Martinez: tre mesi per convincere il Toro

Martinez: tre mesi per convincere il Toro

Calciomercato / Futuro in bilico: poco spazio e nessun gol, il giovane venezuelano potrebbe partire in prestito a gennaio

6 commenti
Josef Martinez

Doveva essere l’anno della svolta questo per Josef Martinez, la stagione giusta nella quale il giovane attaccante venezuelano avrebbe dovuto dimostrare di aver imparato i meccanismi del calcio di Ventura e di essere pronto a ritagliarsi uno spazio significativo in un reparto offensivo del Toro che mai come quest’anno vede un’accesa concorrenza interna.

L’inizio era stato dei migliori, con il gol realizzato contro il Pescara in Coppa Italia, appena entrato: sembrava che potesse essere l’alba di un bellissimo percorso e invece per il momento l’attaccante della nazionale Vinotinto non si è scostato da lì. Due apparizioni da titolare in campionato, senza mai riuscire a giocare tutti e 90’ i minuti, e due da subentrato, alla prima giornata contro il Frosinone e nell’ultimo impegno di Modena, quando Ventura lo ha gettato nella mischia nel finale alla ricerca disperata del pareggio. Nelle occasioni che gli sono capitate Josef ha provato ad incidere, ma ci è riuscito con il contagocce: qualche buono sprazzo nella trasferta in ciociaria e poco altro.

belotti martinez 2
Martinez a colloquio con Ventura in allenamento insieme a Belotti

Peccato perché il ragazzo avrebbe le qualità per far bene e in passato è anche riuscito a dimostrarlo (basta rivedersi la sua partita nella trasferta di Verona contro l’Hellas lo scorso campionato) ma al momento il bilancio di questi primi mesi non si può certo dire positivo. Proprio l’elevata concorrenza nel reparto potrebbe aumentare i problemi per il venezuelano visto che di fatto Martinez è nelle gerarchie granata la quarta punta, dietro anche a Belotti. Pure Andrea ha iniziato male la stagione, ma l’ex Palermo rappresenta un grande investimento da parte della società per cui è pensabile che troverà comunque molto più spazio in campo rispetto a Josef.

Torino FC v AC Chievo Verona - Serie A
Il venezuelano ha 3 mesi d tempo per convincere il Torino a puntare ancora su di lui

Una possibilità per il numero 17 granata a questo punto potrebbe essere addirittura l’addio a gennaio, qualora le apparizioni in campo fossero davvero ridotte al lumicino e né Ventura né la dirigenza ritenessero di voler ancora puntare su di lui. Starà a Josef cercare di fare cambiare loro idea impegnandosi al massimo e cercando di sfruttare tutte le occasioni che gli verranno messe a disposizione per dimostrare di meritare ancora la maglia granata.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Solotoro - 2 anni fa

    Con quel fisico o sei molto forte tecnicamente o in serie A non puoi fare un granché.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

    Ho dei dubbi, secondo me neanche in B sfonderebbe, non so se è il modulo che lo penalizza o ha dei limiti qualitativi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MORO70 - 2 anni fa

    Andrà al Chievo e farà 15 goals…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Simone - 2 anni fa

    Senza un SOLO centrocampista in grado di farlo correre (è questa la sua migliore caratteristica) verso la porta è un giocatore inutile a questo toro.
    O si prende un vero Centrocampista con la C (!) o lasciamolo andare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ObiWan - 2 anni fa

    Purtroppo è una delusoine. Non è migiorato per nulla in nessuna fase del gioco e non vede la porta…
    Non credo che possa avere un futuro nel TORO, forse era meglio puntare su un giovane del vivaio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Wendok - 2 anni fa

    Andrà via. Per il bene di tutti,… Anche del suo. La serie A e/o il modulo di ventura non si adattano alle sue caratteristiche. Si impegna, per carità, ma il fisico non lo aiuta a tenere in avanti un solo pallone. Va bene per squadre che giocano sul contropiede oppure con coppie che puntano sulla agilità. Ma le volte che ha giocato, forse gli avrò visto difendere palla in avanti ( e tenerla ), due o tre volte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy