Galli (ag. Edera): “Simone via da Torino per giocare”. E su Parigini…

Galli (ag. Edera): “Simone via da Torino per giocare”. E su Parigini…

In uscita / Il procuratore del giocatore ha spiegato la situazione del suo assistito

di Redazione Toro News

“Parma su Edera? Al momento non mi hanno contattato”, queste le parole di Giuseppe Galli, agente del giocatore, rilasciate a Parma Live. Appena tre presenze tra campionato e Coppa Italia per il classe ‘97, con la consapevolezza di dover trovare più spazio nei prossimi mesi.

“Se il Parma mi contatterà vorrà dire che D’Aversa continua a stimare il giocatore. In questo caso, valuteremo con attenzione un’eventuale proposta” spiega ancora Galli. E l’agente del giocatore non nasconde la grande fiducia nelle doti tecniche del suo assistito: “Penso che a Parma potrebbe trovare lo spazio necessario, ma continuo a pensare che questo possa accadere anche a Torino. Stiamo parlando di un giocatore che ha grandi qualità, ha fatto bene la scorsa stagione e non a caso ha prolungato il contratto. Poi il mercato è strano: può capitare che domani firmiamo o che troviamo la soluzione gli ultimi venti minuti del 31 gennaio”.

Nel pomeriggio Galli, intervenuto su RMC Sport, nel corso della trasmissione Maracanà ha poi detto: “Edera andrà via dal Torino per giocare, stiamo valutando una possibile destinazione“. Confermando le voci che vedrebbero il prossimo futuro di Simone Edera lontano dai granata.

 

 

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 2 mesi fa

    In risposta al signor Garnet Bull.
    Ebbene sí, ammetto di non conoscere l’esatta ortografia dei cognomi senegalesi!
    Devo per ciò chiedere venia, oppure non mi concedi più il diritto di parola?
    Quando uno sottolinea certi errori, evidentemente è perché non ha nulla da argomentare.
    Se ognuno di noi dovesse rimarcare gli sbagli di ortografia, grammatica, sintassi, punteggiatura, ecc. degli altri co-tifosi, non ci sarebbe più spazio x parlare di calcio.
    Penso inoltre che in democrazia tutti debbano essere ascoltati e rispettati, e non valutati in base alla loro personale capacità di espressione nella lingua italiana.
    “Errare humanum est”, mio caro signor Garnet Bull.
    Poi ci sono le eccezioni, quelli che non sbagliano mai.
    Buon per te, se ti fregi di appartenere a questa rara e nobile schiatta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. wendok - 2 mesi fa

    ma siamo obbiettivi su… quali e quanti, andando a giocare fuori dal toro ( specie giovani), si rivelano dei punti di forza ? diciamocela tutta, cosa peraltro già evidenziata in altri post del passato : i giovani che vanno a giocare fuori fanno mooooolti fatica ad affermarsi e/o giocare. a parte Darmian, trovo difficile trovare nomi che si siano affermati stabilmente. giocatori discreti, ottimi panchinari, ma per vincere eambire a ruoli di prestigio, occorre altro ! di giocatori Ottimi, un vivaio ne sforna un paio ogni 4/5 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. sarino - 2 mesi fa

    Mister lasci la squadra così com’è è si ricordi schemi ambientamento e infortuni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Grizzly - 2 mesi fa

    Restare al Toro adesso (come lo era quest’estate) non ha alcun senso, sia per lui che per Parigini, la squadra sta trovando una sua fisionomia che non prevede nessun esterno di attacco per cui sono due giocatori non funzionali a prescindere dalle loro qualità…. già Iago sta facendo molta fatica a giocare in un ruolo non suo figurarsi 2 ragazzi che hanno tutto da dimostrare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. AppianoGranata - 2 mesi fa

    Se i Pozzo accettassero lo scambio alla pari per Pereira io non perderei un secondo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marcohelg_385 - 2 mesi fa

    ma…..io al parma non lo darei proprio credo allora che possa avere piu spazio a torino!! in serie A credo possa giocare titolare solo al chievo o al frosinone da altre parti lo spazio è piu o meno quello che a qui…altrimenti una bella piazza in serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Simone - 2 mesi fa

    Se cosi fosse sarà contenta Madama.
    Seduto in panca a non far nulla (almeno così non si infortuna) 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 2 mesi fa

      Sarebbe meglio scrivere ciò che pensiamo noi. Gli altri, se vogliono esprimere un pensiero, penso siano in grado di farlo da soli.
      Detto ciò, per evitare che le mie idee servano solo a dileggiare certi co-tifosi un po’ burloni, sono la prima ad essere contenta che Edera e Parigini vadano a giocare altrove. Auguro loro di essere meglio apprezzati che non nella squadra di Mazzarri.
      Se poi, durante il campionato, ci sarà bisogno di qualche ricambio (titolari infortunati, squalificati, stanchi e/o fuori forma), niente paura! Damascan, Bremer, Berenguer, ecc. saranno in grado di ricoprire qualunque ruolo brillantemente.
      Dimenticavo: auguriamoci che a dare vigore e rinforzare la squadra ritorni Nyang.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Garnet Bull - 2 mesi fa

        Che Niang sia scarso è ormai chiaro, ma non sai nemmeno scrivere il suo cognome

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. GlennGould - 2 mesi fa

    Trovare spazio a Torino? E come? Mazzarri evidentemente la pensa in maniera diametralmente opposta, ed e’ il suo parere che conta. Sarebbe meglio un prestito. Per lui e per il toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giaguaro 66 - 2 mesi fa

      Purtroppo finchè Mazzarri decide per i ragazzi del vivaio la vedo dura…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Hagakure - 2 mesi fa

      Testadighisa preferisce arruolare gli scarti e i panchinari eccellenti di altre squadre…specialmente poi quando, in cambio di questi ultimi, vengono domandati i nostri Giovani in contropartita più conguaglio, ovviamente.

      …e i risultati si vedono….sul campo…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 2 mesi fa

        Permettimi.. 2 punti dall’Europa League, 5 dalla champions, classifica cortissima, e il Bologna ci sta sopra per abbonati e media spettatori.. fine.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 2 mesi fa

          A 2 punti l’altro lo hanno mandato via. L’aziendalista serve.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. GlennGould - 2 mesi fa

            Vanni, abbiamo terminato un girone di andata che, a ragion veduta, ci permette di sperare ad un girone di ritorno più competitivo. I due anni scorsi, non era esattamente così, e questa è la realtà, afferma mare il contrario è…lascio a voi l’aggettivo..Per chi non la pensa a sto modo ,ne riparliamo a maggio..ricordati che tifi toro..almeno qualche volta..

            Mi piace Non mi piace
        2. Hagakure - 2 mesi fa

          L’unica parola giusta è “fine”….perchè i conti si fanno alla fine.

          Tutto il resto, anche se “aggiornato” settimana dopo settimana, con punti di distanza, posizione di classifica, medie variegate e seghe mentali di differente natura, è tutta fuffa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. GlennGould - 2 mesi fa

            Beh, evidentemente punti di vista. Finché sono punti di vista granata doc, come è il tuo caso e il mio, va bene comunque dai..

            Mi piace Non mi piace
        3. ddavide69 - 2 mesi fa

          Lo stadio di bologna ha 39000 posti. Le curve sono una volta e mezza le nostre , dove i biglietti costano meno .

          Poi … credo che le aspettative dei tifosi del bologna non siano certo le nostre sebbene abbiano il nostro stesso numero di titoli , l’ultimo vinto nel ’64 , poi praticamente piu’ nulla…da quelle parti molti parteggiano per due squadre … un sacco di gente è juventina.

          A proposito , immagina quanto abbonati e/o presenze allo stadio avrebbero le merde se la squadra conseguisse i nostri risultati….

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy