Calciomercato Torino, il riscatto per Aina è fissato a 10 milioni: la società ci pensa

Calciomercato Torino, il riscatto per Aina è fissato a 10 milioni: la società ci pensa

In entrata / Le qualità dell’esterno di proprietà del Chelsea sono ottime: Cairo e Petrachi valutano il riscatto, che potrebbe arrivare a giugno

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Arrivato quasi in sordina, tra molti dubbi perché ancora sconosciuto, Ola Aina ad oggi è diventato un elemento importante della squadra di Walter Mazzarri. L’esterno nigeriano, con le sue qualità sia fisiche che di gioco, ha conquistato più di una volta la fascia destra, prendendo il posto di De Silvestri in diverse circostanze e dimostrando di essere senza ombra di dubbio all’altezza del campionato italiano di Serie A, senza neppure troppo tempo per ambientarsi peraltro.

Che balzo Meité e Aina! In calo Zaza e Belotti: le valutazioni di mercato del CIES

DOTI – Fisicità, tanta corsa anche nei momenti finali della partita, sacrificio, dribbling: queste sono le qualità principali di Ola Aina, che si è fatto conoscere per le sue discese palla al piede, per i suoi scambi spesso precisi. C’è ancora da lavorare sui cross – non sempre perfetti – ma i margini di miglioramento sono alquanto ampi, essendo lui del 1996 e avendo appena 22 anni. Di certo è un profilo molto interessante, che in futuro potrebbe diventare un esterno completo e molto pericoloso.

Torino FC v Juventus - Serie A

RISCATTO – E il Torino, ovviamente, non sta a guardare solo le belle prestazioni di Aina, ma comincia anche a pensare al denaro. Sì, perché Ola Aina al momento è in prestito dal Chelsea, con diritto di riscatto in favore della società granata: la quota per il riscatto è fissata a 10 milioni e le valutazioni da fare sono molte. Il prezzo, sicuramente, è alto per un esterno, ma il nigeriano ha dimostrato di valere molto, anche per un investimento che in futuro potrebbe risultare anche basso per le potenzialità del ragazzo. Quindi il Toro potrebbe chiudere il trasferimento, e acquistare definitivamente Aina, ma di certo non a gennaio. L’investimento in questione può essere fatto a giungo, in modo tale che la società abbia ancora sei mesi per continuare a valutare la crescita dell’esterno. In ogni caso, salvo complicazioni, Aina potrebbe essere completamente granata dalla prossima stagione.

29 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. One plastic - 5 giorni fa

    Per ora solo tanto fiato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 5 giorni fa

    Sempre e solo Lasagna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. One plastic - 5 giorni fa

      Sono d’accordo con te , per me con lo schema antico di Mazzarri sarebbe il contropiedi sta giusto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 5 giorni fa

    “La Società ci stà pensando…ma pensa anche al danaro…”Direi che pensa in particolare al danaro..Il ns. mercato estivo se verrà fatto sarà fortemente condizionato dall’introito molto incerto rispetto agli oltre 20 mln previsti per le cessioni di Niang ed Adem.Può darsi che Olaina venga riscattato ma,a mio avviso in un quadro più articolato ove non escluderei la cessione di 1\2 giocatori da plusvalenza.Alla fine nell’ottica dell’autofinanziamento per Cairo i conti “dovranno quadrare!”FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. IosonodelToro - 5 giorni fa

    Boh, io vedo giocare la Spal quasi tutte le domeniche e Lazzari a me sembra veramente fortissimo, a numeri è addirittura davanti a Cancelo e da più parti si legge come sia il terzino con il rendimento più alto del campionato.
    Comunque leggendo i commenti sembra che uno escluda l’altro, ma io dico: non sarebbe possibile giocare con Ola a sinistra e Lazzari a destra? In quel caso sì che ci divertiremmo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 5 giorni fa

      Per Lazzari vogliono 22 milioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. alrom4_582 - 5 giorni fa

    Considerazioni di un vecchio navigante granata : se Cairo ha fiutato l’affare lo riscatterà e poi lo rivenderà quasi subito al doppio del costo adducendo che era lui a volersene andare. Quanto a Lazzari se il costo è quello che leggiamo in questi giorni col cavolo che lo vedremo in granata .Concludendo prepariamoci ora ed in estate a sperare che tengano duro i vari Desilvestri ,Moretti & C .Mi direte : si ma i nostri giovani ? Certo che li abbiamo ed anche abbastanza buoni ma li dovremo seguire nelle serie inferiori dove sono a maturare .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 5 giorni fa

      Caro navigante .. credo che la rotta, nel tempo, sia stata leggermente corretta.
      Qualche anno fa l’acquisto più caro fu Belotti, poi fu Ljajic, poi Niang (e quando te lo levi ‘sto pacco che per una squadra come il Toro pesa come un macigno) e infine Zaza (lasciando perdere Soriano). Niang equivale ad una plusvalenza sprecata.
      Ma ricordo anche quando una paio di anni fa dopo i 26gol di Belotti c’è chi diceva che sarebbe stato venduto (qlno la dava come cosa fatta)… non accadde … e poi c’è chi disse, l’anno dopo, che Belotti era stato ceduto come contropartita (vedrete, si diceva), nientepopodimeno, per Niang (il pacco), e invece è ancora qui e con lui Nkoulou e Sirigu che si vedevano già chissà dove ecc. Comunque per buona pace di ql.no prima o poi Belotti verrà ceduto… su questo non ci piove.. ma io non mi strapperò i capelli perché non me li strappo per nessuno.
      Insomma una piccola correzione, dai, c’è stata o almeno si è tentato.
      Poi di gente che se n’è voluta andare c’è stata e ci sarà (come è normale che sia …se poi ti raddoppiano lo stipendio, cosa fai) e non ho mai visto nessuno incatenarsi ai cancelli del Grande Torino per restare … anzi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granata - 5 giorni fa

    …. il prezzo sicuramente è alto….. sig. Lasala, prima di scrivere, se crede, la prossima volta , dia un occhiata anche solo a transfermarkt per capire meglio il valore dei giocatori. Se Aina ha un prezzo alto a 10mln€ Lazzari a 20-25 mln€ è da codice penale per tentata estorsione ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 5 giorni fa

      Appunto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. torotranquillo - 5 giorni fa

    Non capisco che ci sia da pensare: sganciare i soldi e confermarlo subito. Invece di spendere per il Damscdan/Arslan/Pereyra/Donsah/Krunic di turno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabrizio - 5 giorni fa

    Ogni anno, in questo periodo e’ tempo di articoli fotocopia, cambiando ovviamente solo i nomi dei giocatori. E ovviamente i risultati saranno probabilmente gli stessi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. suoladicane - 5 giorni fa

    a gennaio non prenderemo nessuno, tanto meno pereyra
    si faranno solo operazioni sui prestiti dei giovani
    a giugno dipenderà se ci saremo qualificati per la EL allora si può pensare ad un rafforzamento della rosa, altrimenti si resterà più o meno così…..
    sft

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. otto88 - 5 giorni fa

    Magari Lazzari……meglio italiani ….Ola Aina…se si dovesse trovare di fronte al bivio toro o Chelsea penso che non avrebbe dubbi sulla scelta …ho seri dubbi su quanto potra’ darci nel girone di ritorno…..il colpo di gennaio ad hoc sarebbe Pereyra….se continua a giocare così a giugno sarà purtroppo per noi un miraggio …adesso forse si possono convincere i pozzo …con qualche formula alla “ Petrachi”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 5 giorni fa

      “Prima gli italiani” (cit.)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. GlennGould - 5 giorni fa

    Sarà riscattato di sicuro. Poi fatto crescere ulteriormente o venduto subito, quantomeno al doppio. Io spero rimanga perché, se riesce ad essere mentalmente più continuo e impara a crossare per bene, ci ritroveremo in casa uno dei più forti esterni d’Europa. Già ora fisicamente è devastante, tecnico e molto veloce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 5 giorni fa

      Condivido, da riscattare assolutamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 giorni fa

    Ne vale già 15/20. È un affare e Cairo lo riscatterà. Una delle poche cose di cui sono sicuro. Che poi lo rivenda dopo averlo preso ….questa è un’altra storia.
    Piuttosto mi preoccupa la solita immobilità del nostro calciomercato invernale. Le altre si stanno tutte rinforzando mentre noi pensiamo a Lukic e ad Ansaldi mezz’ala invece di prendere un buon centrocampista

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 5 giorni fa

      Buongiorno @Daniele, scusa se mi permetto, ma il vuoto pneumatico del mercatino invernale è un dato di fatto acclarato, non dovrebbe preoccuparti più di tanto per il fatto che è sempre stato cosi’, e sempre lo sarà con il Sig. Urbano Cairo presidente: zero ambizioni, zero progetti, zero tituli. Stai sereno, passa avanti e non ti curare. Questo è il tempo delle bufale, una rivista del paese dei balocchi per Pinocchi e Lucignoli assortiti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luke90 - 5 giorni fa

      Quel che dici è condivisibile ma non è a gennaio che prendi il buon centrocampista o il buon quel che vuoi.. Forse i futuri svincolati ma all’estero, ad esempio, hanno una mentalità completamente diversa dalla nostra: ci sono squadre che si tengono il (buon) giocatore che a fine anno sarà svincolato se lo ritengono utile, invece di (s)venderlo a qualsiasi costo.. Fosse per me il “mercato di riparazione” lo annullerei, può servire appunto a chi si trova un giocatore fuori rosa per infortunio o al Bologna .. ma poi … vuoi un trequartista e prendi Soriano? …mah!!!!! magari di va di c….. ma è solo c…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 5 giorni fa

        Non ci servono 10 giocatori. Uno, uno solo.
        Continuaiamo a raccontare la storiella che a gennaio non c’è nessuno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luke90 - 5 giorni fa

          non mi pare di aver detto che non ce ne sono… infatti il Bologna, come ho scritto, ha preso Soriano.
          se come scrive spesso, o sempre, ql.no in estate prendiamo solo scommesse, scassati, scarti, ecc .. cosa potremmo mai trovare a gennaio…?!?
          Se a te sta bene un Soriano qualsiasi …liberissimo di crederci… io alle favole ho smesso di crederci da un pezzo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 giorni fa

      Non mi illudo amico mio …però di fermarsi sempre sul più bello un po’ mi sono stufato …:/

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. PrivilegioGranata - 5 giorni fa

    Tra Lazzari e Ola Aina non c’è confronto. Molto più completo il secondo e con potenzialità superiori.
    A 10 mln è un affare, se la sua volontà è quella di crescere col Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 5 giorni fa

      Non prendere Aina a 10 e prendere a un prezzo maggiore Lazzari, be’, sarebbe una follia criminale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Nidam - 5 giorni fa

    Il suo valore di mercato è di molto inferiore come si è scritto sui giornali in questi giorni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-14036712 - 5 giorni fa

    Se il prezzo del cartellino di Aina nel luglio scorso sembrava alto, adesso dopo le prestazioni del ragazzo, mi pare giusto ed abbiamo tempo fino a giugno prossimo per cercare di “strappare” uno sconticino ma l’importante è che Aina resti da noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. granatadellabassa - 5 giorni fa

    Prezzo molto alto ma per Lazzari ti chiedono almeno il doppio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 5 giorni fa

      Alto? Ma mica tanto. È la valutazione di Barreca, per capirci..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy