Torino Primavera, inizio incandescente: oggi la Fiorentina

Torino Primavera, inizio incandescente: oggi la Fiorentina

Giovanili / Si parte con la Fiorentina di mister Guidi. Ma occhio perché alla seconda giornata si gioca già il derby

1 Commento
Longo Primavera Torino

Un inizio di campionato per la Primavera di Moreno Longo, che definirlo semplice sarebbe pura utopia. Ai blocchi di partenza i granata trovano la Fiorentina di mister Guidi, avversario ostico che vanta una cantera di giovani molto promettenti. Saranno dunque di fronte due delle semifinaliste scudetto della passata stagione, quando i granata dopo aver sconfitto prima ai supplementari i viola e poi in finale la Lazio si laurearono campioni d’Italia. Match che andrà in scena oggi alle ore 15 al Centro Sportivo “Buozzi” di Firenze.

longo
Moreno Longo al Toro Day

I PRECEDENTI – Nella passata stagione, 2014-15, i granata maturarono solo un punto nella doppia sfida di campionato contro la compagine viola. All’andata i ragazzi di Longo, furono recuperati all’ultimo, quando Gigli al 90′, pareggiò il vantaggio granata, siglato da Morra, che era stato preceduto dalla rete di Rosso, annullato poi dal goal dei viola, firmato da Bangu. Al “Buozzi” di Firenze, nella gara di ritorno, i granata regalarono spettacolo per i primi 45′, per poi sparire nella ripresa, subendo una clamorosa rimonta da parte dei viola, che dallo 0-2 della prima frazione (firmato da Morra e da un magico sinistro di Edera), subì tre reti, regalando la vittoria alla compagine di Guidi.

Morra, giovane attaccate, ora in prestito alla Fidelis Andria
Morra, giovane attaccate, ora in prestito alla Fidelis Andria

QUESTA VOLTA NIENTE MORRA – La semifinale di Final Eight e le gare di campionato della passata stagione sono targate “Morra“. Il bomber, ormai ex granata, non sarà presente questa volta all’appuntamento con i viola, trasferitosi in prestito al Fidelis Andria, insieme al compagno di squadra ed ex capitano della Primavera, Fissore. Un’assenza che sicuramente peserà sulla compagine che allestirà Moreno Longo, vista la considerevole quantità di palloni messi in rete dal suo ex attaccante ogni volta che di fronte si trovava la Fiorentina. Attacco ora affidato all’estro del classe ’97  Simone Edera, fresco di scudetto e con tanta voglia di far bene.

Simone Edera (foto Capirossi)
Simone Edera (foto Capirossi)

UN OCCHIO AL DERBY –  Sicuramente il big match contro la Fiorentina può dire molto per i granata di Longo, ma lo spettro del derby inizia ad aleggiare. Prima i viola e poi la Juventus, così recita il calendario del girone A del campionato Primavera 2015-16. E già, perchè nella seconda giornata di campionato i granata, ospiteranno i “cugini” bianconeri nella propria roccaforte, per un match che ha sempre avuto e avrà sempre un suo perchè. Un inizio incandescente per la squadra di Moreno Longo, ma che potrebbe dare risposte importanti fin da subito.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …senza partenza…FORZA RAGAZZI !!! …che quello scudetto sulla MAGLIA GRANATA è veramente tanta roba…ma tanta tanta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy