Primavera / Torino – Virtus Entella, le pagelle: provaci ancora Morra!

Primavera / Torino – Virtus Entella, le pagelle: provaci ancora Morra!

 

Primavera: Torino – Virtus Entella, le pagelle di TN / Ancora bene Mantovani, Thiao paga un abbaglio dell’arbitro, Lenoci promosso

 

Ecco le consuete pagelle ai ragazzi di Moreno Longo dopo la vittoria con l’Entella che, complice il crollo dello Spezia, manda il Torino alle Final Eight per il quarto anno consecutivo. Protagonista sfortunato la scorsa stagione in Finale Scudetto, Morra segna il gol che riporta il Toro nella kermesse conclusiva del Campionato Primavera. Benissimo Lenoci a partita in corso, bene tutti i difensori. Danza torna sui suoi livelli.

ZACCAGNO 7: sulla vittoria di oggi, ma anche sulla bella stagione dei granata, c’è anche la sua firma: è strepitoso sul tiro di Cordero nel primo tempo e salvifico sulla punizione di Otin Lafuente nella ripresa, dove è anche aiutato dal palo

TROIANI 6,5: leggermente impreciso nel primo tempo, si riscatta nella ripresa: Crivari non passa. Quel gol nel derby resterà nella memoria di tutti: il Torino, le Final Eight, le ha conquistate davvero lì…

FISSORE 6: qualche sbavatura con la palla nei piedi ma nel complesso un’altra prestazione attenta e sicura. Partito in sordina, ha interpretato il ruolo di capitano con abnegazione e onore, onorando quella fascia che in passato è stata indossata da braccia importanti…

MANTOVANI 6,5: ennesima prova da leader difensivo per una delle più piacevoli sorprese della stagione. Otin Lafuente è un avversario duro per la sua potenza fisica, ma riesce a contenerlo con intelligenza. Grande salto di qualità.

PROCOPIO 6,5: reinventato da Longo come terzino sinistro, forma con Rosso una catena su quella fascia che è stato un punto di forza dela squadra, non solo oggi. Prova l’azione personale: per poco non gli riesce l’eurogol.7

THIAO 6: espulso per un clamoroso abbaglio dell’arbitro dopo il solito primo tempo di sostanza. Avendo ricevuto un rosso diretto, salterà probabilmente il quarto di finale: un’assenza pesante per la squadra, che dovrà fare a meno di un ragazzo che l’anno scorso faceva panchina in Berretti e che è diventato una colonna della Primavera.

DANZA 7: arrivato non al top della forma, ora gioca su ottimi livelli. E’ tornato il giocatore che aveva preso per mano su questo campo la Pro Vercelli, che causò l’unica sconfitta interna della stagione per il Torino. Onnipresente in tutte le zone del campo, fa vedere tutta la su qualità cogliendo una traversa da metà campo. Sarà importante, siamo pronti a scommetterlo, anche in Liguria.

ZENUNI 6,5: di lui Longo dice: “E’ stato un vero e proprio rinforzo di gennaio”. Dimostra come la scelta di promuovere dei ragazzi dalla Berretti sia stata buona, ma soprattutto incarna la qualità del Settore Giovanile granata. Sulla fascia sa come saltare l’uomo, e dietro dà una bella mano.

MORRA 7: ennesimo gol pesante di un ragazzo pronto per il professionismo. E’ una rete con cui si prende una seconda chance: l’anno scorso sbagliò il rigore che consegnò lo Scudetto al Chievo. Ora è pronto a riprovarci. (45′ st BONIFAZI ng)

LESCANO 6: l’autore del pesantissimo gol in casa Genoa offre il consueto contributo di sostanza là davanti, sfiorando il gol nell’unica opportunità buona. E’ lui a pagare in prima persona l’abbaglio arbitrale relativo all’espulsione di Thiao: deve far posto a Lenoci a inizio ripresa. Scarto del Genoa, a Torino è diventato uno degli attori principali del “cast” di Longo. (9′ st LENOCI 6,5: dimostra di sapere sia la spada che il fioretto. Entra in campo, unico centrocampista in panchina, nel momento più difficile della gara col Toro in dieci: fondamentale il suo filtro in mezzo al campo. Lotta su ogni pallone: promosso)

ROSSO 6,5: anche oggi fa vedere di saper fare la differenza, anche se limitato dall’esperto Baldanzeddu. Nella ripresa potrebbe segnare la rete del raddoppio. Atteso per una Final Eight da protagonista. (40′ st: prende parte alla festa finale: giusto così, per l’ottimo contributo dato negli ultimi mesi e per l’abnegazione dimostrata)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy