Il Brescia retrocesso, il Gubbio guadagna la B

Il Brescia retrocesso, il Gubbio guadagna la B

Dopo appena un anno di permanenza nella massima serie del campionato italiano il Brescia del presidente Gino Corioni ritorna nella serie cadetta: fatale, a due giornate dal termine, la sconfitta in casa contro il Catania e la contemporanea quanto incredibile vittoria del Lecce sul Napoli. Un plauso va alla squadra di De Canio che, seppur ancora in lotta con la Sampdoria per evitare la retrocessione, quest’anno ha saputo blindare il ‘Via del…

Dopo appena un anno di permanenza nella massima serie del campionato italiano il Brescia del presidente Gino Corioni ritorna nella serie cadetta: fatale, a due giornate dal termine, la sconfitta in casa contro il Catania e la contemporanea quanto incredibile vittoria del Lecce sul Napoli. Un plauso va alla squadra di De Canio che, seppur ancora in lotta con la Sampdoria per evitare la retrocessione, quest’anno ha saputo blindare il ‘Via del Mare’ raccogliendo nelle partite casalinghe punti preziosi.

In Lega Pro, invece, è matematica la promozione del Gubbio: con la vittoria per 3-1 sulla Paganese la formazione umbra in cui milita il granata Suciu e la contemporanea sconfitta del Sorrento contro lo Spezia la squadra ha conquistato la promozione in serie B con un turno di anticipo rispetto alla fine del campionato.

(foto: Sport.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy