UFFICIALE: Bruno Peres alla Roma. I ringraziamenti del Torino

UFFICIALE: Bruno Peres alla Roma. I ringraziamenti del Torino

In uscita / Il giocatore si trasferisce in giallorosso con la formula del prestito con obbligo di riscatto

6 commenti
il film della partita, Bruno Peres, le pagelle di Torino-Sassuolo

Adesso è ufficiale: Bruno Peres si trasferisce alla Roma. Il giocatore passa in giallorosso con la formula del prestito con obbligo di riscatto, lasciando il Torino dopo due stagioni ricche di soddisfazioni con le quali si è consacrato nel calcio europeo dopo essersi messo in mostra in Brasile con il Santos. I tifosi salutano il giocatore a malincuore, dato che il brasiliano aveva creato un legame speciale con essi. Tutto era nato dopo il suo primo gol in granata segnato proprio al derby dopo una galoppata di 78 metri, arrivato dopo 4662 dall’ultimo gol inflitto alla Juventus da Cauet

,Il trasferimento avviene a titolo temporaneo con obbligo di riscatto. Ecco il comunicato ufficiale con il quale il Torino comunica l’addio, ringraziando il giocatore per l’apporto dato negli ultimi due anni.

Il Torino Football Club comunica di aver ceduto all’AS Roma, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Bruno Peres. Tutto il Torino FC ringrazia Bruno per l’impegno, la correttezza e la professionalità che lo hanno contraddistinto nella sua esperienza in granata e gli augura ogni bene nel proseguimento della sua carriera.
6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. fgbomp - 9 mesi fa

    Non arrabbiamoci, abbiamo acquistato Rossettini (29 anni) per 2 milioni (Peres al momento 1,5)coglioni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robert - 9 mesi fa

    Bravo Cairo !!! Avanti così !!!! Vendi i migliori giocatori e prendi i peggiori solo per far cassa.Si comportano così le piccole società cercando di galeggiare in serie A ma non riusciranno mai a vincere nulla e indispetiscono i tifosi oltre che rinforzare le varie squadre concorrenti.Sarà un altro anno di passione e mi meraviglio di Sinisa per aver scelto questa società senza ambinzioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. co_riv_637 - 9 mesi fa

    La vendita di Peres alla Roma fatta in questo momento la ritengo una enorme presa per il culo nei confronti di tutti noi tifosi del Toro ed in primis per gli abbonati che si vedono togliere molto probabilmente tre titolari(vedi Glik,Peres e molto verosimilmente Maksimovic).Non lo reputo corretto per chi ha già sborsato dei bei soldoni.
    Mi domando,poi,come sia possibile vendere un giocatore alla Roma quando è risaputo che non ha soldi e che fino a poco tempo fa era sull’orlo del fallimento(dico ciò perchè abito a Roma e seguo quello che avviene alle due società romane(e non è che la Lazio se la passi meglio!!!!!).
    Cairo essendo il presidente può cantarsela e suonarsela ma non si venga a parlare di programmazione completamente andata a farsi fottere il 16/08/2016.Speriamo veramente di salvarci dalla serie B.Sempre Forza Toro,ma con una grande tristezza per la partenza di Bruno Peres.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torrent_ne_430 - 9 mesi fa

      Ma che coraggio avete ad abbonarvi, e dare soldi a questi mercenari?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. co_riv_637 - 9 mesi fa

    La vendita di Peres alla Roma fatta in questo momento la ritengo una enorme presa per il culo nei confronti di tutti noi tifosi del Toro ed in primis per gli abbonati che si vedono togliere molto probabilmente tre titolari(vedi Glik,Peres e molto verosimilmente Maksimovic).Non lo reputo corretto per chi ha già sborsato dei bei soldoni.
    Mi domando,poi,come sia possibile vendere un giocatore alla Roma quando è risaputo che non ha soldi e che fino a poco tempo fa era sull’orlo del fallimento(dico ciò perchè abito a Roma e seguo quello che avviene alle due società romane(e non è che la Lazio se la passi meglio!!!!!).
    Cairo essendo il presidente può cantarsela e suonarsela ma non si venga a parlare di programmazione completamente andat

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FLAGHI - 9 mesi fa

    L’operazione Peres e’ davvero disastrosa,una presa per il culo,si parla di prestito a1,5 piu’obbligo di riscatto a 13,5mln ovvero una cifra ridicola e per di piu’nemmeno incassabile subito.
    Mi domando perche’non sia andato al city che offriva di piu’,inoltre andiamo a rinforzare una squadra italiana..
    Sara’forse che in cambio di Ljaic e Falque…allora caro Cairo dove sono finiti i soldi di Glik???e quelli che arriveranno da maksimovic???
    In ogni caso Peres doveva servire a fare cassa invece ci siamo fatti gabbare da Sabatini,che vergogna!!!
    Peres doveva essere venduto minimo a 20 mln,da investire subito ed invece????
    Cairo che cazzo stiamo facendo????
    Miha non puo’ fare i miracoli,il campionato inizia domenica!!!Dove cazzo e’ il progetto??!Vendiamo i tre piu’forti a una settimana dall’inizio del campionato!!!
    Cairo almeno investi sti cazzo di soldi delle cessioni visto che di tuo in 10 anni non hai messo quasi nulla!!!..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy