Torino, per Sanchez Mino si attende ancora la miglior soluzione

Torino, per Sanchez Mino si attende ancora la miglior soluzione

Calciomercato / L’oriundo resta in uscita, in attesa di conoscere il proprio futuro

Sanchez Mino attende, si allena a parte rispetto rispetto al gruppo, non viene convocato. Si sono mosse alcune squadre estere, altre militanti nella nostra cadetteria. Il Toro ha provato a valutarne l’inserimento in qualche trattativa, ma non si sono mai presentate le giuste e dovute condizioni. 

Il centrocampista granata resta con la valigia in mano, pronto a rigenerarsi altrove, soprattutto dal punto di vista mentale, ambientandosi nel nostro calcio. In pochi sarebbero pronti a valutare un prestito secco, nessuno è disposto a versare una cifra irrinunciabile per l’acquisto a titolo definitivo.

Il Toro non vuole certo vanificare l’investimento fatto in estate e ancora oggi Petrachi proverà trovare una soluzione che accontenti tutti. Ormai occorre muoversi in fretta, perché il tempo sta per scadere, ma la cessione in prestito si Sanchez Mino al momento non rappresenta certo una priorità. 

Il giocatore gradirebbe conoscere il proprio futuro il prima possibile, ma allo stesso tempo la società deve portare avanti le trattative del mercato in entrata, con Ilicic (per il quale il Toro è pronto a trattare ad oltranza) e per la mediana, dove tra gli altri profili, anche quello di Acquah è finito sotto la lente di ingrandimento.

L’oriundo resta in uscita, i granata attendono di avere tra le mani la miglior soluzione possibile.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy