Ventura: “Maksimovic via da Torino? Per me nulla di concreto”

Ventura: “Maksimovic via da Torino? Per me nulla di concreto”

Calciomercato / Altra stoccata al Napoli. Poi il tecnico prima della gara contro il Pescara prosegue: ”Obiettivi? Inutile parlare ora, sarebbe controproducente”

Maksimovic non si tocca. O almeno, sarebbe corretto chiedere permesso ai diretti interessati. Un messaggio diretto, forte e chiaro, al Napoli che nelle ultime settimane ha spesso contattato l’entourage del difensore serbo, senza mai rivolgersi al Torino.

Fare leva sulla volontà del giocatore, questa la strategia dei partenopei, un modus operandi che certamente piace poco al tecnico Ventura. L’allenatore granata, durante la presentazione della sfida di Coppa Italia tra Torino e Pescara, è stato stuzzicato sulle questioni di mercato dai colleghi della carta stampata. Lo si intuisce dal virgolettato mandato in onda da Sky: ”Se mi chiedere quanto di concreto ci sia nell’interesse di Maksimovic da parte del Napoli, ad oggi rispondo che non di concreto c’è nulla. Niente. Quando arrivano offerte irrinunciabili bisogna saperle analizzare, ma quando queste arrivano a pochi giorni dal match, dall’inizio della stagione, allora lasciano il tempo che trovano. Quando a noi interessava un giocatore, siamo andati per tempo dalla società che ne deteneva il cartellino e abbiamo fatto la nostra parte per portarlo in granata, in maniera del tutto trasparente. Nel momento in cui ad oggi nessuno ha contattato il Torino per parlare di Maksimovic, allora diventa difficile entrare nel merito di cose per cui, ripeto, non c’è nulla di concreto”. 

Juventus FC v Torino FC - Serie A
Maksimovic , difensore serbo in forza al Torino

Chiuso il discorso legato a Maksimovic, i colleghi di Sky si soffermano su quali obiettivi possa porsi il Torino quest’anno: ”I traguardi, gli obietti prefissati, sono figli di quello che sei e di quello che cerchi di diventare – risponde Ventura -. Direi prima di tutto la salvezza, quindi i 40 punti, poi in base a quando e come raggiungeremo tale soglia, vedremo che cosa si potrà fare di più. Parlare ora di obiettivi è estremamente pericoloso. Tenendo presente la struttura della squadra, si rischia di creare eccessiva pressione sui giovani. Due anni fa la stessa squadra che perse contro il Pescara in Coppa Italia, poi raggiunse la qualificazione in Europa League”.

Aurelio De Laurentiis presidente del Napoli
Aurelio De Laurentiis presidente del Napoli che corteggia Maksimovic

Si chiude con i possibili rischi di un esordio in gara secca: “Come ho detto pochi giorni fa, il nostro avversario è la presunzione. Le squadre avversarie, per quanto superiori sulla carta e nei mezzi economici, se fai bene puoi batterle. La presunzione no, ti porta fuori strada e basta. Quando parlo di presunzione, lo faccio a 360°, allenatore compreso. Dico questo perché abbiamo fatto un lavoro di programmazione e oggi vantiamo una rosa il 75% dei giocatori è sotto i 23 anni. Questa è una squadra che in futuro potrà raggiungere grandi traguardi, ma allo stesso tempo è una squadra che deve ancora crescere. Se avrà l’umiltà e la voglia di mettersi costantemente in discussione, allora potrà farlo. Se sarà presuntuosa no”.

26 commenti

26 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. oslontoro gk - 2 anni fa

    e poi Ventura a me non interessa niente di quello che dicono i giornalisti ”i tifosi hanno capito finalmente la vera realtà del Toro” perchè a me non starà mai bene un Toro che come primo obbiettivo lotta per salvarsi come una provinciale..in ogni società rispettano la storia che la squadra porta solo qui dobbiamo lasciarcela alle spalle..e no cazzo! io non lascio un bel niente io ho vissuto gli anni migliori del Toro e non puoi certo pretendere che mi accontenti di un Toro formato ”quaranta punti poi chissà” io ti stimo Ventura ma questa mentalità non è da Toro forse è la mentalità dei ragazzini di 15/20/30 anni che prima dell’anno scorso non avevano mai visto vincere un derby al Toro o di chi non gli ha mai visto vincere un trofeo…bene io ho cinquantanove anni e queste cose le ho vissute…il sostegno da parte mia non mancherà mai come non è mancato l’anno scorso quando mi sono fatto tutte le trasferte europee per seguirvi..ma non potete pretendere che la gente della mia età faccia un’abbonamento perchè tu dici ”stiamo lavorando per il futuro del Toro” sono vent’anni che sento promesse su promesse e non solo da Cairo..ora voglio i fatti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 2 anni fa

      ciao oslon, ma che vuoi che dica ventura? obiettivamente ci sono squadre più forti di noi (sulla carta), ma se i “ragazzini” nuovi esplodono e non abbiamo grossi cali di prestazione (vedi ultime partite dello scorso campionato) come squadra non siamo malaccio. logico che sarà il campo a decidere chi sarà più forte, altrimenti giocheremo tutti con le “figu” come si faceva una volta da “gagnu”. per conto mio l’ambizione c’è, ma si vuole tenere un profilo basso. se arriva (e penso proprio che arriva) belotti, siamo più forti dell’anno scorso. i proclami lasciamoli al napoli, alla roma che tutti gli anni devono vincere lo scudetto, al milan e d all’inter che devono far sfracelli, ed agli strisciati che vanno a berlino per vincere e tornano con le pive nel sacco.
      a far proclami e dar fiato alla bocca non costa nulla……e qui in italia giocatori, ds, ed allenatori sembra lo abbiano capito benissimo 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. oslontoro gk - 2 anni fa

        hai ragione niente da dire..solo che sono stufo di lottare per la salvezza sono vent’anni che non facciamo altro che avere quella come obbiettivo primario..io vorrei un Toro che lotta per il 4° 5° 6° posto male che vada 7° 8° posto..per quello mi incazzo..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 2 anni fa

          e chi non lo vorrebbe???
          come te mi ricordo di quando eravamo il TORO e si andava in giro per l’italia a testa alta e cercando di vincere sempre, che fosse roma, napoli o firenze, per non parlare dei derby…..
          però purtroppo oggi non è più così, forse abbiamo imboccato una nuova direzione in questi ultimi 2/3 anni, lo spero vivamente perchè anche io sono stufo di dover “sopravvivere”. pensa che mio figlio l’unica cosa che ha visto e può ricordare con orgoglio in 20 anni di vita è stato il derby vinto quest’anno e le belle partite in europa. sono d’accordo, dobbiamo tornare dove ci compete, e spero vivamente che anche cairo abbia capito che investendo non solo non ci rimette, ma può guadagnarci (indotto, sponsor, diritti, ecc. ecc.) spero/penso che se và come deve andare nel giro di 2/3 anni saremo di nuovo li. 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. oslontoro gk - 2 anni fa

            sarò io che sto invecchiando..una volta mi importava relativamente se il Toro vinceva o perdeva anche perchè quando facevi delle trasferte il bello era stare con gli amici bere mangiare dormire sul treno e alle volte devastare un vagone 😉 poi si scendeva alla stazione si apriva la pezza e si intonava cori contro la squadra di casa qualunque essa fosse…queste cose ti facevano dimenticare anche una sconfitta..purtroppo adesso standomene davanti alla televisione è più difficile..però c’è una fine per tutto purtroppo..

            Mi piace Non mi piace
          2. oslontoro gk - 2 anni fa

            tra te e LoviR vi sto assillando con i ricordi sulle trasferte..altra dimostrazione che sto invecchiando 😉 però credimi ”penso che tu mi capisca” erano tempi stupendi

            Mi piace Non mi piace
          3. oslontoro gk - 2 anni fa

            riguardo a tuo figlio..fossi in te mi sentirei orgoglioso come del resto lo sono io di mio figlio…di questi tempi non è facile farli diventare granata nel dna

            Mi piace Non mi piace
        2. maraton - 2 anni fa

          certo che capisco. i tuoi ricordi sono anche i miei 😉
          e sicuramente sono orgoglioso di mio figlio….ad oggi essere un ragazzino e tifare toro non è cosa da tutti, e io non l’ho nemmeno spinto più di tanto…gli ho solo detto (quando aveva l’età per capire) che se diventava gobbo poteva cercarsi un’altra casa……hahahaha!!!
          p.s.: uno dei ricordi che porterò sempre nel cuore e mio figlio che gioca contro le merde bianconere a venaria e fà fuori una caviglia ad uno strisciato. meglio di un goal. naturalmente giocava con una polsiera del toro e prima di salutare giocatori e panchina merdaiola si è sputato diligentemente sulla mano. cosa che ha ripetuto anche contro i camorristi di de lamentis!!!!!
          insomma un vero sportivo!!!! hahahaha!!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. oslontoro gk - 2 anni fa

    Ventura falla finita con questa salvezza…pretendete che la gente faccia gli abbonamenti e poi parlate di salvezza..ma sopratutto cercate di mettervi d’accordo..Vives vuole ritornare in Europa Benassi parla di salvezza Cairo parla di non porci obbiettivi tu parli di crescita…io continuo a pagare il biglietto e a spendere di più e francamente non mi interessa…il giorno che sentirò dire ”UNICO OBBIETTIVO EUROPA SE NO STAGIONE FALLIMENTARE” farò l’abbonamento…ti ho sentito più volte dire ”stiamo lavorando per far si che il Toro torni dove merita di stare..se un’anno va bene quarto/quinto posto se va male decimo” il decimo posto non è un’obbiettivo di conseguenza è una stagione fallimentare perchè il Toro è sempre stato una squadra da Europa e lo dice uno che ha la tua età

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. oslontoro gk - 2 anni fa

      ”pressapoco la tua età” qui non si può neanche correggere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maraton - 2 anni fa

    per conto mio ha fatto un discorso MOLTO significativo, insomma non montiamoci la testa visto che ci sono molte squadre che sono sulla carta più forti di noi, ma diamoci dentro con tutto quello che abbiamo e poi vedremo dove possiamo arrivare. in squadra ci sono molti giovani, normale che ci saranno dei cali, ma in futuro (se non verrà smontata) potrà fare MOLTO bene a mio parere. penso che noi tifosi non cominciamo a contestare dopo qualche sbandata (che ci sarà) anche questo toro potrà togliersi delle belle soddisfazioni :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mik - 2 anni fa

    no caro ventura, questa non é una squadra che in futuro potrà raggiungere grandi traguardi…semplicemente perche ogni volta che potrá farlo…il buon cairo ne venderá i pezzi pregiati. E tu ti ritroverai a ricominciare. Udinese, Palermo sono anni che applicano questa politica, perché i soldi lí son pochi, come al Toro. E quanti titoli sono arrivati?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Lasciamo stare il mercato che ne ho le scatole piene, non mi piace quel “prima la salvezza e i 40 punti e poi si vedrà … Non si doveva alzare l’asticella?
    Allora prima arriviamo a 50 punti e poi si vedrà ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. menkheperra - 2 anni fa

    Cairo non ha assolutamente dato l’ok a questa o quella transazione. Come al solito i giornalai inventano, ribaltano e distorcono le notizie a loro convenienza. Cairo ha solo ribadito che se un giocatore chiede di andarsene lui non lo tratterà a forza. Punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dbGranata - 2 anni fa

    E direi che è stata chiara la dichiarazione di Ventura. Aggiungerei solo il sottotitolo “De Laurentis suca”, scusate eh, ma lo odio davvero. Come dice Ventura, quando i giocatori li volevamo noi ci siamo mossi in tempo e rispettosamente nei confronti dell’altra squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. PrivilegioGranata - 2 anni fa

    ADL ADL vaffanculo!!!

    Così, tanto per non perdere l’abitudine.

    Ci stanno provando in tutti i modi ‘sti pezzenti di ciucci a intorbidare il rapporto Maksi/Toro.

    Se lo prenderanno dove sono abituati a prenderlo da tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. pupi - 2 anni fa

    Beppe Iachini ‘dribbla’ l’argomento Belotti nella conferenza stampa di vigilia del match di Coppa Italia contro l’Avellino. Il tecnico rosanero si è espresso così sul futuro dell’attaccante, accostato sempre al Torino: “Belotti è un giocatore del Palermo. Le valutazioni societarie saranno fatte a tutto campo, non solo a livello tecnico”.
    Io aggiungo che il virgolettato di Iachini è molto, molto interessante…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jerry - 2 anni fa

      È più probabile, in questo momento, Belotti al Toro.. Che Maksimovic al Napoli e Peres alla Roma… Almeno noi un accordo con il Palermo già c’è l’abbiamo…. Gli altri hanno offerto solo mega ingaggi e nulla più……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pupi - 2 anni fa

    Secondo quanto riferisce ‘sport mediaset’, dopo un lungo ‘tira e molla’ il presidente del Torino Urbano Cairo avrebbe dato la sua disponibilità a cedere il difensore per 18 milioni di euro. Avrebbe…..sembrerebbe……ieri Siqueira era dei gobbi oggi…affare saltato…..Destro era già del Bologna ora aspetta le sirene inglesi, Defrel era fatta con il Palermo…é andato al Sassuolo.
    Potrei star qui ore ed ore ad elencare notizie date per certe e poi clamorosamente smentite poche ore dopo.
    Un tempo chi scrivera di calciomercato stava ben attento a non bruciarsi la carriera con sparate prive di fondamento, ora invece ci giocano e più ne scrivono più diventano importanti e considerati. Ormai è la connivenza tra procuratori e pseudo giornalisti a dettar legge, ogni giorno ci sono calciatori nel mirino di 5 squadre come minimo…….certo…è il modo migliore per gonfiare il prezzo d’acquisto dei loro assistiti che non ha nulla a che fare con il reale valore di mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Non penso che Cairo si sputtani così dopo aver detto ai quattro venti che solo per 25 milioni avrebbe ceduto, 7 meno sono tanta roba e poi resto dell’idea che non avendo speso 18 milioni per Darmian non ne spendono di più per Maksi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Jerry - 2 anni fa

    Quando arriverà un offerta concreta vedremo come si comporterà Cairo… D’altronde anche Darmian era già del Napoli e poi come è finita?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Jerry - 2 anni fa

    Ma se non c’è offerta… Come ci fa essere un ok? Loro l’unica offerta che hanno fatto è stipulare l’ingaggio con il procuratore del giocatore, che ha sua volta ha accettato visto che è più del doppio di quello che percepisce a Torino… Per il resto a sentire Ventura non è pervenuta nessuna offerta, neanche la famosa 18 più bonus…. Quindi di cosa stiamo parlando?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. magnetic00 - 2 anni fa

    sembra che ci sia l’ok di cairo per la cessione di maksimovic,(fonte mediaset). Non mi stupisco di nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torotoscano - 2 anni fa

      ci sara’ anche l’ok di Cairo “secondo mediaset” ma di sicuro non c’e l’ok di Ventura,quindi non credo propio che Cairo si giochi il rapporto con il propio allenatore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torodasempre - 2 anni fa

        Anche perche’mi sa che se dovessero agire contro il volere di Ventura,a questo punto non mi stupirei se ci dicesse bye bye e buona fortuna a trovare un degno rimpiazzo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. trenotoro - 2 anni fa

      Tutte balle colossali e colossali cog……ni coloro che ci vanno dietro

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy