Peres-mania: in Premier i tifosi del City sognano il brasiliano

Peres-mania: in Premier i tifosi del City sognano il brasiliano

I supporters del Citizen si dichiarano entusiasti sui social network per il possibile arrivo del giocatore granata ettichettandolo come: “Il terzino più entusiasmante mai visto sin ora”

31 commenti
Bruno Peres

Bruno Peres, dopo la cessione di Glik, è senz’altro, attualmente, il pezzo pregiato del Torino. Sul difensore ci sono le maggiori squadre europee dal Wolfsburg al Barcellona ma su di lui, in questo momento, ha puntato solo il Manchester City che ha già fatto due proposte ai granata: la prima era di 15 milioni ma il Torino l’ha prontamente respinta a la stessa fine ha fatto l’offerta di ieri di 17.8 milioni di euro. Il club inglese però si sta sempre di più avvicinando alla cifra che richiede il Toro e le possibilità di cessione sono sempre più concrete.

In Inghilterra sono già tutti in fermento per il possibile arrivo del terzino. I tifosi del Manchester si sono scatenati tramite il social network: “Twitter” con un sacco di cinguettii che chiedono a gran forza l’arrivo del brasiliano esaltandone le sue qualità.

I tifosi del Citizen incominciano già a fare la lista dei desideri degli acquisti estivi da Gabriel Jesus a John Stones fino a Thiago e Danny Rose e tra questi compare anche Bruno Peres, segno che la “star” del Torino ha affascinato tutti i supporters inglesi.

Gli Sky blues hanno tra le proprie file già Sagna che gioca nel ruolo di terzino destro ma, come affermano i fan dei Blue Moon, possono tranquillamente convivere insieme i due. Il senegalese può interpretare sia il ruolo di terzino ma anche quello di difensore centrale e, su Twitter, affermano che il ruolo del laterale destro sarebbe interpretato alla perfezione dal granata.

Altri supporters si dicono entusiasti dichiarando che Bruno Peres è il terzino destro più emozionante che abbiano mai visto, sicuramente avranno visionato il gol al derby del 30 novembre 2014.

I tifosi del Manchester City hanno già visto le prodezze che ha compiuto Bruno Peres al Torino e accoglierebbero a braccia aperte il terzino che tanto desidera Guardiola come si evince dai tweet dei tifosi inglesi.  In Inghilterra è già partita la Peres-mania e si attende con gran fermento l’arrivo del giocatore del Torino anche se Cairo non sembra disposto a svenderlo ed i Citizen se lo dovranno “sudare”.

31 commenti

31 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 11 mesi fa

    Sinceramente visti i prezzi che pagano le squadre “Paperon de Paperoni” altri giocatori mi viene il dubbio che il duo C&P non sa nemmeno vendere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granata - 11 mesi fa

    Roba da aver paura. La tiritera di questi giorni è da incubo.sono 20 gg che vanno avanti e nn hanno concluso niente se nn sulle cessioni.al posto di mihajlovic comincerei a preoccuparmi prima c è la scalata ad rcs poi forse il Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. miele - 11 mesi fa

    Alcuni giorni fa, un po’ paradossalmente, ho scritto che il prossimo campionato avremmo avuto la squadra dello scorso anno, senza Glik, Perez e con i vari Vives, Molinaro, Bovo ecc. E, all’ultimo minuto di mercato , ci avrebbero regalato Amauri per sostituire Immobile. Ora, purtroppo, mi pare che la realtà superi la fantasia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. davide - 11 mesi fa

    Scusate ma le squadre inglesi non hanno delle regole particolari per il tesseramento degli extracomunotari? Non devono aver fatto un tot di presenze in nazionale? Peres non ne ha neanche una…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Akatoro - 11 mesi fa

    Un giaccherini non vale Peres, ma se a fianco ci metti soriano e kucka forse ci si potrebbe fare un pensiero.
    Il problema non è vendere per far plusvalenze, a patto che le plusvalenze restino e siano reinvestiti nella squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. gantonaz64 - 11 mesi fa

    SE VOGLIAMO DIRCELA TUTTA ,COME MAI ALTRI RIESCONO A VENDERE I ROMAGNOLI O I RUGANI A 35 MILIONI E NOI I PERES O GLIK A 20 Ml e 10 ML ???

    CHI MI RISPONDE?
    PERCHE’ STABILIRE IL PREZZO PRIMA E NON FARE UN ASTA?

    RIDICOLI ANCHE A VENDERE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. RDS- toromaremmano - 11 mesi fa

    Non capisco una cosa sola (delle tante) ma il pres ha sempre detto solo giocatori motivati di stare nel Toro, ma perché allora siamo stati 3 settimane dietro a Ljajic che motivato non è? Perché non offrire lo stesso ingaggio offerto a sto cazzo di Ljajic a sua volta a Cerci, Immobile, Darmian, B.Peres, Glik,? A me mi sorgono dubbi sulla bontà e veridicità delle dichiarazioni di Cairo…. Ma non è che non gli offre di più per venderli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gantonaz64 - 11 mesi fa

    Perso. Avanti un altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. nick10 - 11 mesi fa

    Allora,premetto dicendo che non voglio assolutamente che Bruno Peres vada via dopo che abbiamo ceduto già Glik, ora la mia considerazione è questa : lui ha già detto di trovarsi bene a Torino quindi solo qualora lui avesse espressamente chiesto di andare via da Torino allora si fissa il prezzo a non meno di 25/30 milioni ( teniamo conto che hanno strapagato Mangala come se fosse un fenomeno e si è visto quanto ha “giocato bene”). Qualora portassimo a termine anche questa operazione ok abbiamo perso due pedine importanti ma abbiamo 41 mln utili da spendere non dobbiamo continuamente curarci di telenovele di giocatori con cui non riusciamo a chiudere per 300.000 o 400.000 euro. Ripeto ovviamente io voglio che i punti fermi rimangano e che ci limitiamo ad una cessione dolorosa al massimo all’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 11 mesi fa

      Veramente ne avremmo perse 3 : anche immobile .
      Anche se Mihailovic gioca con una punta cetrale e non con 2 punte , abbiamo solo Belotti
      per l’attacco (e Maxi come riserva) , mi pare un po’ pochino …

      E allora : o compri 2 ali con i controcazzi (ROBBEN….) oppure se va via anche Peres ,siamo nella merda.

      Insomma , non riusciamo neppure a prendere liajic e iago falque , 2 buoni giocatori sì ma non si tratta certo di campioni !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Scott - 11 mesi fa

    C’e’ chi in veste e c’e’ chi ingrassa… cosa vuoi che sia un giaccherini al posto di Bruno..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Placebo75 - 11 mesi fa

    Scusate ma perchè preoccuparsi? Il presidente ha SEMPRE parlato di massimo una cessione ‘dolorosa’ all’anno… e per quest’anno abbiamo appena già dato (Glik) per cui, adesso i ‘big’ resteranno tutti e, da adesso in avanti, solo acquisti e uscite di secondo piano… Troppo ottimista?
    Forse forse, dopo il ciclo di Ventura, va ad esaurirsi pure quello di Petrachi…
    Una domanda: ma noi li abbiamo degli osservatori per il mercato europeo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 11 mesi fa

      mi sà che ad esaurirsi siamo noi !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Scott - 11 mesi fa

    C’e’ chi sogna e chi ha gli incubi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. NeroWolfe - 11 mesi fa

    E’ arrivato Sinisa e il duo Cairo-Petrachi ha colto la palla al balzo per “fare pulizia” ed intascarsi una valanga di quattrini.

    Il mercato dei “bolliti, fine carriera, parametri zero, prestiti gratuiti, ecc.” è quello in cui il duo attingerà a piene mani per dare al nuovo allenatore la “squadra” che merita.

    Credo che Sinisa, a questo punto, abbia già pronta la lettera di dimissioni…!!!

    P.S.: ma credevate veramente che con questi due bastardi, vigliacchi e traditori, sarebbe cambiato qualcosa..???

    Cambia il “suonatore”…ma la musica resta la stessa…!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 11 mesi fa

      Va bene la voglia di vedere tutto nero, ma addirittura le dimissioni di Sinisa?!?!
      Anche io prego che Peres rimanga (anche se non ci credo tantissimo) e anche io sono preoccupato di chi potrebbe arrivare al suo posto, ma da qui a pensare che andrà tutto a puttane ne passa…

      P.S.: l’anno scorso non mi pare che abbiano fatto un mercato di “bolliti, fine carriera, parametri zero, prestiti gratuiti, ecc.”, anzi eravamo tutti contenti degli acquisti…mi pare..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 11 mesi fa

        Ok che ancora mancano 55 gg alla fine del mercato ma continuando cosi’ e conoscendo Miha non ci scherzerei sul fatto che dia le dimissioni prima dell’inizio del campionato. Finora si è venduto un solo big a stagione, due mi sembrano troppi! E su Peres inseguito dal Manchester C., Psg , Roma, ecc, ecc, mi sembra veramente strano che Miha non serva e FIA il placet per venderlo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. NeroWolfe - 11 mesi fa

        ..tempo al tempo, Cecio.

        Lo scorso anno..??? Il gioco e i punti a partire dalla quarta di campionato sino alla fine del medesimo parlano chiaro.
        Non contesto gli acquisti “buoni” dello scorso anno, specialmente quelli dei giovani, ma oggi come oggi le chiacchere e i finti buoni propositi sono a mille e in entrata siamo a zero, ma le voci dei vari Zappacosta, Baselli, Peres, in procinto di essere ceduti si fanno sempre più insistenti e Cairo sta “rilanciando” i loro prezzi non per “bloccarli” al Toro ma perchè è convinto che euro più, euro meno, riuscirà a spuntarli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. ddavide69 - 11 mesi fa

        Lo scorso hanno abbiamo fatto una grande scommessa … e non è andata neppure tanto bene per ora visti i risultati del campo !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. dax69 - 11 mesi fa

      ecco 11 bolliti in prestito
      gomis
      zappacosta maksimovic janson barreca
      benassi acquah baselli
      parigini belotti martinez

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gantonaz64 - 11 mesi fa

        SI RETROCEDE FISSO. MI DISPIACE. SERVONO DUE CARDINI LEGGI UOMINI SQUADRA
        TIPO JUNIOR E DOSSENA O GATTUSO E BUFFON. E POI I GIOVANI.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 11 mesi fa

      tanto non li convertirai mai !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. fabry.prover_105 - 11 mesi fa

    Il presidente del Torino Urbano Cairo parlerà del mercato granata questa sera a “Zona 7 Europei”, la trasmissione condotta da Paolo Paganini in onda su Rai Sport 1 tutte le sere dalle 19 alle 20.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fabry.prover_776 - 11 mesi fa

    Francamente comincio ad essere un pò preoccupato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Baveno granata - 11 mesi fa

    Credo che a breve il City farà un’ulteriore offerta da 20M+bonus,Cairo cedera’ pensando alla super plusvalenza e noi tifosi,dopo Kamil vedremo partire il nostro giocatore più forte.Finora solo partenze,da Ciro il traditore al CAPITANO KAMIL per arrivare alla probabilissima cessione di Brunone,ARRIVI ZERO.Ora mi chiedo:come pensa di sostituire questi giocatori chiave dell’ultimo campionato? Il tempo comincia a stringere ed il giorno del raduno è’ dietro l’angolo,che squadra consegneranno al mister?Abbiamo un centrocampo spaventoso che necessita di urgenti rinforzi ed anche gli altri reparti necessitano di nuovi innesti.Non vorrei che tra poco arrivino anche le dimissioni di Sinisa e si debba ripartire da zero.Sono state buttate via 3 settimane per Liajic e nel frattempo l’Atalanta si è’ assicurata Paloschi.Noi tifosi rimaniamo fiduciosi(si fa per dire) in attesa di qualche buona news.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. cicci - 11 mesi fa

    Non si andrà mai da nessuna parte con la mentalità delle plusvalenze, i tifosi non meritano lo scempio che stanno facendo, stanno smantellando la squadra per poi prendere 4 brocchi, quelli buoni non vogliono venire.io mi preoccuperei di questo fatto, una volta venire al TORO era un onore adesso…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Akatoro - 11 mesi fa

    Se si vende che ne valga la pena. Se si incassasse 25 o più milioni, aggiunti a quelli di glik e diritti TV si arriva a 40 milioni scarsi, ne uscirebbe una bella campagna acquisti.e si potrebbe dare più spazio a zappacosta. Però appunto i soldi vanno rispesi per giocatori di peso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 11 mesi fa

      Sì arriverebbe a 50 milioni scarsi.50 milioni si potrebbe fare una campagna acquisti come si deve

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Veyser - 11 mesi fa

    Via tutti…. Rifondazione Granata….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. cicci - 11 mesi fa

    Beh almeno un acquisto sicuro lo abbiamo fatto, Castellazzi! Grazie presidente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. geggio - 11 mesi fa

    Poveri noi !!! almeno Peres lasciatecelo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy