Torino, parla Bava: ”Un onore vedere esordire tre ragazzi in Prima squadra”

Torino, parla Bava: ”Un onore vedere esordire tre ragazzi in Prima squadra”

Giovanili / Il Responsabile del Settore giovanile granata a “Sabato Sport”, su Radio Rai 1: ”Ringrazio Cairo per avermi dato questa opportunità”

 

Massimo Bava, alla terza stagione come Responsabile del Settore giovanile del Torino, è intervenuto sulle frequenze di Radio Rai 1, commentando il recente successo della Primavera, che ha conquistato il nono scudetto di categoria: ”Ringrazio per prima cosa il presidente Cairo per l’opportunità che mi ha dato, ma anche l’amico storico Antonio Comi che mi ha lasciato la sua eredità da gestire. Lo scudetto conquistato è ovviamente motivo di grande orgoglio e si aggiunge a quello conquistato nella passata stagione dalla formazione Berretti. Il nostro obiettivo, però, resta quello di aiutare i giovani a crescere, cercando di portarli dalla Primavera ai professionisti. Quest’anno abbiamo visto esordire in prima squadra ragazzi come Lescano, Rosso e Graziano, e per questo per noi è motivo di grande orgoglio, quasi al pari della vittoria finale. Il gap tra giovanili e Prima squadra è molto alto, per questo noi cerchiamo di educare i nostri ragazzi alla cultura del lavoro e allo spirito di adattamento. Perché nelle Prime squadre di solito non ti aspettano, quindi devi essere bravo e pronto a calarti subito nella parte”.

Infine, una piccola battuta sul futuro: ”Cairo ha ribadito, anche più volte in pubblico, di voler investire ancora nel settore giovanile. Poi starà a noi dirigenti e tecnici portare a frutto i suoi investimenti. Bisogna trovare soluzioni nuove, muoversi in anticipo, solo così potremmo ritenerci un club all’avanguardia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy