Live! Viareggio Cup, Torino-Atalanta: finisce ai rigori granata eliminati

Live! Viareggio Cup, Torino-Atalanta: finisce ai rigori granata eliminati

Viareggio Cup, Ottavi di Finale / Segui e commenta con noi l’importante confronto dei giovani granata contro la formazione orobica

Solo i rigori, maledetti, fermano i ragazzi di Longo

Castellano segna! Atalanta ai quarti di finale..

Sbaglia anche Dalmasso! Merelli para ancora!

Tulissi riporta l’Atalanta in vantaggio: rigore perfetto sotto l’incrocio, nulla da fare per Zaccagno

GOL, segna anche Debeljuh!

Forgacs-gol: Zaccagno intuisce ma non basta gol dell’Atalanta ora in vantaggio

Lescano sbaglia! Gran parata di Merelli!

Parigi colpisce il palo con Zaccagno battuto! Tutto resta in parità

Troiani sbaglia! Para Merelli

Terminano i minuti regolamentari, i granata calceranno per primi va Troiani

49′ Non c’è più tempo. 90′ non sono bastati, si va ai calci di rigore.

45′ Saranno quattro i minuti di recupero

44′ DOPPIO CAMBIO NEI GRANATA: FUORI FISSORE E MORRA, DENTRO DALMASSO E DEBELJUH

40′ Toro molto contratto. I granata fanno fatica ad uscire, il forcing dei bergamaschi è furioso. Poche occasioni per ii Torino in questo secondo tempo molto meglio l’Atalanta nella ripresa

39′ Cross di Messina insidioso, Zaccagno esce bene e controlla in due tempi. Atalanta sempre pericolosa

38′ I granata hanno subito il colpo, ma ora cercano di ragionare. Il Toro deve cercare di non perdere la lucidità

36′ Ammonito anche Tentoni per i bergamaschi. Secondo ammonito del match dopo Proia

35 Pareggio Atalanta!!! Angolo di Tulissi e grnde stacco di Kresic che riporta il risultato in equilibrio. Vano il tentativo di Thiao di respingere il pallone sulla linea

32′ Conclusione di Forgacs fuori misura, ma il Toro deve fare attenzione

31′ I granata adesso stanno difendendo il risultato con i denti, ma l’Atalanta è molto propositiva e continua a rendersi pericolosa. I ragazzi di Longo, però, paiono molto ordinati

29′ DOPPIO CAMBIO ATALANTA: FUORI NAPOL E GATTI, DENTRO KECSKES E TENTONI

28′ Pericoloso il Toro su corner: cross di Lenoci, schiaccia il neoentrato Mantovani e il portiere atlalantino si ritrova la sfera tra le mani.

25′ DOPPIO CAMBIO NEI GRANATA: FUORI  L’ESTERNO EDERA DENTRO IL CENTROCAMPISTA LENOCI, FUORI ROSSO DENTRO MANTOVANI. Longo sostituisce gli esterni, il Toro si copre. Lenoci va a posizionarsi davanti alla difesa a rinfoltire il centrocampo.

24′ Ancora Parigi vicinissimo al pareggio, il Toro adesso soffre e non poco, in arrivo dei cambi per i granata

22′ Accorcia l’Atalanta!! Tiro sporcato di Tulissi, pallone che arriva a centro areadeviato in porta da Parigi da pochissimi passi. Posizione dubbia ma per il guardalinee il gol è buono 2-1

20′ TRAVERSA DELL’ATALANTA! Tiro a giro di Napoli che coglie il legno a Taccagno battuto

19′ Palla persa da Thiao a centrocampo che innesca La Vigna. Il bergamasco però si allarga troppo e viene murato. Sempre attenti i difensori del Toro

18′ TERZO CAMBIO NEGLI OROBICI: FUORI RANIERI, DENTRO CASTELLANO

17′ I granata di Longo ora ci provano con maggiore convinzione

15′ CHE OCCASIONE PER IL TORO!! Procopio arriva sul fondo, la mette in mezzo benissimo ma il pallone viene solo sfiorato da Lescano. Bastava un tocco minimo per correggere in porta.

12′ PRIMO CAMBIO ANCHE PER IL TORINO: ESCE PROIA, ENTRA THIAO. Non cambia nulla a livello tattico nei granata

12′ Torino molto attento in fase difensiva. I ragazzi di Longo incassano bene i tentativi dell’Atalanta e provano a ripartire

11′ L’Atalanta preme, secondo corner di fila per gli orobici

10′ Spinge ancora l’Atalanta: prova il tiro da lontano Ranieri, Zaccagno controlla il pallone che si perde sul fondo

9′ SECONDO CAMBIO PER LA DEA: FUORI MARCHINI, DENTRO LA VIGNA

8′ L’Atalanta ci prova ma il Toro si chiude bene, molto attivo negli orobici il solito Tulissi

7′ PRIMO CAMBIO PER L’ATALANTA: FUORI MORA, DENTRO PARIGI

6′ Bel tiro di Edera che prova il tiro a giro ma la conclusione è centrale, buono spunto del numero 24.

4′ Conclusione mancina di Forgacs che attraversa tutta l’area e si perde sul fondo, pericolosi gli orobici

3′ Pressing alto, rischia Merelli, rinvia su Morra poi palla sul fondo rimessa laterale per l’Atalanta

2′ Subito aggressivi i granata, punizione a favore

1′ Riparte la gara, batte il Toro

Parla anche Massimo Bava, responsabile del settore giovanile dei granata: “Partita molto equilibrata, abbiamo sfruttato al meglio le occasioni. Dobbiamo gestirla bene adesso. Il presidente e la società costantemente s’informano slo settore giovanile, siamo parecchio seguiti da tutti quanti, anche da Ventura. Dobbiamo far crescere i ragazzi, il giorno che avremmo 7-8 giocatori provenienti dalla Primavera che faranno vincere al Toro uno scudetto, allora avremmo fatto un buon lavoro”. Anche Mino Favini, responsabile del settore giovanile orobico, è intervenuto al termine di questo primo tempo: “Torino più smaliziato, abbiamo fatto fatica, siamo stati ingenui. Tulissi è l’elemento di miglior qualità del nostro attacco, però stentiamo a concludere e dunque diventa un problema affrontare squadre come il Toro. I talenti italiani? Ci sono, basti pensare a Verde della Roma, ci sono molti giocatori che hanno la possibilità di fare bene in Serie A. “

Parla l’attaccante bergamasco Tulissi: “Il nostro approccio è stato ottimo, peccato per le due autoreti, siamo stati sfortunati ma cercheremo di rimontare”. Parla anche Simone Edera: “Sapevamo che era difficile, l’abbiamo interpretata bene. Abbiamo avuto anche un po’ di fortuna nelle azioni dei gol, ora il mister ci dirà dove migliorare per portare a casa questa partita”

45′ Finisce il primo tempo a San Giuliano Terme: Torino in vantaggio sull’Atalanta per 2-0

43′ Il Toro, cinico ai massimi livelli, trova il raddoppio: Simone Rosso rientra sul destro e prova un tiro-cross, trova una leggera deviazione ancora (incredibilmente) di Anton Kresic, e la palla si infila in rete!!

43′ GOOOOOOOOOOL DEL TOROOOOOOO, GOOOOOL DI SIMONE ROSSOO

41′ PERICOLO TORO, COL BINARIO ROSSO-PROCOPIO CHE FORNISCE UN CROSS interessante: Merelli esce benissimo sulla testa di Lescano, che era pronto a far gol

39′ Partita maschia, poco spettacolare ma molto tattica, con le due squadre che non vogliono rischiare. Il predominio territoriale è comunque bergamasco, specie dopo il vantaggio granata, col Toro che ha qualche difficoltà di troppo nel ripartire

38′ Prova a partire Tulissi, contenuto bene dalla difesa granata. I bergamaschi provano a chiudere in avanti il primo tempo

36′ L’Atalanta si guadagna un calcio di punizione dalla destra: mette dentro Cavagna, mucchio selvaggio in area ma il pallone è lungo per tutti

35′ Calcio di punizione di Edera, che calcia malino: l’Atalanta tenta il contropiede, ma poi la palla arriva a Gatti che sbaglia un passaggio per Forgacs, palla in out

34′ Tulissi mette dentro un pallone, bravo Edera in diagonale a rinviare, poi il pallone torna in area granata e Zaccagno esce puntuale in presa alta

32′ Prova a mettere un pallone in mezzo da calcio piazzato l’Atalanta, fa muro il Toro e Lescano rinvia. Ma l’Atalanta sta giocando bene

30′ Fasi di gioco molto combattute: Graziano perde un brutto pallone, poi ripiegano veloci i granata e riescono a chiudere

28′ ATALANTA A UN PASSO DAL PARI, Forgacs calcia in diagonale, la palla arriva a Tulissi che prova a piazzarla sul palo lontano: Zaccagno battezza fuori la palla e non interviene, ma la sfera sfila fuori di pochissimo. Che brivido per il portierino classe 1997…

26′ Un po’ ingenuo Troiani, che fa fallo sulla trequarti. Mette dentro Cavagna: prima Napol e poi Kresic “bucano” di fatto il pallone, Atalanta pericolosa…

25′ OCCASIONE ANCHE PER L’ATALANTA, ci prova Napol da fuori con un tiro dal limite dell’area un po’ strozzato ma molto pericoloso, Zaccagno smanaccia in corner. I granata si difendono e guadagnano rimessa dal fondo

24′ CHE OCCASIONE TORO, da corner di Rosso Bonifazi per poco non riesce a intervenire di testa. Poi cross dall’altra parte di Troiani, esce Merelli

23′ Prova ad alzare i ritmi il Toro. Edera per Lescano, che cerca di servire Morra largo a destra; ma il numero 10 granata manca il controllo

22′ Cerca di reagire l’Atalanta: Edera si dimentica di Forgacs, che sfila alle sue spalle e guadagna un corner per chiusura di Bonifazi. Nulla di fatto, però dalla bandierina

20′ Arriva il vantaggio granata, tutto sommato meritato, visto che i granata erano saliti in cattedra negli ultimi minuti, ma anche fortunato: Morra arriva sul fondo e mette dentro rasoterra dalla sinistra, ci mette il piedone Kresic e la palla sfila alle spalle del suo portiere. 1-0 TORO

20′ GOOOOOOL DEL TOROOOOO, UN AUTORETE DI KRESIC PORTA IN VANTAGGIO I GRANATA!!!!

19′ Corner Toro, salta di testa Graziano, che però non riesce a inquadrare la porta…

18′ Tentativo di Federico Proia da fuori: destro strozzato che finisce sul fondo

17′ Graziano guadagna un buon pallone in mezzo al campo, ma non riesce a velocizzare la ripartenza.

15′ Corner Atalanta, dopo una chiusura di Fissore su Napol; da corner ancora il centrvanti di Bonacina arriva a colpire di testa, ma Zaccagno fa sua la sfera con facilità

14′ Sale il Toro che si guadagna un altro corner, ma Napol mette fuori. Poi Rosso, tradito dal campo, calcia malissimo e mette sul fondo

13′ COSA SI MANGIA MORRA!!!!! TENTATIVO DI TIRO DI ROSSO, LA PALLA RIMANE IN MEZZO ALL’AREA, SBUCA MORRA PALLA AL PIEDE CHE A DUE PASSI DA MERELLI DI FATTO GLI APPOGGIA IL PALLONE…

11′ Prova adesso a manovrare il Toro, ma Troiani crossa male: palla sul fondo

10′ Bonifazi tenta un break ma spreca il pallone. Riparte l’Atalanta

9′ Toro per la prima volta pericoloso!! Rosso crossa al bacio per Graziano, che trova il tempo dello stacco ma non incoccia bene il pallone; poi dall’altra parte raccoglie Edera, sul suo cross svetta Gatti

7′ Primo giallo, ammonito il granata Proia: un po’ fiscale qui l’arbitro, non era cattivo il fallo su Kresic.

6′ Segnaliamo ancora un campo in condizioni critiche, col pallone che rimbalza in modo irregolare. Forgacs batte lungo una rimessa, il Toro riconquista palla: uno scambio tra Morra ed Edera viene intercettato

6′ Terzo corner Atalanta: esce sicuro Zaccagno

5′ Altro corner Atalanta, più spigliata in questo avvio: Procopio sporca un cross

4′ Cross di Mora, Edera in ripiegamento difensivo conquista palla. Poi la palla finisce in out, rimessa Atalanta

2′ Bonifazi in anticipo interrompe la manovra atalantina. Poi un lancio lungo per Lescano, che tenta la spizzata di testa, senza successo

1’Subito corner Atalanta, la difesa granata rinvia, poi Cavagna tenta la conclusione al volo: nulla di fatto

1′ Partiti! E’ l’Atalanta a muovere il primo pallone, con Tulissi e Napoli.Bergamaschi in maglia bianca, Toro in consueta divisa granata

Sono entrate in campo le squadre ed è stato eseguito l’Inno Nazionale Italiano. Dopo i convenevoli, ci sarà il calcio d’inizio!

“Abbiamo fatto ottime partite dal punto di vista del gioco, soffrendo col Bari ma venendo fuori col gioco. Sono 4-5 partite che adottiamo il 3-5-2, ma è importante per i ragazzi, aldilà del sistema, imparare quante più cose possibili. Adottiamo questo sistema perché abbiamo due esterni che spingono parecchio. Il Torino? Sta facendo molto bene, vinca il migliore”, sono le dichiarazioni pre-gara di Walter Bonacina, bergamasco doc e tecnico della Primavera Atalantina.

“Due società con un settore giovanile prestigioso, lo dimostra il numero di giocatori regalati al grande calcio. Sarà una bella partita, combattuta, che avrebbe potuto essere una finale. Stiamo facendo bene in campionato, lo dico con un pizzico di orgoglio perché ci confrontiamo quotidianamente con realtà con budget economici molto più grandi nel nostro. Noi ci ritagliamo spazi importanti, grazie ai giocatori e all’equipe che li segue. Il rapporto di Ventura? Collaboriamo, quando ce ne è la possibilità. Un ringraziamento va anche lui e al suo staff”, dice il tecnico del Torino Moreno Longo, che questo torneo lo ha vinto nel 1995.

Tutto pronto a San Giuliano Terme: tra pochi minuti entreranno in campo le squadre Primavera di Torino e Atalanta per questo attesissimo ottavo di finale della Viareggio Cup. E’ una grande classica del calcio italiano, la cui vincente affronterà nei quarti di finale la Roma. E’ uno scontro tra due delle annunciate protagoniste di questa edizione della Viareggio Cup, e si può starne certi, chi andrà avanti lo sarà fino in fondo.

Ecco le formazioni iniziali: Longo con la formazione-tipo: confermato Procopio a sinistra eccetto la scelta di collocare Proia in mezzo al campo, al fianco di Giovanni Graziano, con Thiao in panchina. Bonacina davanti punta tutto sul bomber principe della formazione bergamasca, Nicholas Napol.

TORINO – ATALANTA
Marcatori:
pt 21′ aut. Kresic, 43′ Rosso (T), st 21′ Parigi (A), 34′ Kresic (A)

TORINO (4-2-4): Zaccagno; Troiani, Fissore, Bonifazi, Procopio; Proia, Graziano; Edera, Morra, Lescano, Rosso. A disposizione: Gomis, Candellone, Mantovani, Dalmasso, Rizzo, Thiao, Danza, Mulatero, Debeljuh, Martino, Lenoci, Bambino, Montefalcone. Allenatore: Moreno Longo

ATALANTA (3-5-2): Merelli; Messina, Kresic, Gatti; Forgacs, Marchini, Cavagna, Ranieri, Mora; Tulissi, Napol. A disposizione: Turrin, Boffelli, Kecskes, Parigi, Castellano, Kalermo, Susnjara, La Vigna, Tentoni, Ghidini . Allenatore: Walter Bonacina

Arbitro: D’Apice di Arezzo

NOTE – amm.  Proia

I RIGORI – Troiani, parato (T); Parigi, palo (A); Lescano, parato (T); Forgacs gol (A); Debeljuh, gol (T); Tulissi, gol  (A); Dalmasso, parato (T); Castellano, gol (A).

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy