Final Eight Primavera, Torino – Fiorentina: le probabili formazioni

Final Eight Primavera, Torino – Fiorentina: le probabili formazioni

Verso le Semifinali Scudetto / Longo deve fare a meno di Thiao e Debeljuh. Guidi con la formazione-tipo

Stiamo entrando nella fase finale della vigilia di Torino – Fiorentina, l’attesa Semifinale Scudetto Primavera, che vedrà granata e viola scendere in campo domani sera, alle ore 21, a Chiavari, per giocarsi in gara secca la possibilità di disputare la finalissima che assegnerà il tricolore.
Sarà la terza edizione di una sfida già andata in scena due volte in questa stagione, nella regular season di campionato. La gara di andata al “Don Mosso” terminò sul 2-2il ritorno a Firenze finì con la rimonta della Fiorentina, da 0-2 a 3-2.

QUI TORO – Le diffide della regular season, da regolamento, non si azzerano per le Final Eight del campionato Primavera, perciò Longo dovrà fare a meno di Gabriele Debeljuh, ammonito contro il Milan, oltre a Ousseynou Thiao, che sconta l’ultima giornata di squalifica dopo l’espulsione subita nel penultimo turno del girone di campionato contro la Virtus Entella. Sarà un’assenza non indifferente, perché il centravanti croato ha dimostrato, anche nel quarto contro il Milan, di essere una risorsa importante per Longo. Va dunque verso la conferma da titolare Facundo Lescano, non brillante nella gara contro i rossoneri. Anche per il resto della formazione, l’undici dovrebbe essere lo stesso sceso in campo nei quarti di finale, con Zenuni a destra per dare inizialmente più equilibrio e Simone Edera pronto ad entrare a partita in corso con la sua freschezza. Il talento classe 1997, in casa della Fiorentina, ha segnato quest’anno un gran gol con un sinistro a giro. Non impossibile, comunque, vedere le staffette Proia – Lenoci e Bonifazi – Mantovani.

QUI VIOLA – Federico Guidi, salvo novità dell’ultimo minuto, non ha problemi di formazione e potrà schierare il suo undici titolare, ormai definitosi con chiarezza nell’arco della stagione, disposto in campo con un 4-3-3. A centrocampo qualità, quantità e forza fisica con capitan Petriccione affiancato da Diakhate e Bangu; in attacco, un centravantone come Cedric Gondo affiancato da due esterni tecnici e veloci come Minelli e Peralta.

Di seguito le probabili formazioni di Torino e Fiorentina:

TORINO (4-2-4): Zaccagno; Troiani, Fissore, Mantovani (Bonifazi), Procopio; Danza, Lenoci (Proia); Zenuni (Edera), Lescano, Morra, Rosso. Allenatore: Moreno Longo

FIORENTINA (4-3-3): Bardini; Papini, Gigli, Mancini, Zanon; Diakhate, Petriccione, Bangu; Peralta, Gondo, Minelli. Allenatore: Federico Guidi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy