Torino Berretti, Migliaccio: “Sconfitti dagli episodi. Ringrazio i miei ragazzi”

Torino Berretti, Migliaccio: “Sconfitti dagli episodi. Ringrazio i miei ragazzi”

Postpartita / Il tecnico granata commenta così quanto accaduto al Don Mosso, dopo una sconfitta dolorosa: “Sul piano del gioco siamo stati superiori, non posso rimproverare quasi nulla ai miei giocatori”

Il tecnico del Torino Berretti, Migliaccio, ha commentato la partita vinta contro l’Inter 3-2, ma che ha tolto ai granata lo Scudetto: “Loro (I giocatori dell’Inter, ndr) non hanno fatto nulla sul piano del gioco: gli episodi purtroppo non si possono gestire. C’è il rammarico per questo: se devo andare a cercare il particolare che non va è l’occasione per il 4-1 non sfruttata, solo questo posso rimproverare ai miei ragazzi, niente di più. Il percorso, in generale, è stato molto positivo, come entrambe le partite contro l’Inter, che è una delle squadre di riferimento. Sono emersi anche dei ragazzi che possono essere una buona base per il futuro del Torino.

In più il tecnico ha aggiunto: “Loro hanno vissuto di episodi, sul piano del gioco siamo stati più organizzati. All’andata l’1-1 ci stava, oggi invece se avessimo buttato via il pallone nel recupero sarebbe stato perfetto, e la situazione ora sarebbe capovolta. È stata una soddisfazione guidare questa squadra, ringrazio i ragazzi: sono stati due anni importanti in una categoria non semplice. In più ho fatto trovare anche dei giocatori pronti e preparati per la Primavera, quando ce n’è stato il bisogno

Mister Migliaccio la prossima stagione rimarrà al Torino? “Direi di sì, da parte mia non ci sono problemi. In questi due anni insieme al mio staff è stato fatto un ottimo lavoro. L’obiettivo preminente è stato quello di far crescere i ragazzi, quello secondario il fare bella figura dal punto di vista dei risultati, visto e considerato che portiamo una maglia gloriosa. Direi che sono stati raggiunti entrambi”.

Infine, un ringraziamento particolare: “Vedere così tanti tifosi a vedere una partita della Berretti può succedere solo al Torino. E’ stato un regalo fantastico per i ragazzi e per me, dopo una stagione di lavoro. Voglio ringraziare pubblicamente tutti coloro che oggi sono venuti a fare il tifo per noi”. 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG'59 - 1 anno fa

    Bravi ragazzi e comunque complimenti per tutto quello che avete fatto: vi siete giocato lo scudetto fono all’ultimo minuto!
    Nel calcio poi, come nella vita, gli episodi e un po’ di fortuna possono fare la differenza: questa volta è andata così ma intanto eravate lì a giocarvela. Spero che in Primavera dimostrerete ancora una volta tutto il vs valore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy