Torino: contatto della Torres per Graziano

Torino: contatto della Torres per Graziano

Calciomercato / Il tecnico Brevi ha palesato il proprio interesse per il giovane in ritiro a Bormio

Giovanni Graziano, giovane centrocampista aggregato alla Prima squadra in quel di Bormio, quest’anno verrà girato in prestito altrove per farsi le ossa. Un progetto volto a far maturare e quindi sbocciare il talento innato del ragazzo che per primo in questa stagione ha esordito nel Toro di Ventura.

Non una partita qualunque, ma una sfida di Europa League in quel di Copenaghen, quando al 21′ della ripresa il biondo da Vercelli rilevava in campo un certo Omar El Kaddouri.

Da lì in poi, paradossalmente, tanta panchina: bloccato in Primavera dalla regola dei fuoriquota in campo, Graziano è stato impiegato a spizzichi e bocconi, sino al termine della stagione. Laureatosi campione d’Italia Primavera, ora è arrivato per lui il momento di tentare il salto tra i professionisti.

E così, dopo i sondaggi di Cuneo e Cittadella, proprio in mattinata la Torres ha imbastito le giuste trame per avviare la trattativa con il Torino. I sardi, che quest’anno giocheranno il campionato di Lega Pro nel Girone A, vantano in panchina un vecchio volto granata: Oscar Brevi, reduce dalle esperienze come allenatore tra le fila del Catanzaro e della Spal.

Sarebbe stato proprio l’ex difensore granata a contattare direttamente l’entourage del giocatore per sondare il terreno e valutare in prima battuta l’eventuale gradimento. Quella di Sassari è certamente una piazza di tutto rispetto, i contatti sono stati avviati, solo il tempo (tiranno!) ci dirà l’affare andrà in porto. Giovanni Graziano, centrocampista classe ’95 con un contratto in scadenza nel 2018: anche per lui, presto, potrebbero aprirsi le porte della Lega Pro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy