Giovanili Torino: vincono tutte, in attesa di un week-end chiave

Giovanili Torino: vincono tutte, in attesa di un week-end chiave

Giovanili, il resoconto del 28-29 marzo / La Primavera si prepara allo scontro con lo Spezia, Mezzano e Fogli pronti per il “Maggioni – Righi” e il “Gusella”. Il tecnico dei Giovanissimi: “Possiamo fare meglio di così”

Ecco il consueto resoconto di un ottimo week-end per il Settore Giovanile del Torino: gli Allievi hanno sollevato un trofeo, la Primavera ha vinto un’amichevole e le squadre impegnate in campionato hanno vinto tutte. Particolarmente rimarchevole la vittoria dei Giovanissimi Nazionali: pur non meravigliando, contro il Savona i classe 2000 hanno portato a casa la nona vittoria consecutiva.

PRIMAVERA – Sabato vi abbiamo raccontato l’amichevole vinta dalla Primavera contro la Pro Vercelli. Ora la squadra si prepara alla fondamentale sfida di sabato prossimo contro lo Spezia: sarà lo scontro tra la seconda e la terza in classifica, che si contendono un posto per le Final Eight. Longo ammette: “Sarà decisiva, più per noi che per loro…”

BERRETTI (1997) – Tre punti pesanti per la Berretti di Dario Migliaccio sul campo della Lumezzane: Mulatero al 12′ e Gili al 59′ regolano la Lumezzane sul suo campo. I granata ottengono un risultato importante, che li mantiene a stretto contatto con la capolista Feralpi Salò, che ha maramaldeggiato (1-4) sul campo della Pro Patria: le due squadre restano a due punti di distanza, in attesa dello scontro diretto che dirà molto sulla vittoria del Girone A, in programma per il 25 aprile. Prima ci saranno altre due partite, e sarà importante andare a caccia di altri punti pesanti. A prescindere da questo, però, ripetiamo che la stagione dei classe 1997 del Torino resta sopra le righe.

Campionato Berretti, 25° giornata: Lumezzane – Torino 1-2
Marcatori: 12? Mulatero (T); st 14? Gili (T), 35? Furaforte (L)

ALLIEVI NAZIONALI (1998) – Come vi abbiamo detto sabato, i granata di Menghini hanno concluso con un gran bel successo la loro avventura sudafricana. Ora i classe 1998 si ributteranno a capofitto sul campionato: giovedì 2 aprile alle ore 15 a Grugliasco ci sarà il recupero di campionato col Parma di Fausto Pizzi, a cui seguirà quello contro la Pro Vercelli. Vincendo entrambe le gare, i granata tornerebbero al primo posto nel Girone A.

ALLIEVI LEGA PRO (1999) – Dopo un primo tempo sonnacchioso, la partita tra Torino e Savona si è accesa nella ripresa: al termine di un susseguirsi di emozioni la gara è stata decisa da una rete di Tuttisanti, talentuoso regista di centrocampo che fa la spola tra la squadra di Mezzano e gli Allievi Nazionali. Il Toro conquista tre punti importanti, reagisce al meglio dopo la seconda sconfitta in campionato (l’1-0 rimediato ad Alessandria domenica scorso) e rinsalda il secondo posto in classifica. A tre giornate del termine, il Novara primo è irraggiungibile, ma un “piccolo” obiettivo è finire davanti alla Juventus, attualmente dietro di un punto. Ora la squadra sarà impegnata nel Torneo Maggioni – Righi, che sarà una vetrina importante per tutti.

Campionato Allievi Lega Pro, 23° giornata: Torino – Savona 3-2
Marcatori: st 2? Rizzo (T), 27? Baldini (T), 31? Nacci (T), 35? Bambarelli, 37? Tuttisanti (T)

GIOVANISSIMI NAZIONALI (2000) – Come vi abbiamo raccontato ieri, i 2000 del Torino hanno conquistato la nona vittoria consecutiva battendo il Savona per 1-0, con rete decisiva di Fabio Gonella. Non pienamente soddisfatto il mister Roberto Fogli, che ai nostri microfoni si è detto “non pienamente soddisfatto per la prestazione: mi aspettavo più voglia di fare la partita, l’enorme differenza in classifica non si è vista molto. Alcuni ragazzi, specie quelli con più qualità, devono prendersi più responsabilità. E’ comunque vero che ci sono delle attenuanti: i primi caldi danno fastidio e poi la stanchezza inizia ad affiorare, la stagione è stata lunghissima”. In classifica, a tre giornate dal termine, è quasi impossibile scalzare Genoa e Juventus dalle prime due posizioni; l’obiettivo è custodire il terzo posto, col Novara quarto che dista cinque punti. Primo però c’è il torneo “Gusella”, tradizionale torneo del calcio giovanile torinese nel week-end di Pasqua, che vedrà i granata tra i favoriti per la vittoria finale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy