Notturno granata

Notturno granata

Un lunedì in cui è piuttosto difficile trovare le parole. Nonostante le oltre 24 ore trascorse si fa fatica a rimettere insieme i pensieri.

Fallimento, scempio. Le parole di Rolando Bianchi, nel dopo partita dell’Olimpico, sono parole di commiato. I suoi occhi gonfi, le scuse, il rammarico: l’ennesima fotografia di questa disgraziata stagione.

– Sono tanti i tifosi che vorrebbero

Un lunedì in cui è piuttosto difficile trovare le parole. Nonostante le oltre 24 ore trascorse si fa fatica a rimettere insieme i pensieri.

Fallimento, scempio. Le parole di Rolando Bianchi, nel dopo partita dell’Olimpico, sono parole di commiato. I suoi occhi gonfi, le scuse, il rammarico: l’ennesima fotografia di questa disgraziata stagione.

– Sono tanti i tifosi che vorrebbero salutare la squadra prima delle meritatissime vacanze estive…e chissà, forse qualcuno potrebbe fermarsi a parlare del più e del meno con uno dei nostri eroi. “Dove vai in vacanza? Mar Rosso? Bello..io in affitto ad Albenga”.

– Ma in questo marasma c’è chi come Petrachi è già pronto a lavorare per la prossima stagione. Proposta shock a Cairo: dammi 10 milioni e farò la squadra…altrimenti non se ne fa niente, arrivederci e grazie. E nel frattempo un Colantuono bolle in pentola, come la migliore delle minestre riscaldate.

– Fortuna che c’è anche qualcosa che fa sorridere: gli Allievi volano a Chianciano Terme e si giocheranno lo scudetto, Chiosa è stato finalmente convocato in Under 18, così come cinque gioiellini classe ’96.

 

Fuori dal Toro

– C’è chi non parla e fugge dallo stadio, chi invece parla tanto, troppo, poi fa marcia indietro. Zamparini non si smentisce mai e ancora una volta alza la voce. Inter come la “Banda Bassotti”, poi la rettifica: è il “Sistema dei Bassotti, il mondo del calcio non funziona”. Se lo dice lui…

 

Buonanotte a tutti, fratelli granata

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy