Calcio: importanti passi in avanti per la prova tv in campo, sarebbe una svolta

Calcio: importanti passi in avanti per la prova tv in campo, sarebbe una svolta

Football Association Board / Dopo la Gol Line Technology è vicina anche questa nuova innovazione, da tempo oggetto di discussioni

Dopo la Gol Line Technology, fresca di dimostrazione di utilità nel campionato italiano gol il gol fantasma convalidato a Simone Pepe contro la Roma nell’ultimo turno di campionato proprio grazie all’aiuto di questa tecnologia, il mondo del calcio potrebbe accogliere presto un’ulteriore novità: il Football Association Board, custode delle regole del calcio, si è infatti riunito a Londra per valutare l’«aiuto video» per l’arbitro ed i quattro membri britannici del board hanno deciso di approvarne l’utilizzo. «Il gioco del calcio è ormai troppo veloce e quindi gli arbitri necessitano di un ulteriore aiuto» la motivazione addotta: si tratterebbe di una rivoluzione nel mondo calcistico che è spesso stato teatro di discussioni su questo tema.

Alcune personalità hanno infatti da sempre osteggiato questa innovazione riponendo massima fiducia solamente nelle capacità dei direttori di gara, come ad esempio l’ex presidente Uefa Platini. Se ci sono voluti anni per l’approvazione della tecnologia sul gol-non gol passata solo nel 2012 ora questa nuova innovazione sembra invece più vicina: la casistica ora sarà la base del progetto da raffinare e votare al prossimo congresso. Si valuta inoltre la possibilità di usare sospensioni a tempo durante la partita, come nella pallanuoto o nel rugby, per scoraggiare il gioco scorretto senza compromettere la sfida con espulsioni non necessarie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy