Calciomercato Torino, il punto: continua la rivoluzione in difesa

Calciomercato Torino, il punto: continua la rivoluzione in difesa

Il ricapitolo di giornata / Gaston Silva pronto ad approdare in prestito al Granada. De Silvestri è vicinissimo, mentre Castan si allena già con i compagni

51 commenti

LA SITUAZIONE

CAiro e petrachi a roma

Sono giornate di calciomercato davvero molto intense quelle di questo post-ferragosto granata. Dopo gli annunci di Peres e Rossettini, a tenere banco è sempre la rivoluzione in difesa: occorre l’entrata di un centrale (che sarà Castan, già allenatosi con i compagni) e di un terzino destro, con De Silvestri davvero vicino ai granata. Ma anche sulle uscite, il Torino è molto attivo…

51 commenti

51 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 9 mesi fa

    Prawda, io ribadisco una considerazione già espressa qui. Vorrei essere smentito e chiedere scusa a tutti per non aver creduto in Cairo e nella società, in merito alla volontà di fare veramente il salto definitivo verso la dimensione che ci compete. Il TORO, la squadra più bella del mondo. Purtroppo continua a non accadere, credo tuttavia che arriverà qualcuno a centrocampo ed in porta prima del termine del mercato. Per ora considero ancora cairo/petrachi dei mistificatori… Continuano a fare luccicare prospettive tipo acquisto di ljiaic e poi ti vendono mezza squadra, e te la riempiono di punti interrogativi. Stessa cosa gli anni scorsi con immobile e cerci, alla fine comprano amari. La scorsa stagione potevamo andare in europa ancora a gennaio e invece di rinforzarsi nei reparti c’è servivano tipo la fascia di avelar e un regista hanno ripreso immobile e venduto quagliarella
    Questo non mi fa credere in loro. Non sono un disfattista per partito preso, ma osservo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 12 maratona - 9 mesi fa

    Scusa pulìciclone quali erano le Ferrari che quest’anno hai visto sfrecciare ! Magari tu hai visto cose che gli altri non vedono , poi di 500 c’è anche quella che va come un Ferrari magari siamo fortunati !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. michelebrillada@gmail.com - 9 mesi fa

    basta di non vedere piu padelli sono molto soddisfatto lasciamo lavorare petrachi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scifo7 - 9 mesi fa

    Chi voleva Gomis adesso vuole uno esperto, chi non voleva Ventura adesso critica Sinisa, chi odiava il 3-5-2 adesso non vorrebbe la rivoluzione in difesa….potrei continuare all’infinito!!! Ma qualcuno di questi Maestri ha mai giocato a calcio? FVCG ….anche a Castel di Sangro!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 9 mesi fa

      Come dicevo nei giorni scorsi, i tifosi ragionano col cuore, quindi tutto viene amplificato, nel bene e nel male, ci si deprime e ci si esalta oltremisura. Mihailovic ha attuato questa mezza rivoluzione, e voglio credere che sappia quello che sta facendo e che alla fine, abbia ragione lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bauo - 9 mesi fa

        speriamo !!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Yuri - 9 mesi fa

      Standing ovation per Scifo7!…C’è un mio post simile in un articolo sulla cessione di Bruno, praticamnte in diretta, dove dicevo che gia in serata, da subito, quelli che NON erano Venturiani lo sarebbero diventati rimpiangendo i “bei vecchi tempi”. Risultato: 45458415milamiliardi di non mi piace..ahahahah. Viva la coerenza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. puliciclone - 9 mesi fa

    Alla fine dei conti tra diritti tv ,cessioni illustri,varie entrate,anche quest anno, anzi mai come quest anno,Cairo ride. Sento ancora gente dire : ” vediamo prima di giudicare”. Ma se vendi una Ferrari e compri una 500 non ho bisogno di verificare in autostrada che va più piano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 9 mesi fa

      Se vuoi capire un pò meglio le cose, sulla società Torino Fc questo aiuta parecchio, lo ripropongo:

      www(punto)tifosobilanciato(punto)it/2016/07/02/fc-torino-bilancio-201415-terzo-utile-consecutivo/.

      Ciao.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 9 mesi fa

      Neanche di fronte alla realtà darebbero del non trasparente a cairo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 9 mesi fa

        Ci sono di tutte le squadre su questo sito interessantissimo e affidabile, non ho capito cosa intendi esattamente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 9 mesi fa

          Senti: senza fare troppi conti, via maksi e peres. Sono o (appena andrà via maksi) 40 milioni a bilancio, quando li spenderanno?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Yuri - 9 mesi fa

            Senza fare troppi conti sono 40 mln….si commenta da se. Prima il risultato, poi i conti?. Mah…no, mi spiace, ritenta.

            Ricapitolando, i due citati da te, hanno reso: Maksimovic non è venduto, quindo 0 €, e di Peres hai 1 milione di €, FINE. Questa è la situazione, ORA.
            40 mln…se…certo, c’era una volta…piacerebbe anche a me questa favola.

            Il sito che ho postato và letto e compreso, altrimenti sono solo aria fritta tutte le illazioni sulle cifre astratte che si fan qui. Se date per valide le cifre che riportano gli organi d’informazione per il mercato non vedo proprio perchè NON vi dovreste fidare di qeulle che sono le cifre UFFICIALI che vengono qui ben analizzazte da esterni, quindi, senza malafede e con imaprzialità. Ciao.

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 9 mesi fa

          Qualche giorno fa avevi scritto anche che peres non era venduto e io ti avevo risposto ‘aspetta domattina ‘, cosa che purtroppo si è verificata. Bisogna avere un po di onestà intellettuale, io non ho mai detto che fare mercato sia semplice, ma vendere ai tifosi una campagna acquisti dove vendi i migliori che hai in squadra, per prendere scommesse come una campagna per la crescita della squadra veramente non ci sto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. prawda - 9 mesi fa

            Lascia perdere, da quello che scrive non sa nemmeno cosa sia una posta di bilancio. In ogni caso sul sito che viene postato si puo’ vedere un riassunto abbastanza preciso del bilancio del Torino ed anche di alcuni degli anni precedenti. Osservandoli emergono chiaramente due aspetti: Cairo nel Torino non investe di suo manco un euro e che il fatturato complessivo del Torino e’ molto vicino a quello di Lazio e Fiorentina, peccato non lo siano le rose dei giocatori. Infine nel bilancio al 31/12/2015 le entrate da diritti televisivi erano pari ad oltre 45M, cifra che nessun presidente prima di Cairo nemmeno si poteva sognare visto che prima del fallimento del Torino la contrattazione era individuale e non come e’ diventato dopo il decreto Melandri; quindi quando si fa il confronto con passate gestioni va tenuto presente.

            Mi piace Non mi piace
  6. Alexrunner - 9 mesi fa

    Il commento di “undici leoni ” mi piace, il punto è che se provo a essere coerente e obbiettivo penso che abbiamo cambiato troppo e troppo precipitosamente in difesa,per non pagare dazio (almeno inizialmente)potevamo prendere qualche certezza in più e di maghior spessore (i soldi ci sono) e abbiamo mandato via molti giovani (anche se oggettivamente solo in prestito) che col cambio in panchina avremmo voluto vedere all’opera con maggiore continuita. Poi penso anche a esperienze come quella dell’Udinese che hanno sempre comprato a 1 e rivenduto a 20 fino a che un bel giorno hanno sbagliato qualche”scommessa”(non è sempre Natale)e si sono ritrovati sottotraccia a fari spenti nei bassifondi della classifica( però almeno i Pozzo hanno costruito il nuovo stadio di proprietà! !). …questo provando a essere obbiettivi e realisti…..per il resto fanculo al mondo e sempre e solo Forza Toro!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. abatta68 - 9 mesi fa

    Quest’anno bisogna avere pazienza… troppi cambiamenti radicali per poter vedere fin da subito il reale valore di questa squadra, a partire proprio dal reparto difensivo e dai meccanismi che dovranno ingranare nel tempo. La questione regista si risolverà appena capiscono che fare con Maksimovic… se và al Napoli viene Valdifiori, se và all’estero magari Viviani… se non và da nessuna parte mi sà che rimaniamo con Tachsidis… e vabbè… tanto non abbiamo un regista da 20 anni, un anno più o meno… l’importante sono le motivazioni di chi và in campo e chi c’è se la gioca, chi non c’è più… tanti saluti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Sono undici anni che abbiamo pazienza…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 9 mesi fa

        Si, come no!. Con contestazioni e testa di maiale appesa al cancello?…Un concetto di pazienza molto diverso dal mio, ma tant’è.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 9 mesi fa

          Chi ha messo teste di maiale? Ma cosa stai dicendo??

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. MisterMojoRisin - 9 mesi fa

    Boh magari non ho capito una mazza perche’ non ho la sfera di cristallo che molti qui sembrano avere,ma a me pare stia nascendo una squadra cazzuta.Se prendiamo un regista(Valdifiori per me va bene son di bocca buona io)e magari sto Kucka non siamo mica messi cosi’ male,o sbaglio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Si vede… Ma proprio buona

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. 12 maratona - 9 mesi fa

    Certo che con GLIK e maksi nelle condizioni pietose di quest’anno sarà difficile per qualsiasi sostituto fare peggi( ricordo gli errori e rigori vari procurati) , quindi perché fasciarci la testa prima di romperla , magari casta e Moretti fanno la migliore stagione della loro vita e noi facciamo 10 punti in più della passata stagione !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ari Essilences - 9 mesi fa

      Ah, ecco.
      Maksi è quel soggetto che ha giocato malissimo la scorsa stagione.
      Se qualcuno pensa di prendere un Campione e si abbassa pure a biechi trucchetti… tutto suo. La punizione sarà inclusa nel delitto stesso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. puliciclone - 9 mesi fa

    Europa? Pensiamo a salvarci va…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. puliciclone - 9 mesi fa

    Con parte dei soldi almeno un portiere un regista di valore (nn i soliti scarti) possiamo chiederti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MisterMojoRisin - 9 mesi fa

      Scarti…Darmian e Glik quando arrivarono non erano forse scarti del Palermo?Peres e Maksimovic chi li conosceva prima che arrivassero al Toro?
      Almeno vediamo come vanno le prime partite e aspettiamo il 1o settembre per valutare il mercato.Non ti pare corretto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. puliciclone - 9 mesi fa

        No: a me pare che se incassi 100 e spendi 10 prima o poi in B ci torni. Può andati bene un anno su 10 ,che tutti girano e azzecchi gli Acquisti Della vita

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Yuri - 9 mesi fa

          Credimi, nulla di personale, ci mancherebbe…ma questi interventi mi ricordano tanto l’Ing. Cane e i suoi conti, il personaggio interpretato da Fabio De Luigi con la Gialappa’s di spalla…”Mille”…quello sposato con “mill..dred”. :)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 9 mesi fa

            La stessa cosa petroliere dei vostri

            Mi piace Non mi piace
  12. Undici Leoni Undici Cuori . Granata dentro. - 9 mesi fa

    Gli arrivi di Gustafson, Lukic, Rossettini, Ajeti, De Silvestri , Lijaic, Iago Falque, Castan, piú i ritorni di Barreca, Aramu e Gomis.Martinez che gioca in una posiziome a lui piú congeniale. Baselli e Benassi piú maturi. Moretti e Vives a fare le chiocce. Bellotti che VUOLE la Nazionale. La carica sportiva del Sinisa. Il caldissimo incitamento della Curva piú bella, colorata, unica d ‘Italia e del Mondo. L ‘orgoglio per la nostra maglia.Il rispetto ed il ricordo degli Invincibili . I Tifosi piú unici e caldi del Pianeta. Ragazzi : Siamo il TORO !..Si puó FARE ! Sempre FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Undici Leoni Undici Cuori . Granata dentro. - 9 mesi fa

      Ho dimenticato Boyé…Ragazzo giovane, di comunque grande tecnica di base ..E dal passaporto Italiano !..E , sperando in bene, con un Obi ed un Avelar che stiano piu spesso sul campo verde che in Infermeria, od in Ospedale..Porca la miseria..Con un minimo di buona sorte, qui ce n ‘é da poter guardare avanti con ( relativa ) grande sicurezza. Sempre FVCG……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 9 mesi fa

        grande mi piace la tua è poesia! forza toro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. bauo - 9 mesi fa

        come tutti noi sei un bel sognatore !!! speriamo che il tuo sogno prosegua

        sempre FORZA TORO !!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ari Essilences - 9 mesi fa

      Concordo su tutto e aggiungo solo che le due “chioccie” dovranno essere i capitani (quando saranno entrambi in campo, decida Sinisa quale dei due).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. granata70 - 9 mesi fa

    De Silvestri è fatta! Potrebbe essere già pronto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Jerry - 9 mesi fa

    Come ad ogni cambiamento, non accettiamo che possa avvenire in maniera così radicale. Abbiamo cambiato mister, sistema di gioco, e tant’altro. Lui ha un credo calcistico, che con i 5 anni passati non hanno nulla a che vedere. Oggi in Sisport ho capito molto di ciò che sta accadendo. Sta accadendo che dopo un mese di preparazione, con una rosa che nemmeno conosceva, il mister, ha tirato le somme, e ha deciso si chi puntare e chi no. Le partenze di Joanson, Silva, sono figlie di queste scelte. Erano giocatori non compatibili al suo credo. Ci saranno altre partenze, che verranno sostituite da altrettanti arrivi, ma saranno tutte esclusivamente fatte solo perché il mister non li ritiene idonei al suo modo di vedere il calcio. Se riteneva i partenti idonei, non accadeva questa rivoluzione di fine estate. Discorsi differenti sono la cessione di Peres è Glik, il mister già ad inizio ritiro sapeva di non contarci molto, perché sapeva che sarebbero andati via. La aituazione non è così catastrofica, sta nascendo un buon Toro, che sul campo corre è seduta come non mai, e chi è arrivato,e chi arriverà dovrà dare il suo contributo, come stanno iniziando a dare i vari Rossettini,Castan,ecc…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rocky toro - 9 mesi fa

      Continuo a chiedermi chi giocherà in difesa contro il Milan: castan e rossettini non credo siano pronti per cui barreca Moretti bovo/ajeti zappa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jerry - 9 mesi fa

        Padelli, Rossettini,Ajeti,Moretti, Barreca…. Oggi provava questa linea…..Poi magari arriva De Silvestri, e lo mette a dx, al posto di Rossettini…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Toro - 9 mesi fa

    Questa rivoluzione a pochi giorni dal campionato fa capire quale possa essere l’apporto dell’allenatore. Tanta grinta e corsa, gioco tatticamente molto semplice.
    Il che non è detto che sia un male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vezzefrem - 9 mesi fa

      anche perche’ in fin dei conti . il gioco consiste nell’arrivare a metterla dentro , senza tanti fronzoli , ma con decisione ed attacco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Alberto Fava - 9 mesi fa

    Chiaro che si, vedremo un’altro Toro a partire già da domenica prossima.
    Personalmente ho un buon feeling, mi auguro di riprovare le sensazioni vissute a metà anni 70.
    E magari già da subito !
    Forza nuovo Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ari Essilences - 9 mesi fa

      A me andrebbero BENISSIMO quelle dei primi Novanta. Ajax, stiamo arrivando!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 9 mesi fa

        Certo che sì.
        Ma con un Preodente diverso da quello, magari avremmo anche un diverso epilogo non credi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 9 mesi fa

          Presidente, sorry :-)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Athletic - 9 mesi fa

      Speriamo, sarebbe un bel segnale partire subito bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Zlobotan - 9 mesi fa

    Non riesco ad esprimere un giudizio sulla “rivoluzione” in corso. Può darsi che non sia peregrina (d’altronde jansson e Silvia hanno avuto le loro possibilità), però di una cosa non mi capacito: le tempistiche. Cioè hanno iniziato il ritiro per questa stagione nel ’95 e adesso a 4 giorni dall inizio del campionato tirano sù questa apocalisse?
    Così facendo c’è solo una certezza: sconfitta contro il Milan. E se non entreremo in Europa per 1 o 3 punti??! Girerà il cazzo solo a me?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vezzefrem - 9 mesi fa

      e se poi , per puro caso , uscissimo da San Siro con i tre punti , visto che ora abbiamo 4 VERI difensori ( molto meglio dello scorso anno ) ??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Zlobotan - 9 mesi fa

        Credimi, sarei felicissimo!
        Ma la vedo dura.. Non perché sono pessimista, ma perché di calcio ormai ne ho visto tanto! Se una difesa viene formata per la prima volta a 4 giorni dalla partita c’è una grande possibilità che venga infilata!
        Poi oh, sperare non costa niente!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Alberto Fava - 9 mesi fa

        Sai, per me credimi non sarebbe ” per puro caso” , ma per logica.
        Noi è vero che stiamo cambiando tutto ( e mi pare in meglio come dici tu), loro i milanisti sono in mezzo ad una strada, e per giunta cinese!
        Ciao

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Riccardo Granata - 9 mesi fa

      certamente ci vorrà del tempo, non aspettiamoci la partenza lampo dello scorso anno, anche perché poi sappiamo tutti com’è andata a finire. firmerei invece magari per una partenza un pochino a rilento (stile juve lo scorso anno) per poi scalare la classifica man mano che si assimilano gli schemi nuovi e si amalgamano i giocatori!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy