Calciomercato Torino, il punto: da Krunic ai giovani in prestito

Calciomercato Torino, il punto: da Krunic ai giovani in prestito

La situazione / Il futuro di Niang è ancora in bilico, Juan Jesus resta vago sul suo futuro

di Marco De Rito, @marcoderito

KRUNIC E ACQUAH

Empoli FC v SS Lazio - Serie A

Il calciomercato si avvia nella sua fase finale e il Torino vuole cercare di rinforzare il centrocampo. L’obiettivo è Krunic dell’Empoli ma il diktat prima di acquistare è vendere.

Acquah sembra il più vicino alla partenza e potrebbe proprio lasciare il capoluogo piemontese per trasferirsi nel club azzurro. Il giocatore non è stato neanche convocato per il match contro il Liverpool ma per il trasferimento all’Empoli devono ancora essere definite sia la formula del trasferimento – ricordando che il contratto col Torino è in scadenza 2019 – che i termini personali dell’eventuale contratto con i toscani.

Ritornando a Krunic, la richiesta dell’Empoli è di sette milioni di euro, mentre l’offerta del Toro si aggira intorno ai 5,5 milioni: occorrerà dunque limare la distanza per fare sì che l’affare possa andare in porto.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 4 mesi fa

    Edera, Parigini, Ferigra, Fiordaliso, Butic, (io avrei tenuto anche Zaccagno e Buongiorno come riserve), in campo x costruire il Toro del domani, oppure buona parte di questi giovani in prestito a “farsi le ossa”, ma solo a fronte di acquisti già noti e di buono-medio valore! Basta con giovani scommesse straniere sconosciute! 2/3 acquisti, anche se un po’ costosi, invece di 4, 5 o 6 sconosciuti dal nome “esotico” che non danno né garanzie, né certezze.
    Bene agli inserimenti stranieri del valore di Glik o Nkoulou o Obi(salute permettendo), di Falque e Ljajic, no ai Sadiq o agli Ajeti, ai Martinez(anche se ora fa faville, continuo a non vederlo bene nel campionato italiano), o agli Iturbe, agli Amauri o ai Barreto!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 4 mesi fa

      Condivisibile. Ma anche Glik che Nkoulou quando sono arrivati erano solo dei nomi esotici… (non ricordo kamil, ma nkoulou non è stato accolto benissimo dai “fratelli”). Le scommesse ci vogliono, sono il sale del calciomercato per un club come il nostro che non può permettersi di acquistare il campione. Il discreto giocatore puoi farlo crescere in casa (magari un paio bravi davvero ogni dieci anni…), ma quello speciale devi esser bravo e andarlo a prendere altrove, un po’ per caso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lucapecc_908 - 4 mesi fa

    Eppure io sarei contento se invece di cercare Juan Jesus puntassimo su Ferigra, se invece di nuovi esterni si provasse Fiordaliso…
    o grazie al presidente Cairo, al Grande Torino sempre pieno e al boom di abbonamenti per vedere il Toro su Sky e Dazn si hanno soldi veri e si compra un titolare per la fascia tipo LAXALT e un centrocampista che riesca a dare almeno due palloni buoni a partita a Belotti, tipo il GONALONS sbandierato ieri, oppure che cazzo ce ne frega di Gibbs e Krunic per arrivare ottavi invece che noni…buttiamo dentro dei ragazzi del “nuovo” Filadelfia, sperando di fare 36-38 punti al più presto e di vederli crscere sul campo..magari poi non vendendoli subito come Barreca, anche se per come ha giocato 10 milioni erano veramente troppi da rifiutare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 4 mesi fa

      Beh… da una parte vuoi puntare sui giovanissimi e dall’altra sei stufo di arrivare ottavo e nono! Bello ma… sono due cose che non stanno insieme. Vorrebbe dire credere che i Ferigra, i Fiordaliso, Edera, Parigini e compagnia bella diventino tutti giocatori di serie A e di livello tale da essere subito migliori dei Burdisso, Molinaro, Boye ect. con i quali non siamo andato in EL! Con i Juan Jesus e i Gibbs (ex arsenal e nazionale inglese), se sono integri e hanno voglia, il livello è sicuramente più alto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13946570 - 4 mesi fa

    Chissà se oguro e saralegui sono liberi siamo a cavallo.. E magari amauri (per la piazza sarebbe il top player)

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Me lo ricordo Sarelegui. Operazione per portare soldi all’estero, lui era scarsissimo. Era lui che aveva un bmw 520 scassato?
      Io chiamerei anche Edu Marangon

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 4 mesi fa

      siete pazzi!! abbiamo speso 50 milioni!! anzi 49 o no forse 70

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13972062 - 4 mesi fa

    che vi devo dire…. sarò anacronistico…ma a me ilTORO piace…e non me ne frega una mazza di pro e contro Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_417 - 4 mesi fa

      Non é questione pro e contro sicuramente difesa e attacco sono buoni, é il centrocampo che latita con solo Baselli in grado di sapere dove calcia il pallone, Rincón e Bremer e Acquah non sono pervenuti in questo contesto.
      Pero si vedo il Toro moderatamente migliore dell’anno passato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13946570 - 4 mesi fa

    Beh però se cassano si abbassa l’ingaggio a quel punto potremmo prenderlo e vendere ljalic e iago.. (con cassano e njang son cazzi per tutti)

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Sopratutto sono cazzi per noi :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13946570 - 4 mesi fa

    Però manca ancora qualche giorno e tutto può succedere (che vengano venduti baselli e Belotti all’ultimo minuto e non li rimpiazzi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13946570 - 4 mesi fa

    3 ottimi acquisti e non abbiamo venduto nessuno.. Direi che per quest’anno puntiamo al nono posto..

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13939623 - 4 mesi fa

    Cairo fai qualcosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13939623 - 4 mesi fa

    Sono tre settimane che diciamo tutti i giorni le stesse cose e gli stessi nomi di calciomercato… Che noia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ddavide69 - 4 mesi fa

    Spero che rimanga dove è

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. marione - 4 mesi fa

    Per comprare Krunic occorre prima vendere (chissà perchè, in economia è indifferente l’ordine) ma per vendere non si accetta il principio dell’incontro della curva di domanda e dell’offerta, no, si stabilisce una cifra che il mercato non reputa equa e si rimane su quella. Quindi: devo cambiare auto, ho 50 milioni in cassa e si paga il prossimo anno, ma devo prima vendere la mia. Vabbè, facciamo finta che sia così. Che auto hai? Una Panda del 2014. Quanto vuoi? 20 mila o non la do via. E il gioco ricomincia: Mi serve un esterno, si ma devo prima vendere, quanto vuoi? Un fiorino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 mesi fa

      Ottimi paragoni. Forse ora i Cairo boys capiranno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. r.ponzon_185 - 4 mesi fa

      Che confusione, spero nella vita tu ti debba occupare d’altro che gestire una societa

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy