Torino, servirebbe un innesto per reparto. E nel mercato di gennaio le occasioni non mancheranno…

Torino, servirebbe un innesto per reparto. E nel mercato di gennaio le occasioni non mancheranno…

Calciomercato / Tra convalescenze e profili ancora acerbi: un centrocampista, una punta e magari un difensore. Per i profili esperti occorrerà prima cedere, c’è un solo posto da extracomunitario. Ntcham, Kone, Defrel, ma anche Floccari: in tanti cercano riscatto

Petrachi, TORINO FC stagione calcistica Serie B 2010/2011 nella foto il presidente Urbano Cairo - calciomercato, Petrachi, Boyé

Il calciomercato: chiamalo che arriva! Il Torino stacca la spina, si prende qualche giorno per riordinare le idee e nel frattempo il diretto sportivo Petrachi porta avanti i contatti per non farsi trovare impreparato a gennaio: la squadra di Ventura può e deve essere rafforzata. Sebbene il mercato di riparazione non sia mai semplice da gestire – il tempo per trattare è poco e le insidie sono sempre dietro l’angolo -, quest’anno le occasioni non mancheranno: e il presidente Cairo ne è pienamente consapevole.

Floccari
Sergio Floccari, miglior marcatore del Sassuolo, insieme a Sansone.

Complice l’Europeo, in Serie A ci sono diversi giocatori rimasti clamorosamente ai margini della rosa e molti di questi covano ancora l’ambizione di guadagnarsi un posto nella propria selezione nazionale. Un centrocampista, una punta e magari un difensore: ecco gli innesti di cui avrebbe bisogno il Torino, per tentare davvero la risalita verso il piazzamento europeo. Ma andiamo con ordine.

Prima ancora di parlare dei portieri (Padelli salvo clamorose smentite non sarà sostituito in questa sessione invernale), occorre specificare che il Torino potrà operare liberamente per quanto riguarda i giovani nati dal ’94 in poi, ma dovrà prima cedere una pedina, se vorrà comprare un calciatore ”over” (come insegna la Riforma-Tavecchio LEGGI QUI). Sulla lista dei partenti ci sono Amauri e Farnerud – entrambi in scadenza -, mentre per Prcic e Martinez sono in corso più approfondite valutazioni.

Genoa CFC v0 Udinese Calcio - Serie A Kone
Panagiotis Kone, 4 presenze con l’Udinese

In difesa, considerando che Gaston Silva non sembra ancora pronto, non farebbe male un giocatore che permetta a Moretti di rifiatare con più calma. Ad ogni modo, i granata lì dietro hanno la coperta abbastanza lunga – visto il prossimo rientro di Maksimovic – e per questo concentreranno i propri sforzi sulle restanti zone del campo: mediana e attacco.

In avanti serve un attaccante capace di mettere in seria discussione il posto in campo di uno tra Belotti, Quagliarella e Maxi Lopez. I tre – nel 99% dei casi – sanno che certamente giocheranno almeno un tempo, minuto più, minuto meno. E il calo di rendimento, anche per questo, non stupisce. Meglio inserire una pedina come Defrel (Pepito Rossi sarebbe ancora meglio), in grado di saltare l’uomo e creare la superiorità numerica, o un bomber di razza come Floccari (attualmente in scadenza). Giocatori che davvero metterebbero le spine, sotto al fondoschiena dei tre sopraccitati.

Olivier Ntcham
Olivier Ntcham, centrocampista in forza al Genoa

Discorso simile a centrocampo dove vecchi pallini come Valdifiori, ma anche ragazzi promettenti e già seguiti in passato, come Olivier Ntcham (classe ’96 di proprietà del City). Lo stesso vale per Panagiotis Kone, che tra problemi fisici e incomprensioni con il club, ha accumulato solo 4 gettoni in questa stagione. Tutti questi, potrebbero trovare sempre meno spazio e quindi tentare il riscatto altrove. Anche fosse in prestito: soluzione gradita al club di via Arcivescovado, in particolar modo con in allegato la relativa opzione per il riscatto dell’intero cartellino.

28 commenti

28 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Brawler Demon - 2 anni fa

    Chi scrive che Pepito Rossi farebbe comodo al nostro Toro, pippa di brutto… Preferisco che rimanga tra la panchina e l’infermeria della Viola.
    Ciro al Toro? I cavalli di ritorno, spesso, non funzionano.
    Altri over 30? No, grazie.
    Vedrei bene un altro attaccante, nella speranza che il “Motivatore” vada già fuori dalle balle, l’inutile paracarro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lupo - 2 anni fa

    forse sono ubriaco io…o cosa???….kone….floccari..defrel…ma par favore..laxciamoli dove sono…NON CI SERVONO..non fanno la differenza e non l’hanno mai fatta…siamo pieni di mediocri giocatori…meglio prenderne due ma di qualita’ IMMOBILE E valdifiori..e il prossimo anno un portiere che PARA…state benone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      >Ma sei matto solo a pensarlo ha detto Papa Nano che siamo a posto così, e lui si che se ne intende…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cecio - 2 anni fa

    Premetto che non nutro quasi nessuna speranza nel mercato di riparazione, perchè i segnali che arrivano da società e allenatore parlano molto chiaro.

    Poi se entriamo nel mondo fantasy del calciomercato allora dico anche io la mia e dico che:
    1) cambio di modulo verso il 3-4-3 così non cambi i meccanismi della difesa e giochi di contropiede sugli esterni.
    2) via Amauri, via Farnerud, via Martinez (a meno di non riciclarlo come esterno d’attacco)
    3) prendere un esterno d’attacco (Biabiany? Iturbe? Politano?…)
    4) prendere difensore da alternare a Moretti (dando G.Silva via in prestito)
    Formazione tipo:
    Maksi-Glik-Moretti
    Peres/Acquah-Benassi/Vives-Baselli/Acquah-Avelar
    Belotti/Peres-Maxi/Quaglia-Belotti/Neo acquisto

    Pare brutto? Si tratterebbe di fare 1/2 acuisti mirati e cambiare sistema di gioco.
    Non vi affannate a dirmi che sono un sognatore, l’ho detto all’inizio che è uno scenario fantasy. 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. antonio.denti_145 - 2 anni fa

    Valdifiori ed Immobile, iniziare ad usare schemi inusuali (vedersi il gol di Candreva alla Lazio, possibile che noi non si riesca a sorprendere mai nessuno con uno schemino semplice ma inaspettato ???), via Amauri, al limite anche Martinez, strigliata a tutti quanti (non esiste vedere baci ed abbracci dopo il derby, manco l’avessimo vinto, oppure la rassegnazione di esser presi a pallonate, santo Bruno e santo Policano venite a spiegare cosa fare), almeno un paio di assetti della squadra nuovi, ormai tutti han preso le misure al gioco del Toro e sanno come imbrigliarlo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …è chiaro che della gente di esperienza ci vuole in campo…ma 5 giocatori sotto i 23 anni in campo in serieA li hanno in pochi…prossimo anno giochiamo con la primavera…qua i genidelcalcio pullulano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pazko - 2 anni fa

    A parte Valdifiori, nessuno di quelli citati nell’articolo. Se poi arrivassero lui è Immobile , potremmo fare un ritorno da record! Ma ci credo poco, anzi pochissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …adesso giochiamo con la primavera…qua i genidelcalcio pullulano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      l’hai già detto…….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …ripeto…questa squadra solo qualche mese fa ha fatto una media da champions…non servono altri fenomeni…ma recuperare quelli che mancano e aspettare i giovani che essendo giovani devono appunto giocare e sbagliare…altrimenti non cresceranno mai…
    …col ritorno di Avelar sono sicuro che ad esempio Baselli crescerà molto…perchè tecnicamente parlano la stessa lingua…e si è visto ad inizio campionato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Ha parlato Mourinho……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Ma i soldi del mercato invernale non li devi tirare fuori te, li dovrebbe e dico dovrebbe tirare fuori il tuo capo….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …ultratrentenni ? …bè veramente l’ ultima partita in campo c’erano Belotti 22 anni…Benassi 21 anni…Baselli 23 anni…Zappacosta 23 anni…Acqua 23anni…Avelar 26 anni…praticamente metà squadra sotto i 23 anni…il problema del TORO magari è proprio il contrario…il TORO quest anno ha tanti giovani…e serve tempo per farli crescere…perchè essendo giovani…devono appunto crescere…altrimenti è inutile chiedere i giovani se poi non li si lascia crescere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Ti sei dimenticato di Quaglia (32), Bovo (32), Vives (35), Molinaro (32), Moretti (34), Maxi Lopez (31),
      più di metà squadra domenica scorsa era oltre i 30 anni, dunque…………

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      e nel 2016 questi 6 signori già confermati per il prossimo anno avranno anche un anno in più…..
      prepara i pannoloni….. o fai un corso di geriatria per accompagnarli alla Sisport.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Torquemada - 2 anni fa

    Un “innesto” ideale…???

    Ma certo: un nuovo cervello per Sventura…!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      e se avanza qualche soldo un cervello di terza mano per Papa Nano!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Placebo75 - 2 anni fa

    Anche uno capace di battere le punizioni sarebbe molto gradito visto poi che, con il rientro di Maksi, l’unico che ogni tanto inquadra la porta (Bovo) tornerà a sedersi in panchina.
    In ogni caso, si può prendere chi si vuole, ma finchè tatticamente si chiederà alla squadra solo di difendere, limitando i centrocampisti solo a ruoli di copertura (= niente regista), temo che le nostre sortite offensive saranno sempre e solo prerogativa di stati di grazia dei terzini.
    Se agli attaccanti continuano ad arrivare due palloni a partita, nemmeno con Higuiain…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. antonio.denti_145 - 2 anni fa

    Riportiamo a casa Ciro IMMOBILE, che in Spagna scalda la panca e basta. Potrebbe essere l’occasione per lui di rilanciarsi “nel calcio che conta”.
    A centrocampo Valdifiori in prestito, Cerci neanche se ce lo regalassero !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Non sarebbe male l’idea Immobile, ed oltre a Valdifiori ci vuole uno tipo Elka.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Non sarebbe male l’idea Immobile, ed oltre a Valdifiori ci vuole uno tipo Elka.meno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. pupi - 2 anni fa

    L’ideale sarebbe Rossi? Sì…certo…ma quale? Quello che era capocannoniere prima dell’ennesimo infortunio sicuramente, un fuoriclasse, quello di oggi in dribbling non salta nemmeno un mediocre difensore di serie B. Poi che senso avrebbe, se dovesse rivitalizzarsi tornerebbe ai viola a giugno. E’ stato appurato che praticamente Valdifiori era già del Toro con un accordo già praticamente fatto (quindi è una balla che Ventura non predilige giocatori tecnicamente validi a centrocampo perchè lo richiese lui) poi con l’avvento di Sarri al Napoli il centrocampista ritenne che il Toro era troppo poco per lui…ora se vuol venire da noi poveri emarginati dal calcio che conta………non aggiungo altro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. carlitomarinell_464 - 2 anni fa

    c

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Per rimettersi dopo lunghi infortuni ci vuole tempo (vedi Baselli che da quando è rientrato non è più lui) in quanto all’affermazione che il Toro non ha bisogno di nessuno mi sembra una boiata assurda ma capisco che è in linea da quel che ha affermato il tuo idolo, poi ti ricordo che i protagonisti ultrantrentenni della scorsa stagione anno un anno in più e si vede, per il regista sarebbe l’ora che il Mister preferisse la qualità alla quantità dato che afferma che questa non è una squadra fisica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …l anno scorso di questi tempi il TORO era in zona retrocessione…poi con solo l aggiunta di Maxi ha fatto un cammino da champions…quindi non servono tanti giocatori…ma + che altro ritrovare la forma di quelli che ci sono…quelli che l anno scorso hanno fatto una media champions…Kone ad esempio potrebbe essere un bel giocatore a centrocampo…fisico e tecnico che va spesso anche in goal…anche se ElKadurri era un altra cosa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …il TORO ha giocato metà campionato senza praticamente 5 o 6 titolari…Macsi, Avelar, Gazzi, Farneroud, Obi e Peres Baselli per 2 mesi…col ritorno di questa gente il TORO non ha bisogno di nessuno…forse qualcosa a centrocampo…dove l’ assenza di Elkadurri si sta facendo sentire molto…manca un giocatore con la sua potenza-tecnica…per il famoso regista dubito che Ventura ne voglia uno…davanti alla difesa vuole anche quantità oltre alla qualità…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    L’ideale sarebbe Rossi in attacco, Valdifiori più un trequartista a centrocampo, ma di Jovic non si da più nulla?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    L’ideale sarebbe Rossi in attacco, Valdifiori più un trequartista a centrocampo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy