Calciomercato Torino, per Gustafson ritiro o subito in prestito: ci sono Spezia, Cremonese e Perugia

Calciomercato Torino, per Gustafson ritiro o subito in prestito: ci sono Spezia, Cremonese e Perugia

In uscita / Sul giocatore diverse squadre di Serie B. Non è da escludere che venga aggregato al resto della squadra per la partenza alla volta di Bormio

di Marco De Rito, @marcoderito

Diverse squadre stanno mettendo nel mirino Samuel Gustafson. Il classe 1995 ha prolungato, come era stato anticipato su queste colonne, il contratto con il Torino per altri due anni, però, il suo futuro non è ancora certo. Sullo svedese sono piombate molteplici società della cadetteria, tra cui: Cremonese, Spezia e Perugia. Quest’ultimo è il club con il quale ha trascorso gli ultimi sei mesi dello scorso campionato, collezionando ventuno presenze, andando anche a segno una volta. L’ultimo match che ha giocato con la maglia degli umbri  sono stati i preliminari di play-off persi contro il Venezia.

Calciomercato, il Torino la scelta di Izzo: il difensore pronto a firmare

In ogni caso non è da escludere che il mediano possa partire, per il ritiro di Bormio, con la squadra di Walter Mazzarri. La rosa granata, infatti, non è ancora al completo mancano ancora diversi tasselli, in particolare, nella zona centrale del campo ed ecco che Gustafson potrebbe ritornare utile al Torino. Con Valdifiori sul piede di partenza, destinazione SPAL e Joel Obi ancora in vacanza post Mondiale di Russia, il Toro partirà con gli uomini contati per la Valtellina. Per il momento, i presenti sono: Lukic, Baselli, Rincon, Acquah e Rossetti. Gustafson si candida per svolgere almeno la prima parte del ritiro con loro.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadellabassa - 5 mesi fa

    Ancora troppo acerbo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 5 mesi fa

    Visto che gli acquisti latitano meglio almeno far tornare le pecorelle smaritte all’ovile. Meglio di niente.
    Poi se non piacciono a WM/non rientrano negli schemi si fa un altro giro di vendite, che piace sempre.

    Non so poi chi giochera’, magari Miha sara’ ancora disoccupato ed un posto in difesa non glielo nega nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. miele - 5 mesi fa

    A me lo svedese non dispiace affatto. Ottima tecnica, visione di gioco e semplicità. Gli manca sicuramente la cattiveria agonistica che, come si sta vedendo ai mondiali, è ormai una “qualità ” indispensabile nel gioco moderno. Sarebbe opportuno che Mazzarri lo potesse valutare attentamente, non per assegnargli un posto da titolare, ma come elemento di prospettiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. InMalafede - 5 mesi fa

    Gran giocatore lo scorso anno ha portato da solo il Perugia ai play-off con una serie di prestazioni da vero leader. Con lui e Lukic il Toro ha trovato gli interpreti per il centrocampo dei prossimi 6/7 anni. Fvcg sempre grande Urbano vecchio cuore granata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RobertoDs63 - 5 mesi fa

      Che hai tirato la triellina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy