Torino, fari accesi su Pedro Mendes: più che un’idea

Torino, fari accesi su Pedro Mendes: più che un’idea

Calciomercato/ Il profilo interessa ai granata, anche se attualmente ogni trattativa è bloccata in quanto bisognerà attendere l’esito dell’asta fallimentare del Parma

Oltre al primo acquisto Avelar, brasiliano classe ’89 che rinforzerà la corsia mancina del Torino, e ai vari sondaggi per diversi centrocampisti, il club granata continua a lavorare anche sul pacchetto difensivo, onde evitare di ritrovarsi scoperto in caso di partenza di Maksimovic. Tante le proposte ricevute, ma i granata per ora sembrano intenzionati a puntare principalmente su un giocatore: si tratta del difensore centrale Pedro Mendes.

Di proprietà del Parma, portoghese classe ’90, dopo un’esperienza con lo Sporting Lisbona, il ragazzo stato acquistato dai ducale e girato in comproprietà al Sassuolo. Quindi riscattato la scorsa stagione e ora, rischia di restare senza squadra. Adattabile al ruolo di terzino destro, è proprio questa sua duttilità che piace a Ventura e Petrachi e che quindi fa diventare il difensore un possibile obbiettivo del Torino che è in cerca di giocatori proprio con queste caratteristiche. 

Il centrale portoghese, dicevamo, è di proprietà del Parma e di conseguenza non si potrà procedere subito alle trattative in quanto bisogna prima cercare capire la situazione in cui riverserà il club ducale. Nel frattempo però, Petrachi si è mosso in anticipo tastando la volontà del difensore direttamente con l’agente del giocatore, riscontrando un discreto interesse nel chiudere a breve la trattativa.

Trattativa, che con il Parma non potrà iniziare prima della prossima settimana, quando scadrà la proroga dell’esercizio provvisorio. All’ex Sassuolo comunque è gradita la soluzione Toro e il trasferimento non appare impossibile anche per l’ingaggio che percepisce attualmente che rientra ampiamente nel tetto salariale del club di Urbano Cairo. Bisogna solo aspettare e avere pazienza per capire se l’operazione potrà andare in porto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy