Calciomercato Torino, prosegue lo scouting sui giovani: da Joao Pedro a Lukic

Calciomercato Torino, prosegue lo scouting sui giovani: da Joao Pedro a Lukic

Sotto osservazione / Per il momento nessuna trattativa, monitorati anche Filip Djuricic e Mathias Suarez

OSSERVAZIONE

Antonio Cavallo e Gianluca Petrachi

Con un Torino guardingo e impegnato a riflettere sulle miglior mosse da fare in questo mercato, continua il lavoro di scouting di Antonio Cavallo, l’osservatore granata che nel 2005 aveva segnalato un certo Cicinho (leggi qui).

La strategia del club di via Arcivescovado, infatti, non cambia: puntare su giovani talenti da scovare e valorizzare. Proprio per questo gli occhi di Petrachi – e degli osservatori – non sono solamente puntati su acquisti “pronti” e d’esperienza, ma anche e soprattutto su elementi magari più acerbi ma con un promettente futuro davanti.

Profili monitorati, ma non ancora davvero trattati, soprattutto perché molti di questi non posseggono il passaporto comunitario e in questo momento i granata non hanno slot liberi. L’ultimo infatti è stato usato per tesserare Boyé che potrebbe eventualmente ottenere la doppia cittadinanza liberando così una casella: un percorso burocratico le cui tempistiche sembrano essere ancora lunghe.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy