Longo post Inter: ‘Importante vincere e non calare mai di concentrazione’

Longo post Inter: ‘Importante vincere e non calare mai di concentrazione’

Si presenta soddisfatto ai nostri microfoni Moreno Longo, tecnico della Primavera del Torino, dopo la bella vittoria ottenuta sull’Inter a Paderno Dugnano: ‘Direi che abbiamo disputato un grandissimo primo tempo e, nel complesso, un’ottima partita, peccato non ci fossero…
Si presenta soddisfatto ai nostri microfoni Moreno Longo, tecnico della Primavera del Torino, dopo la bella vittoria ottenuta sull’Inter a Paderno Dugnano: ‘Direi che abbiamo disputato un grandissimo primo tempo e, nel complesso, un’ottima partita, peccato non ci fossero punti in palio perché venire qui a fare una partita del genere contro una squadra cosí forte è sicuramente qualcosa di cui essere soddisfatti. Ai miei ragazzi avevo chiesto di fare questa partita, e dare il 110%: affrontare una gara di questo livello con lo spirito “da amichevole” rischia di demoralizzarti e perdere la concentrazione, noi invece siamo stati bravissimi a restare sul pezzo”. Non posso che essere soddisfatto, al di lá dell’arbitraggio discutibile nel secondo tempo”.
Longo commenta poi la prova di di Emmanuel Gyasi, autore di due goal e un assist e uscito tra gli applausi del pubblico: ‘Ha dimostrato anche stavolta il suo valore ed il suo grande talento, é un ragazzo che puó fare grandi cose ed un giocatore decisamente importante per noi… I grandi giocatori sono quelli che sanno tirare fuori le cose migliori anche contro le grandi squadre e lui, cosí come al derby, ha dimostrato di poter diventare qualcosa di importante”.
Longo spende qualche parola anche su Benedini e Pardini: “Ottima gara per il difensore, ma bene anche l’attaccante, non so neppure se il quarto goal fosse veramente in fuorigioco, sicuramente se lo sarebbe meritato per la voglia e lo spirito di sacrificio che ha dimostrato”.

il nostro inviato a Paderno Dugnano (MB), Diego Fornero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy