L’agente di Glik a Torino: previsto un incontro per discutere l’adeguamento

L’agente di Glik a Torino: previsto un incontro per discutere l’adeguamento

Calciomercato / Jaroslaw Kolakowski resterà nel capoluogo al massimo sino a lunedì: c’è l’idea di prolungare con i granata

Cosa ci fanno il direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi, il capitano granata Kamil Glik ed il suo agente polacco – in Italia il mandato è in mano a Sergio BertiJaroslaw Kolakowski

Risposta ufficiale: partecipavano e ritiravano il proprio premio nella serata dedicata ai 10 anni di TN.
Ma sarà davvero solo un caso che anche l’agente del giocatore fosse qui a Torino, proprio mentre il nostro giornale si preparava a festeggiare il proprio speciale compleanno? 

Risposta ufficiosa: No, non è affatto un caso. Il viaggio di Jaroslaw Kolakowski nel capoluogo piemontese era già stato programmato circa un mese fa, o poco più, come riportato sulle nostre pagine (qui i dettagli)

E proprio ora che la stagione volge al termine, mentre i rumors di mercato iniziano a far sentire il proprio ronzio in maniera sempre più pesante, sempre più fragorosa, ecco che il momento per incontrare i vertici societari di via Arcivescovado appare come il più opportuno per le rispettive parti interessate. 

L’agente del giocatore resterà qui a Torino certamente sino a venerdì, anzi. Pare che lo stesso procuratore abbia intenzione di fermarsi in Italia sino dopo il fine settimana, per poi ripartire al più tardi lunedì sera. 

Il clima tra le parti (in pubblico, va specificato) è apparso più che sereno e rilassato. Tanto da lasciarsi andare a battute del tipo: ”Mi devo preoccupare?” – Petrachi sorridendo -; ”Bhe sai a breve mi aspettano a Londra…” – risponde Kolakowski sornione. E poi ancora sorrisi, risate e abbracci. 

In questi giorni è previsto ad ogni modo un incontro tra l’entourage del giocatore e i vertici societari, per fare il punto della situazione riguardo il futuro del capitano: questo, sempre più a tinte granata, salvo stravolgimenti inaspettati. 

Non a caso, durante l’incontro si parlerà dell’adeguamento salariare di Glik e del possibile prolungamento del contratto sino al 2018 se non addirittura sino al 2019. Con un ingaggio praticamente raddoppiato per premiare la sua serietà e la sua correttezza, dentro e fuori dal campo. In questi anni Glik ha dimostrato di essere diventato un vero leader, un vero top player. E questo Urbano Cairo lo sa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy