Torino, Cairo rassicura: “Con Glik non ci saranno mai problemi”

Torino, Cairo rassicura: “Con Glik non ci saranno mai problemi”

Approfondimento / Le recenti parole del patron granata a Tuttosport: “Con il capitano c’è un rapporto splendido” 

Commenta per primo!

Prende nuovamente la parola il presidente del Torino Urbano Cairo, il cui arrivo in quel di Bormio è atteso in questi giorni. Il patron granata ha fatto il punto della situazione di capitan Glik in un’intervista odierna su Tuttosport

NESSUN INTRALCIO – Le sue dichiarazioni lasciano pochi dubbi: “Con Glik il rapporto è splendido. Non c’è e non ci potrà mai essere nessun problema.” Nonostante al termine della passata stagione aleggiassero i fantasmi di una possibile cessione, il polacco è infatti saldamente al centro del progetto tecnico della squadra e ha più volte ribadito di voler rimanere sotto l’ombra della Mole.

TROPPO IMPORTANTE – Reduce da un’indimenticabile annata, il classe ’88 è un elemento imprescindibile per Ventura, il quale ha sempre creduto in lui sin dai tempi del Bari. A testimonianza della sua importanza, è bene sottolineare come l’intero staff tecnico abbia espresso il desiderio di costruire le basi della nuova stagione proprio a partire dal carisma e il talento del capitano granata. 

PAROLA AL CAMPO CON NUOVE MOTIVAZIONI – Verrà poi il tempo di parlare del rinnovo del contratto, che attualmente lo lega al Torino fino al giugno 2017, ma ora – soprattutto sulla base di tali dichiarazioni – è più che mai opportuno pensare al calcio giocato, al futuro immediato di una squadra rinnovata, ringiovanita e ambiziosa. Tra i tanti giovani, ce n’è uno in particolare che Glik dovrà seguire e accudire: lo svedese Jansson. Già positivo nell’ultima annata, il classe ’91 prenderà ancora una volta silenziosamente appunti dal suo collega di reparto per diventare un possibile protagonista del Toro che verrà.  

Insomma, il presidente granata ha rassicurato tutti: il rapporto con Glik è ottimo. L’intesa per riempire altre pagine della straordinaria storia del polacco con la maglia del Torino, quindi, non manca. Ora la parola passa al campo e, più nello specifico, ad una stagione in cui il suo apporto sarà imprescindibile. In altre parole, un’altra annata all’insegna di capitan Kamil!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy