Torino, Cairo conferma: “Verissimo? Speriamo di sì. E Zaza…”

Torino, Cairo conferma: “Verissimo? Speriamo di sì. E Zaza…”

Calciomercato / Il patron granata fa il punto ai microfoni di Alanews.com: “Niente proclami, ma rinforziamoci”

di Redazione Toro News

C’è ottimismo in casa Torino. Dopo avere pressoché chiuso e definito l’affare per riportare sotto la Mole Bruno Peres, ora è tempo di concentrarsi su Lucas Verissimo. “Se sarà un Torino Verissimo? Io spero di sì“, le parole del patron granata Urbano Cairo ai microfoni di Alanews.com. Un’ammissione d’intenti vera e propria, che fa capire quanto il Torino punti sul giocatore brasiliano.

Il presidente del Toro poi allontana l’arrivo di Simone Zaza: “Belotti-Zaza insieme? Francamente non credo: giocheremo con il 3-5-2, quindi ci serviranno due titolari e due buone alternative. In questo momento abbiamo Belotti, Niang, Ljajic, Iago Falque, Berenguer ed Edera, dobbiamo cercare di valorizzarli e puntare a far bene con loro. Non facciamo proclami, ma cerchiamo di fare le cose bene: puntiamo a fare un buon campionato“. Verità o pre tattica? La sensazione è che l’attacco granata attualmente sia un reparto davvero colmo, che per essere rinforzato dovrà necessariamente prima essere sfoltito. Cairo poi continua con una promessa: “Teniamo i migliori. L’anno scorso siamo andati vicinissimi all’Europa League, con un ottimo girone di ritorno dove abbiamo conquistato 29 punti contro i 25 dell’andata. Dopo un breve periodo di ambientamento. Mazzarri ha fatto vedere tutte le sue capacità. Ora pensiamo a rinforzarci senza fare proclami, tenendo ovviamente tutti i migliori“.

Calciomercato, quando la pazienza paga: Bruno Peres sì, ma alle condizioni del Toro

Un occhio inevitabilmente guarda al Mondiale di Russia, dove diversi giocatori del Torino si stanno mettendo in mostra. Uno su tutti? M’Baye Niang: “Niang ha fatto un’ottima partenza, segnando una rete contro la Polonia che ha mostrato grande tempismo. La sua è stata una grande partita, come bene ha giocato Ljajic nella Serbia. I granata si stano facendo onore, purtroppo non ci sono anche tutti gli italiani…“.

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13657710 - 3 mesi fa

    Madama granata- sperando di poter tenere bassi i toni (si parla di calcio, non di un figlio con il cancro o di un genitore con la SLA: queste sono le vere disgrazie!) vorrei sapere, senza ironia per favore, cosa ne pensano coloro che a priori odiano Zaza, e non lo accetterebbero nel Toro, di un certo Pasquale Bruno! Idolo della Maratona, ha recentemente dichiarato che la Juve gli ha dato fama e denaro, ma che il granata gli è rimasto nel cuore!
    Detto ciò io penso che un giocatore grintoso, ma anche falloso come Zaza, nel nostro Toro, da sempre tartassato e superpunito dagli arbitri, finirebbe per essere squalificato troppo spesso! Temo fioccherebbero i cartellini gialli e pure quelli rossi.
    Aggiungo che, pur essendo spesso tacciata di criticare troppo il Toro (ribadisco le mie impressioni negative su Peres), sono contenta che il Presidende abbia di nuovo confermato che i nostri migliori giocatori rimarranno in granata. Vivo perciò “sonni tranquilli” per Sirigu, Nkoulou, De Silvestri, Baselli, Falque, Ljajic, Belotti, e spero anche per i nostri ragazzi Bonifazi, Barreca, Edera, Butic, Milinkovic-Savic. Buona serata a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 3 mesi fa

      Personalmente non odio zaza. Non discuto nemmeno il suo lato tecnico.
      Ci sono stati juventini simpatici, penso che zaza non lo sia per nulla.
      La fisiognomica non e’ acqua.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 3 mesi fa

      l’ho detto sussurrando….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. blackmapan_14 - 3 mesi fa

    “Nel dolore riconosciamo la nostra bandiera e la nostra stessa esistenza, in nome del dolore ci esaltiamo in campo.

    Superga, Ferrini, Meroni, questa sfortuna ci appartiene non la vogliamo dare a nessuno, è nostra è un tesoro. Senza Superga il Toro sarebbe una squadra come le altre, chi ama il Toro innanzitutto custodisce e poi lotta. Noi granata proviamo due sentimenti: il dolore per quelle disgrazie ma anche il senso dell’ unicità e dell’ appartenenza a qualcosa di speciale.

    Essere del Toro significa vincere poco e soffrire tanto ma questo è un privilegio, non baratterei Superga con nessuna vittoria, agli altri lascio gli scudetti a pioggia, io mi tengo le sofferenze ma anche i nostri tesori eterni.”
    Aldo Agroppi

    Zaza con la maglia del Toro è un insulto alla nostra storia è mi fermo qui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 3 mesi fa

      Zaza e’ piu’ bravo a tirare i rigori che simpatico al sottoscritto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 3 mesi fa

    Mi sono dovuto fare una ragione in questi anni, con questo signore non arriveremo mai a nulla di sportivo. Lo dico con grande rammarico.
    Siamo diventati un CENTRO RICICLO GIOCATORI da rimettere a posto e altri da far crescere, col il fine della vendita. Dopo due anni in media li si vende o cercano di partire.
    Finche’ ci sara’ questo pvesidente nulla cambiera’ mai. Quest’anno era l’anno chiave, se neanche quest’anno con piu soldi e poca necessita’ di vendere, se anche quet’anno facciamo la solita campagna acquisti con i migliori pezzi in uscita e scommesse in entrata, allora….
    “EFFECI produzione giocatori finiti” al fine della vendita e della plusvalenza. Il risultato sportivo non ha nulla a che fare con il nostro scopo. Io mi sono messo il cuore in pace…. anche quest’anno il ritiro arriva e siamo in alto mare…eheheh ma cosa vogliamo fare? Centvocampo pvesidente CENTvOCAMPO…, manca centvocampo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) - 3 mesi fa

      p.s. lo scorso anno, unico anno in cui si e’ speso, non lo si e’ fatto con criterio, forse seguendo Miha, forse per altri motivi (Niang). comunque quest’anno la scusa e’ buona per ritornare nei ranghi e spero che nei fatidici ultimi giorni di mercato non succeda quello che sempre succede….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. anpav - 3 mesi fa

    Capisco l’essere prevenuti con chi spesso ha raccontato anche balle.
    Ma certi commenti denotano più odio e astio che malfiducia.
    Io consiglierei di attendere la fine del mercato prima di affossare o di esaltare il lavoro fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 3 mesi fa

      Chiedo scusa a tutti per il doppio messaggio; sembrava non fosse passato il primo. Sorry

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. anpav - 3 mesi fa

    Capisco l’essere prevenuti con chi spesso ha raccontato anche balle.
    Ma certi commenti denotano più odio e astio che malfiducia. Io consiglierei di attendere la fine del mercato prima di affossare o di esaltare il lavoro fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Andrea Valentino - 3 mesi fa

    Ancora che ti permetti di aprire bocca?, indegno!!! Occhio che qualcuno prima o poi te la chiude….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granatadellabassa - 3 mesi fa

    @dukow79
    Ma che discorsi fai? Perché mai uno che apprezza Zaza deve essere pro Cairo? Mah! Urge un TSO per troppa gente qua dentro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dukow79 - 3 mesi fa

      Forse hai ragione uno che altezza Zaza non può che essere delle Juve…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dukow79 - 3 mesi fa

        Forse hai ragione uno che apprezza Zaza non può che essere delle Juve…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Non credo all’arrivo di Zaza. Troppi 7 attaccanti per i 4/5 posti. Soprattutto considerando che Mazzarri vorrebbe due big e due riserve.
    Pensiamo a difesa e centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. michelebrillada@gmail.com - 3 mesi fa

    parole parole parole e basta speriamo solo di non vedere piu niang e rincon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. michelebrillada@gmail.com - 3 mesi fa

    parole parole parole e basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Puliciclone - 3 mesi fa

    Io la vedo così:
    – Berenguer esterno basso di qualità alternativa Barreca (se giudicato sano). Pensione a Molinaro.
    – Edera riserva d’attacco (tra infortuni e squalifiche finirà di giocare più lui degli altri)
    – Niang, incrociamo le dita, fa un bel mondiale, Cairo fa la plusvalenza, si può parlare di Zaza. È forte.
    – Iago non si tocca! È l’unico, e non solo nel Toro, che salta l’uomo e tira.
    Fuori dai discorsi il gallo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. sylber68 - 3 mesi fa

    Non diciamo cazzate, venisse Zaza,magari, il calcio è cambiato,basta con ste mezze calzette. Ci vogliono giocatori forti, e Zaza lo é.
    Altrimenti faremo sempre campionati anonimi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. dukow79 - 3 mesi fa

    Sarebbe curioso capire come mai ai papa boys piaccia cosí tanto Zaza. Aspetta ma quelli che sono andati a festeggiare il pareggio di Napoli che ha consegnato lo scudetto alla gobba in Piazza San Carlo?! Come non detto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 3 mesi fa

      Servo degli agnelli il loro padrone e ancor più servi loro. D’altronde vuoi mettere? Arrivare noni per loro è una gran vittoria.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 3 mesi fa

        Ma tu che non sei servo, spiegami cosa fai, a parte scrivere sempre le stesse cose qui. Perché uno coi coglioni come te dovrebbe agire, prendere iniziative, farsi sentire. Starsene dietro monitor e tastiera non è da rivoluzionari.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. granata - 3 mesi fa

      Possibile che l’ odio per Cairo ottenebri così tanto il cervello? Stento a crederci. Si parla di Zaza perchè nell’ articolo si accenna a lui, un giocatore di buon livello (almeno su questo credo non ci siano dubbi), a prezzo abbordabile (per un club che punti all’ EL e che non fa follie). E mentre la Juventus pensa di far rientrare Morata, noi ci facciamo le pippe sul passato di Zaza, fra l’ altro cacciato dalla Juventus (motivo in più di soddisfazione se facesse bene nel Toro). Comunque, Zaza o non Zaza, sarebbe bene dibattere se l’ attuale “attacco foltissimo” sia sufficiente per puntare all’ EL. Per me no. E ho anche scritto che “Cairo ha sulle croste Niang e non sa a chi rifilarlo senza fare una minusvalernza (parola orrenda alle sue orecchie), per cui non azzarda nessun acquisto in quel reparto…”. Ti pare un ragionamento filo presidente?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dukow79 - 3 mesi fa

        Anche Rincon è stato mandato via dalla Juve perchè era un brocco e di fatti lo ha preso Cairo. Di Zaza al di la del fatto che pure tecnicamente non è sta gran cosa invece ricordo benissimo una entrataccia da rosso diretto su Ichazo in un derby di coppa Italia in cui l’unico che gli è andato a muso duro a ringhiargli contro è stato Glik per altro poi prontamente ceduto da braccino…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. maperac_327 - 3 mesi fa

    Zaza al Toro? Subito!!! Presidente, Zaza ha cosi fame e cattiveria agonistica da essere più da Toro lui di molti altri giocatori attualmente in squadra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maperac_327 - 3 mesi fa

      Vero molti nn vogliono Zaza, vero fece un’entrataccia su Ichazo… ma se quel giorno lui avesse avuto la maglia granata sulle spalle e quell’entrata l’avesse fatta sul portiere gobbo oggi avrebbe una statua al Fila!!! Bene teniamoci allora Niang che segna di media 3 goals l’anno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. granata - 3 mesi fa

    “La sensazione è che l’attacco granata attualmente sia un reparto davvero foltissimo…”; mi permetto di dire che l’ affermazione è un po’ azzardata. In primo luogo perchè nessuno dei sei presunti attaccanti ha fatto caterve di goal (il migliore è stato Iago Falque con 12), in secondo luogo perchè non si tratta di sei “veri” attaccanti. Diciamo che non è il reparto messo peggio, ma vale più o meno la classifica che il Toro ha conquisdtato in Campionato: il 9° posto.
    Ls verità è che nè Berenguer, nè Ljajic, nè Iago Falque sono punte di ruolo. Il primo non ha nè il fisico, nè il fiuto del goal e infatti Mazzarri sta pensando di trasformarlo in un giocatore di fascia bassa (in pratica un terzino o giù di lì); il secondo è un trequartista/playmaker; un giocatore che sa soprattutto lanciare a rete i compagni e che in subordine va anche a rete; il terzo ha tutte le caratteristiche di quello che una volta si chiamava il “tornante”. Il Torino dell scudetto 75/76 giocava con due punte (Pulici e Graziani) e Claudio Sala, come tornante. Qualcuno trovi un solo resoconto giornalistico dell’ epoca che parli di Toro a tre punte. Oggi purtroppo gli allenatori vogliono apparire spavaldi e sbandierano come punte calciatori che vere punte non sono, così da non essere tacciati di difensivismo. Se si sgombra il campo da questo equivoco, si vede che l’ attacco del Toro “non è fortissimo”, soprattutto in considerazionme dell’ opaca stagione di Niang e Berenguer. La verità è che Cairo ha sulle croste Niang e non sa a chi rifilarlo senza fare una minusvalernza (parola orrenda alle sue orecchie), per cui non azzarda nessun acquisto in quel reparto, che con Zaza (lasciamo perdere le stupidaggini legate al fatto che ha giocato anche nella Juve) indubbiamente si rafforzerebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_91 - 3 mesi fa

      Foltissimo, non fortissimo…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. granata - 3 mesi fa

        Hai ragione, r.ponzon, volevo riscrivere foltissimo, è stato un refuso. Ma il ragionamento non cambia anche con fortissimo. Ciao e forza Toro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vlad51 - 3 mesi fa

      …Claudio Sala aveva i piedi più Buoni di tutti quelli che abbiamo adesso messi insieme….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. granata - 3 mesi fa

        Voleva essere solo un esempio. Mi spiace se Claudio Sala si sentirà offeso per certi paragoni. Comunque, hai ragione era “un poeta” del calcio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

    Magari resuscitasse Niang. Con 2 centrocampisti ed un altro DC avremmo chiuso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

    #NOZAZAALTORO#, sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. torinodasognare - 3 mesi fa

    #NOZAZAALTORO#

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13685686 - 3 mesi fa

      Sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. tric - 3 mesi fa

    Berenguer, Edera e Boyé in prestito per un anno da qualche parte dove però ragionevolmente giochino; Niang dopo il mondiale avrà estimatori e potremo scambiarlo con Zaza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

      Se il vero Niang è quello visto nella partita contro la Polonia, lascerei perdere il gobboZaza e mi terrei il senegalese.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy