Calciomercato Torino, il punto: Krunic, le uscite e la chiusura a Zaza di Cairo

Calciomercato Torino, il punto: Krunic, le uscite e la chiusura a Zaza di Cairo

Il riepilogo della giornata di calciomercato granata

di Redazione Toro News

LE PAROLE DI CAIRO

cairo

Il Presidente del Torino Urbano Cairo è tornato a parlare di calciomercato dai microfoni di Radio Deejay. Un’occasione per fare il punto sull’entrate: “Fare 3/4 acquisti mirati, dipenderà dalle cessioni” il sunto del suo pensiero (qui le dichiarazioni complete). Cairo, inoltre, ha smentito l’interessamento per Zaza… (qui i dettagli).

CONTINUA A LEGGERE

25 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carlin - 2 settimane fa

    A mio parere Sinisa fu esonerato perche chiese rinforzi a gennaio e abbiamo visto poi come è finita.eravamo a 2 punti dall’UEFA giocando contro le grandi sempre in trasferta. Vediamo quest’anno con le indicazioni di Mazzarri cosa succede. Mazzarri,non chiudere il FILA!!!!! quella è casa nostra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      Hai detto bene, a parere tuo.
      Era già con in piede nella fossa dopo il 3-0 di Firenze e la cacciata fu solo (purtroppo) rimandata xke con l’Inter a Milano facemmo una buona prova.
      Miha non chiese nulla xke tutti quelli che aveva chiesto gli erano stati comprati in Estate. Tutti, dal primo all’ultimo ed i risultati li abbiamo visti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kalokagathia - 2 settimane fa

      Carlin porta pazienza ma prendere le difese dello scienziato matto mi pare una vera s _ _ _ _ _ _ _ a – mio personale punto di vista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

    Per fortuna, la dirigenza non dà retta a noi tifosi nella campagna acquisti: secondo alcuni dovremmo fare un campionato con Zaccagno, Aramu, Parigini, Zenuni, Barreca, Bonifazi e compagnia primavereggiante. Roba da doppio salto mortale all’indietro, dalla A alla C in due anni.
    Secondo altri invece dovremmo acquistare profili non inferiori a Modric, Iniesta e Cristiano Ronaldo, perché bisogna imitare le strisciate di italia, francia, spagna, inghilterra, che si indebitano alla faccia del fair play finanziario o che drogano il mercato con sponsorizzazioni finanziarie che non sono altro che raggiri contabili.
    Io preferisco la nostra attuale mentalità di crescita piccola e costante, magari non corrispondente a exploit immediati in campionato, ma che nel medio periodo ci vedrà assestarci tra le prime sei in italia. Ovvio che questo comporta una certa qualità da parte di noi tifosi che di questi tempi è merce rara: la pazienza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

      Beh, 14 anni, amico mio, non sono proprio un quarto d’ora!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marino - 2 settimane fa

        Crescita costante in cosa? E perchè mai dovremmo arrivare in EL? Ma voi sognate e spacciate per realtà i vostri sogni. Anni e marcire in B e gli altri fuori dall’EL a febbraio. Ah certo se quel rigore entrava… se Belotti si riconfermava… se fosse una società di calcio e non una manica di cialtreoni che sono lì per guadagnare… 14 anni di crescita e siamo noni. Che crescita!!! Certo che il pezzente non da retta ai tifosi deve obbedire alla famiglia agnelli. E i derby regolarmente persi che crescita sono? Servi in crescendo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RobertoDs63 - 2 settimane fa

      Tredici e bisogna ancora aver pazienza?
      Si sarebbe rotta i ciglioni anche Madre Teresa di Calcutta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13657710 - 2 settimane fa

    Madama granata- dichiarazioni varie, lette o sentite:
    1) procuratore Izzo:Mazzarri l’ha voluto fortemente!
    2) detto da Cairo: Mazzarri ha chiesto pochi giocatori, ma quelli che vuole lui!
    Morale: la “squadra di Mazzarri” sarebbe poi quella che noi tanto amiamo, LA NOSTRA SQUADRA!
    Gli allenatori cambiano: fra poco o fra un tempo un po’ più lungo, non so, Mazzarri se ne andrà a cercar fortuna altrove, ma NOI,NO! PER NOI SARÀ LA NOSTRA SQUADRA A VITA, X SEMPRE!
    IL PRESIDENTE, IO CREDO IN BUONA FEDE, LO SCORSO ANNO HA CONSEGNATO LA SQUADRA A MIHAILOVIC, E ABBIAMO VISTO CON QUALE RISULTATO!
    ERRORI MADORNALI, SCELTE SBAGLIATE ,DANNO X LA SOCIETÀ (su tutto acquisto esoso di Nyang, vendita di Benassi e Zappacosta!).
    NON VORREI LA STORIA SI RIPETESSE: via Barreca, forse Bonifazi , altri giovani ex-primavera, per di più tutti Italiani! Acquisto soprattutto di stranieri: si, xché i nostri sono considerati ancora “acerbi”, ma i ventenni /venticinquenni che arrivano dall’altra parte del mondo, no!
    La mia sarà un’utopia, ma un Presidente non può proprio mettere bocca nelle scelte dell’allenatore di turno? E non deve proprio mai ascoltare il coro di voci provenienti dalla tifoseria? Bisogna proprio dare “carta bianca” ai “mister”, o si può provare a “mediare”?
    Ripeto:gli allenatori passano, i Presidenti quasi sempre rimangono, I TIFOSI, NO!QUELLI NON SE NE VANNO MAI…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      Zappacosta è stato un eccellente affare visto che ce l’hanno pagato il doppio del suo valore di mercato. Il problema è stato che non si è trovata una valida alternativa visto che de Silvestri ed Ansaldi non hanno offerto prestazioni all’altezza di zappa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

        In effetti Zappa segnava più di sette gol a campionato e sapeva giocare benissimo anche sulla fascia sx…
        Zappa è stato l’affare del secolo per chi l’ha venduto, non per chi l’ha comprato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 2 settimane fa

          Se ti offrono 28mln x un giocatore che ne valeva 14 va venduto punto e basta. Però, e mi ripeto, quei soldi andavano reinvestiti adeguatamente, cosa che non è successa!
          Ansaldi e De Silvestri purtroppo sono ben distanti da lui

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. carlo - 2 settimane fa

      Esattamente, Madama: la storia si ripete.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SemperFidelis - 2 settimane fa

    Cairo è un imprenditore il Toro una sua azienda, noi tifosi veder trattare la nostra fede come azienda storciamo il naso e molti insultano il presidente.
    Ormai il campionato italiano è una lotta dal 2 all’ultimo posto, la gobba purtroppo la vedremo perdere solo in Europa, noi possiamo aspirare ad una qualificazione nell Europa dei poveri ma sarebbe un lusso
    Questa campagna acquisti aspetto a giudicarla, la mia speranza è la conferma e la titolarità di Adem Ljajicma con Mazzari la vedo dura
    Io che abito a 200 km da Torino quest’anno ho disdetto la pay tv perché non mi garantisce di vedere tutte le partite del Toro, con i soldi risparmiati una volta al mese andrò allo stadio con mia figlia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gatsu7_903 - 2 settimane fa

      ragazzi ma avete visto il mondiale, Ljaijc sarebbe forte se giocasse ogni domenica come si deve ma gioca male due partite su tre come al mondiale, quindi non sarebbe meglio cercare un giocatore più continuo e metterlo al suo posto anzi che pensare che esista solo lui in quel ruolo?
      si è vero ci ha dato uno step di crescita ma discontinuo e poi se lo mettiamo a centrocampo per farlo giocare dobbiamo prendere due centrocampisti che corrano avanti e indietro come pazzi perché lui si disinteressa della fase difensiva e in attacco non possiamo metterlo altrimenti chi leviamo?

      Alberto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 settimane fa

        Fammi capire, secondo te dovremmo dar via l’unico giocatore in grado doe inventare qualcosa xke se no dovremmo comperare qualcuno che si occupi della fase difensiva al posto suo quando cmq ljajic è più un attaccante/trequartista?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gatsu7_903 - 2 settimane fa

          ma tu hai capito che ruolo avrà con Mazzarri?
          se non sbaglio giocheremo con il 3-5-2, se non compriamo almeno 2 centrali che corrono avanti e indietro anche per lui si deve trovare qualcuno che dia qualità continua a centrocampo e in difesa al posto suo non mi sembra di aver detto un eresia pensaci

          Alberto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Simone - 2 settimane fa

            Quest’anno avevamo SOLO centrocampisti in grado più di distruggere che di costruire. I vari Rincon,Acquah,Obi sanno fare solo quello visto che, in quanto a capacità di inventiva non se n’è vista l’ombra.
            E, la tua soluzoone, è liberarsi dell’unico capace di inventare un passaggio filtrante e mettere gli altri davanti la porta.
            Se x te il discorso fila fatti promotore di questo modo di giocare.
            11 interditori!

            Mi piace Non mi piace
    2. Kalokagathia - 2 settimane fa

      A Ljajic va data un’ulteriore possibilità perché Sinisa, nonostante pensasse di aver un gran carisma, non è stato per nulla in grado di gestirlo e quello ha fatto l’anarchico per due anni di fila con risultati penosi. Non biasimo per nulla coloro che lo vorrebbero via da Torino, ma a parer mio aspetterei ancora che faccia miracolosamente pace col cervello, capisca che non è Leo Messi e si metta a disposizione senza fare il tamarro serbo(perdonate la sfumatura razzista ma a parte l’atteggiamento in campo, l’ho beccato un paio di volte in giro per Torino e ve lo raccomando…), solo così potrà tornare utile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Kalokagathia - 2 settimane fa

    Fiu…. No Zaza No Perez. E’ dovuto intervenire il fato per bloccare gli strateghi della dirigenza dell’arruolare ANCORA vecchie glorie: BASTAAAAA!! La politica della rivitalizzazione del talento di vecchie glorie deve finìììì, o comunque vanno diminuite le dosi. Cari signori esperti di calcio e di mercato, mi permetto: per il benessere psicologico della squadra non se possono mettere assieme troppi giocatori che hanno voglia di riscatto! E Daje, e usciamo un po’ da sto tunnel…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robertozanabon_821 - 2 settimane fa

    Si naviga a vista…non esiste alcuna rotta.
    Cairo disse, a fine campionato, che era tutto pronto per la nuova campagna acquisti, grazie agli osservatori che avevano già individuato gli obbiettivi del Torino, e che all’inizio del raduno la squadra sarebbe stata praticamente pronta.
    Frasi del tipo “opereremo con velocità ed efficacia” non hanno avuto alcun seguito…e con Cairo mai lo avranno.
    Ecco quello che indispone i tifosi e molti lo esprimono con “l’evidenziatore” del turpiloquio e altri dietro al pudore del garbo e della pacatezza ma il significato è sempre lo stesso: Cairo dovrebbe dimostrare più rispetto per i tifosi del Torino…noi sì, questo è certo, lo meritiamo.
    Tutto passa e và ma la nostra “Leggenda” rimarrà nella Storia. Forza Toro…Forza Vecchio Cuore Granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 2 settimane fa

    Di cose interessanti ce ne sono UN SACCO! CR7 ai Gobbi, ad esempio, non tanto per il costo del cartellino (d’altronde LORO hanno ri-venduto Pogba per ben 110MILIONI di Euro, quindi 100MILIONI per il cartellino di CR7 non sono NIENTE) quanto per L’ENORME INGAGGIO: 30MILIONI di EURO/ANNO NETTI!!! Il che significa c.ca 60MILIONI Lordi/anno! Solo che ha alle spalle una FIAT/FERRARI/EXOR può permettersi di dire:” ..tranquilli, noi come GGIUVE mettiamo SOLO 10 Milioni, gli altri li mette la Ferrari come “stipendio” perché diventerà “testimonial”….”… Queste sono le cose INTERESSANTI…
    Sul fronte Campionato, la GGIUVE sarà l’ennesima vincitrice, e questo A PRESCINDERE dall’arrivo di CR7, gli bastano i calciatori che ha già e casomani scenderanno in campo “gli altri”, quelli dell’AIA, tanto sono roba Loro anche quelli! Napoli Roma e Inter lotteranno per il 2°/3° e 4° posto, Lazio sarà alle prese con un anno “normale” anziché straordinario ed irripetibile come quest’ultimo, Fiore e Atalanta sono più deboli ed in più c’è l’impegno europeo… Noi invece riscopriremo con gioco di Mazzarri (difesa e contropiede) quant’era bello invece il gioco di Sinisa! Altroché TIKI TAKA! GPV al confronto sembrerà un MAESTRO, vero questa volta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kalokagathia - 2 settimane fa

      Bertu, e sticazzi missà che hai completamente sbagliato forum: noncenefregaunasegadiCR7!!!!!!
      E poi noi abbiamo già il nostro fenomeno: LDS29 :-)!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 2 settimane fa

      Se è solo per guidare una macchina allora poteva venire al toro, io me lo vedo bene su un Suzuki Vitara.
      Che poi a Madeira, dove è nato e cresciuto, vanno molto meglio i Vitara Delle Ferrari!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. menkheperra - 2 settimane fa

    Interessante.
    Mazzarri non ha potuto far miracoli perche la squadra fu coatruita su misura per Sinisa.
    Oggi si da a Mazzarri la stessa squadra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      A miha gli furono presi ljajic e niang solo x citare gli acquisti più onerosi dell’era cairo.
      Puoi citarmi uno nome all’altezza di questi 2 preso x Mazzarri?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy