Serie A, si delineano le scelte degli allenatori: la Fiorentina verso Paulo Sousa

Serie A, si delineano le scelte degli allenatori: la Fiorentina verso Paulo Sousa

Panchine Serie A / Il portoghese designato per guidare i viola, intanto Sarri al Napoli dovrebbe essere ufficializzato domani

Commenta per primo!

Sembra andarsi a delineare poco a poco la griglia degli allenatori per la Serie A della prossima stagione, in un calciomercato che sta coinvolgendo quasi più le panchine dei mister che i giocatori.

SOUSA VERSO LA VIOLA – Dopo il traumatico divorzio da Vincenzo Montella la Fiorentina sembra aver deciso che il sostituto del tecnico napoletano sarà il portoghese Paulo Sousa, ex centrocampista di successo che in Italia ha già vestito da giocatore le maglie di Juventus, Inter e Parma. Sousa è stato nell’ultima stagione il tecnico del Basilea con il quale ha conquistato il campionato svizzero e ben figurato in Champions League, dove ha raggiunto gli ottavi di finale venendo eliminato dal Porto. La stagione precedente aveva guidato al successo nel proprio campionato nazionale anche il Maccabi Tel Aviv, in Israele. Il portoghese, che era stato cercato anche da Ferrero per la sua Sampdoria prima che la scelta ricadesse su Zenga, sembra aver definitivamente sconfitto la concorrenza di Roberto Donadoni, altro tecnico che era stato accostato alla panchina viola.

Maurizio Sarri (fonte www.calcioweb.eu)

SARRI, DOMANI LA FIRMA – Dopo l’addio alla Fiorentina Montella è diventato una possibile ‘mina vagante’ anche per altre panchine della Serie A, sebbene gli accordi per molte di queste sembrano ormai essere definiti. Sarri infatti pare ormai sicuro di potersi sedere il prossimo anno sulla panchina del Napoli e l’ufficialità, che in questi giorni si è fatta attendere generando anche qualche sospetto, dovrebbe arrivare domani. De Laurentis però come alternativa aveva pensato in passato proprio al tecnico appena esonerato dalla Viola. Anche l’Empoli, privato quindi di Sarri, sembra aver trovato in Marco Giampaolo, l’ultima stagione sedutosi sulla panchina della Cremonese, il sostituto ideale. Bisogna anche in questo caso solo attendere l’ufficialità da parte della società toscana. Infine alla Juventus sembra ormai una formalità il rinnovo di Allegri dopo i risultati di questa stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy