Serie A, ecco le sfide del weekend: lotta a distanza per il titolo e big match per il terzo posto

Serie A, ecco le sfide del weekend: lotta a distanza per il titolo e big match per il terzo posto

Serie A/ Diciannovesima giornata, non solo Cesena-Torino: oggi in campo l’Inter di Mancini e la Roma di Garcia, mentre la lotta per il terzo posto si fa sempre più agguerrita

 

Dopo il turno infrasettimanale della Coppa Italia, che ha visto i granata eliminati dalla Lazio di Pioli, riprende il campionato. Ultima giornata del girone di andata: quando è ormai ora del famoso “giro di boa”, è tempo di tirare le prime somme. Il campionato vede ancora la Juve decisamente favorita, che non inciampa (quasi) mai, ed una Roma forse ancora troppo acerba per vincere. Una lotta per il terzo posto agguerritissima, con circa sette squadre ancora in qualche modo coinvolte, in primo luogo il Napoli, poi la Lazio e le sorprese Sampdoria e Genoa, oltre alle solite note Fiorentina, Milan e (anche se con poche speranze), Inter. Per quanto riguarda la zona retrocessione, Parma e Cesena non sembrano in grado di poter mantenere la categoria, mentre il terz’ultimo posto ora occupato dal Cagliari potrebbe interessare più squadre, Toro compreso (a + 4).

Il ricco programma del fine settimana inizia oggi, con gli anticipi Empoli-Inter (ore 18) e Palermo-Roma (ore 20.45). I giallorossi dovranno cercare di non perdere troppo il passo della capolista: compito arduo, i rosanero di Dybala, specialmente in casa, non sono un avversario tanto tenero. La giornata domenicale, invece, si apre con il big match Lazio-Napoli. Con il grande assente Felipe Anderson, questo incontro potrà dire molto sulla lotta al terzo posto nonché sul futuro di Benitez ed Higuain, al quale la maglia azzurra comincia a stare un po’ stretta. Alle 15, evento più unico che raro, addirittura sei partite in contemporanea. Il Toro, in campo a Cesena, cercherà di allontanarsi dalle zone pericolose della classifica. Il Milan affronterà l’Atalanta a San Siro in un derby tutto lombardo: obbiettivo, tornare a vincere per non allontanarsi troppo da un terzo posto che significa immagine ed introiti importanti. La Fiorentina di Montella in trasferta se la vedrà con il Chievo, nella speranza che Gomez ritorni al gol. Ecco invece gli impegni delle genovesi: gli uomini di Preziosi saranno in campo contro il Sassuolo a Marassi, mentre la squadra di Ferrero continuerà la sua rincorsa al terzo posto (oltre che con l’arrivo di Eto’o), al Tardini di Parma. Chiude l’ultima partita delle 15, Udinese-Cagliari.

Il posticipo della 19esima giornata sarà la replica del match di giovedì di Coppa Italia tra i bianconeri e l’Hellas. Allo Juventus Stadium il Verona di Mandorlini questa volta cercherà di uscire a testa alta, creando qualche grattacapo agli uomini di Allegri. Gli spunti sono dunque tanti in un campionato che, quando siamo arrivati alla fine del girone d’andata, ha già fatto capire molto, ma che è ancora tutto da scoprire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy