Primavera, obiettivo play-off: il campionato è difficile, ma la squadra c’è

Primavera, obiettivo play-off: il campionato è difficile, ma la squadra c’è

Primavera / La classifica è corta e tutte le squadre sono insidiose, ma il Toro ha un super-Millico in più

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Quando è stato riformato il campionato Primavera, l’obiettivo era quello di renderlo più competitivo e di livello più alto. Così è stato, il campionato Primavera 1 è difficile, tutte le partite sono equilibrate e si possono perdere punti contro qualunque squadra. Lo dimostra la classifica che, al momento, è cortissima soprattutto nella parte alta. Ora c’è la sosta, ma come ci arriva il Toro? I granata hanno vinto una partita molto complicata contro la Sampdoria, con una doppietta di Millico e un’altra ottima prestazione corale.

EQUILIBRIO – Coppitelli ha avvertito i suoi: in un campionato così equilibrato e livellato verso l’alto basta poco per perdere punti e posizioni. In questo momento il Torino è quarto a quota 16, ma ha solo un punto di distacco dalla Juve terza, e 3 punti da Atalanta e Roma, prime a pari merito. Sono tre le vittorie consecutive dell’under 19 granata, che stanno compiendo un percorso netto: 3 goal rifilati all’Empoli, 3 all’Udinese e 2 alla Samp, con tre clean sheet.

FATTORE MILLICO – Nonostante la doverosa prudenza di Coppitelli, la rosa granata è attrezzata per arrivare al post-season. In difesa l’esperienza di Ferigra, a centrocampo la fisicità di Adopo e la tecnica di De Angelis e in avanti la qualità di Rauti e Kone. Poi c’è un fattore da non trascurare, che porta il nome e il cognome di Vincenzo Millico. L’attaccante del Toro è la vera arma in più della squadra di Coppitelli, non tanto per i numeri, per quanto impressionanti, ma per quanto riesce ad essere decisivo. 12 perle, una più bella dell’altra, che hanno contribuito a portare il Toro dov’è ora: quando Millico si accende, il Torino vince.

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13973712 - 4 mesi fa

    da molti anni la nostra primavera dà grandi soddisfazioni ai tifosi, e anche se ritengo che Longo sia un vero cuore granata e anche un vincente e un combattente mister Coppitelli sta facendo molto bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy