Giovanili Torino: festa per gli Allievi, esulta la Primavera, i Giovanissimi bloccano la capolista

Giovanili Torino: festa per gli Allievi, esulta la Primavera, i Giovanissimi bloccano la capolista

Giovanili, il resoconto del 18-19 aprile / Grande week-end per il vivaio granata, oltre alla vittoria nel derby Primavera c’è di piu: pari importante per i 2000 di Fogli, e la Berretti torna prima

 

Una dei week-end più felici della stagione, se non il più felice, per il Settore Giovanile del Torino guidato da Massimo Bava. Lo abbiamo detto e lo ripetiamo, il lavoro di tutte le squadre, degli staff tecnici e dei dirigenti è di ottima qualità e adesso iniziano a vedersi i frutti, con la vittoria nel derby Primavera e la qualificazione alle Final Eight degli Allievi Nazionali. Il triplo scontro col Genoa (Allievi Nazionali, Allievi Lega Pro e Giovanissimi Nazionali) è finito in assoluta parità. Andiamo a fare il punto nel dettaglio.

PRIMAVERA: Ieri vi abbiamo raccontato nei dettagli il derby Primavera vinto dal Torino per 2-1: le sconfitte passate sono dimenticate, nella partita che contava di più c’è stata la prestazione più importante e i granata si riprendono il secondo posto. Per la qualificazione diretta alle Final Eight, però, c’è ancora da sudare: mancano ancora tre giornate e lo Spezia è terzo a solo un punto di distanza.

Rivivi la diretta del Derby Primavera Leggi il commento alla partitaLeggi le parole di Moreno Longo La classifica aggiornata del Girone A Le pagelle dei granata

BERRETTI (1997) – Spadroneggia la Berretti di Dario Migliaccio ad Alessandria, contro i grigi di Andrea Zanchetta: un secco 0-4, frutto delle reti di Sallustio, Martino e Mulatero (2). Una grande prestazione che riporta i granata in vetta alla classifica del Girone A: i rivali della Feralpi Salò, infatti, sono caduti inaspettatamente per 2-4 in casa contro la Giana Erminio, e ora si trovano dietro di un punto (63 punti contro 62). Proprio sabato prossimo ci sarà l’importantissimo scontro diretto che dirà molto, a quattro giornate dal termine, su chi sarà il vincitore del Girone, un obiettivo che sarebbe una bella soddisfazione anche per il gruppo dei 1997, autori di una stagione assolutamente sopra le righe per risultati e crescita del gruppo che il prossimo anno andrà a formare la Primavera.  

Campionato Berretti, 26° giornata: Alessandria – Torino 0-4
Marcatori: 11′ Sallustio, 30′ Mulatero, 34′ Martino, st 8′ Mulatero

ALLIEVI NAZIONALI (1998) – Come vi abbiamo spiegato ieri, possono brindare i ragazzi di Menghini, che si sono qualificati matematicamente per le Final Eight Scudetto pareggiando 2-2 sul campo del Genoa. Domenica prossima l’ultima giornata di una regular season trionfale, in casa contro il Sassuolo; a giugno i classe 1998 si giocheranno il tricolore con le migliori sette d’Italia.

Campionato Allievi Nazionali, 25° giornata: Genoa – Torino 2-2
Marcatori: 4′ Duguet (T), 12′ Moraes (G), st 15′ Piscopo (G), 27′ De Luca (T)

ALLIEVI LEGA PRO (1999) – L’ultima gara casalinga della stagione degli Allievi Lega Pro finisce in parità: in Strada delle Cacce termina 1-1 contro il Genoa. Finisce 2-2, contro i grifoni che solo una settimana fa avevano asfaltato la Juventus per 5-2. Segnano Di Marco e Sottil tra i granata, prima del pari genoano. Manca ora una sola giornata al termine della stagione, che si concluderà senza alcuna fase finale per un gruppo che l’anno prossima andrà ad affrontare la categoria Allievi Nazionali; i granata sono secondi, a pari merito col Monza, che ieri ha vinto 0-1 in casa della Juventus, che resta due punti dietro. Nell’ultima giornata, in programma domenica, i granata si giocheranno di fatto il secondo posto solitario proprio con i brianzoli, mentre la Juventus andrà a far visita al Novara, indiscussa padrone del Girone.

Campionato Allievi Lega Pro, 25° giornata: Torino – Genoa 2-2
Marcatori: st 7′ Siccardi (G), 28′ Di Marco (T), st 2′ Sottil (T), 36′ Tazzer (G)

GIOVANISSIMI NAZIONALI (2000) – I Giovanissimi Nazionali bloccano sul terreno amico di Grugliasco il Genoa, capolista del Girone A, sul risultato di 1-1: una bella inieziona di fiducia per un gruppo che ha dimostrato a se stesso di essere tra le formazioni Giovanissimi di miglior livello in Italia. La rete di Gonella, uno dei talenti migliori a disposizione di mister Roberto Fogli, ha pareggiato il vantaggio iniziale di Malandruccolo. Ora c’è l’ultima giornata anche per i Giovanissimi, domenica 5 maggio in casa della Sampdoria. Il primo posto è irraggiungibile, ma il secondo no: la Juventus, che è davanti di tre punti, potrebbe essere raggiunta in caso di vittoria sul campo dei blucerchiati e contemporanea sconfitta dei bianconeri in casa del Novara quarto. Il che permetterebbe ai classe 2000 un sorteggio potenzialmente più morbido nei sedicesimi di finale del Campionato Giovanissimi, a cui in ogni caso i granata arriveranno con fiducia e con la consapevolezza di potersela giocare con tutti.

Campionato Giovanissimi Nazionali, 25° giornata: Torino – Genoa 1-1
Marcatori: 49′ Malandruccolo (G), 63′ Gonella (T)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy