Calciomercato Torino: Per Kurtic, la speranza é l’ultima a morire

Calciomercato Torino: Per Kurtic, la speranza é l’ultima a morire

La giornata / L’effetto domino é partito: Acquah deve scegliere e Gonzalez convincere. La cessione di Cuadrado a modo suo può influire, Viola con Lodi nel mirino

A Parma tutti i giocatori sono pronti a forzare la mano con il club. La Fiorentina sta per cedere Cuadrado, per poi gettarsi a sua volta nella mischia per un comprare un centrocampista (il posto lasciato vuoto dal colombiano sarà occupato dall’arrivo in prestito di Salah). Nel frattempo Acquah deve ancora scegliere dove andare a giocare, una volta lasciato il Parma, e il Torino tiene in caldo Gonzalez, principale alternativa, sulla quale c’é di fondo qualche perplessità riguardo l’integrità fisica.

Ed é così che, mentre Gillet é diretto a Catania e Ichazo inizia la sua avventura sotto l’ombra della Mole, l’effetto domino é partito e ha già coinvolto più di un club. Ora é possibile quel gioco ad incastri tipico delle ultime battute.

I Della Valle hanno venduto e ora sono pronti a comprare, obiettivo principale: un nuovo centrocampista da consegnare a Montella. E uno di questi potrebbe essere proprio Lodi, giocatore che poteva rientrare in orbita granata, ma che sposando la causa Viola (ammesso che si svincoli dal Parma) riaprirebbe i discorsi per Kurtic. La mezzala avrebbe ancor meno spazio e assieme al compagno Ilicic, in rotta totale con la società, negli ultimi giorni potrebbero davvero forzare la mano, al fine di arrivare alla cessione. Per Sanchez Mino il Catania ha bisogno di liberare un posto da over-23 in rosa e la ricerca della nuova squadra continua.

Una giornata intensa di calciomercato che paradossalmente ha mescolato le carte, anziché portare a qualche schiarita. Per lo sloveno la speranza é l’ultima a morire, la Fiorentina prova ad inserirsi per Lodi, Acquah deve scegliere e Gonzalez convincere. É ufficialmente arrivata la fase più calda del calciomercato: l’effetto domino é partito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy