Torino Primavera, Coppitelli: “Contento di essere in un club ammirato ovunque”

Torino Primavera, Coppitelli: “Contento di essere in un club ammirato ovunque”

La presentazione / Le prime parole del neo tecnico granata: “La riforma del campionato Primavera farà bene ai ragazzi”

In occasione della presentazione della Primavera, al Teatro Municipale di Cantalupa, ha preso la parola anche il nuovo tecnico della massima squadra giovanile granata, Federico Coppitelli. Ecco le sue parole:

“Sono contento, il primo impatto col Torino è stato perfetto per organizzazione e qualità di lavoro. Il Torino è una società che in Italia in molti stimano e amano e ora, diventandone parte, sto capendo il perchè. Il lavoro sta andando molto bene, siamo solo all’inizio ma sono soddisfatto”.

Il campionato prenderà il via il 10 settembre: “Stiamo lavorando e ci stiamo conoscendo a vicenda con ragazzi che ce la stanno mettendo tutta per adattarsi a nuovi metodi di lavoro. Per adesso sta andando tutto secondo i piani”.

Il Toro si confronterà con un campionato differente, visto che la composizione dei gironi non adotta più la base territoriale ma segue il ranking Primavera, e dall’anno prossimo il torneo si dividerà in Primavera 1 e Primavera 2: “Sono contento della riforma del campionato perchè risponde bene all’esigenza principale, che è quella di formare dei ragazzi che possano essere pronti per dei campionati professionistici. Per i ragazzi sarà una bella occasione di confrontarsi con realtà molto diverse tra di loro. Personalmente condivido lo spirito di questa riforma”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy