Napoli: altro contatto per Darmian. Il Toro non cede il passo

Napoli: altro contatto per Darmian. Il Toro non cede il passo

Calciomercato / Pressing forsennato dei partenopei, i granata non mollano di un centimetro. E il terzino non risponde, rimandando tutto e tutti al proprio attuale club

Sei milioni, più il cartellino di Jorginho e il prestito con opzione di Duvan Zapata: questa l’ultima, ma non ultima, proposta del Napoli. Il contatto è recente, risale a questa mattina quanto il diesse Giuntoli ha riportato le intenzioni del club partenopeo all’omologo granata Petrachi. 

Giornata decisiva, o quasi, considerata la dead-line tracciata dal patron Urbano Cairo in tempi non sospetti. Matteo Darmian è un profilo seguito da tempo immemore dalla compagine azzurra che in queste ore è appunto tornata alla carica, cercando di strappare il sì di club e giocatore.

SIGNORE DENTRO E FUORI DAL CAMPO – Come in molti casi accade, quando una società alza il muro e non mostra cenni di cedimento, ecco che gli acquirenti tendono ad aggirare l’ostacolo, trattando direttamente con il giocatore in questione. Puntando così ad avere in mano la volontà del protagonista stesso, facendo poi leva sulla stessa. Ci ha provato ieri notte anche il Napoli, proprio con il laterale della Nazionale. Lapidaria la risposta di Darmian: inutile che ne parliate con me, dovete accordarvi con il Toro. Un gesto che ovviamente dimostra come la destinazione campana possa essere gradita al giocatore, ma che al contempo mostra un lato umano di un calcio che non c’è più. Prima l’accordo con i granata e poi quello con Darmian. Un signore dentro e fuori dal campo: il Napoli è avvisato.

L’OFFERTA É ANCORA BASSA – Come detto in apertura, l’ultima offerta recapitata in via Arcivescovado cita: sei milioni, cartellino di Jorginho e prestito con opzione di Duvan Zapata. Il Toro non è affatto convito, ma non ostacola per questo la trattativa che certamente continuerà nelle prossime ore e probabilmente nei prossimi giorni. Il valore del giocatore resta lo stesso, 20 milioni e la volontà di Cairo non cambia: Darmian non si vende, quindi nessuna controproposta granata. Petrachi nel frattempo attende e continua a battere le altre piste del mercato in entrata. Che in questo momento vedono come primo punto l’arrivo di una mezzala tecnica capace di portare palla a ridosso dell’area avversaria, poi un regista e quindi un attaccante. 

Il calciomercato non si ferma, i granata cavalcano l’onda e mentre il Napoli valuta l’ennesima offerta, la deadline tracciata da Cairo si avvicina inesorabilmente.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy