Calciomercato Torino: Maksimovic, si rinnova il Derby di Manchester

Calciomercato Torino: Maksimovic, si rinnova il Derby di Manchester

In uscita / Positiva la relazione stilata dagli scout inglesi. Continua il pressing di City e United per il centrale, ieri titolare con la Serbia in amichevole

2 commenti

I campionati sono fermi, e la pausa ha permesso a parecchi giocatori di mettersi in luce difendendo i colori delle proprie selezioni; questo è ovviamente accaduto anche per alcuni dei componenti dell’organico granata: il Torino in questi giorni di sosta ha rinunciato a sei elementi che, con esiti  e minutaggio alterni, hanno preso parte agli impegni Nazionali. Tutto questo sotto gli occhi attendi del mercato che, anche quando ufficialmente chiuso, come ben si sa non è mai fermo.

Torino FC v AC Cesena - Serie A
Nikola Maksimovic in azione con la maglia del Torino

Ecco perché uno dei gioielli del Torino si ritrova nuovamente al centro di uno scontro di mercato ad alta quota, essendo oggetto del desiderio di due top club europei: come anticipato negli scorsi giorni, per l’amichevole Polonia-Serbia erano presenti allo Stadion Miejski osservatori di società di Premier League interessate a Kamil Glik e Nikola Maksimovic, compagni sotto la Mole ed avversari per una sera. Proprio il serbo sembra essere il maggiore oggetto del desiderio dei club d’oltremanica, e su di lui sembra essersi nuovamente acceso un Derby di mercato: quello di Manchester.

City e United sono pronte a darsi battaglia per il talento di Basta che già nel corso della scorsa sessione estiva era stato insistentemente ricercato da grandi club italiani ed europei, richieste tutte respinte al mittente dal club di Urbano Cairo.

Makismovic
Derby di mercato per Maksimovic: United e City puntano forte sul serbo

Ieri pomeriggio la Serbia ha disputato una seconda amichevole, in Estonia, ed ha trionfato per 1-0: Maksimovic ha ritrovato ancora una volta la maglia da titolare ed è rimasto in campo per l’intera durata dell’incontro contribuendo alla vittoria finale ed a permettere al proprio portiere di mantenere la rete inviolata.

Il centrale serbo dopo essere stato costretto a saltare la prima parte di stagione a causa di un brutto infortunio è tornato a disposizione di Ventura ed ha velocemente ritrovato la condizione ottimale, fino a conquistare nuovamente appunto la chiamata della propria Nazionale: le sirene della Premier League si fanno ora sempre più insistenti, il Derby di Manchester per Nikola Maksimovic è pronto a riaccendersi ancora una volta.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. aterreno - 12 mesi fa

    Dai vendiamo la difesa al manchester united, almeno cosi’ l’anno prossimo seguo loro e non il toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ospunda - 12 mesi fa

    Se si riuscisse a portare a casa 20/25 milioni puliti (di pura plusvalenza) dalle cessioni di Glik e Maksimovic, contando che ci sono Jansson e Silva in rosa, più “geriatria canaglia” Moretti-Bovo, c’è di che iniziare una rifondazione della squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy