Torino Primavera: il “Mamma Cairo” banco di prova, si cerca il primo squillo

Torino Primavera: il “Mamma Cairo” banco di prova, si cerca il primo squillo

Giovanili / Quarta edizione del torneo, granata mai vincenti: questo pomeriggio i ragazzi di Coppitelli provano a conquistare la seconda finale consecutiva. E quella progressione che lascia ben sperare…

Primo impegno di livello per il Torino Primavera in questa stagione ma anche per quanto riguarda il nuovo ciclo aperto dal tecnico Federico Coppitelli: con il campionato alle porte infatti i granata saranno attesi in questo fine settimana da un banco di prova importante per valutare il livello della preparazione ed eventuali ulteriori innesti necessari sul mercato. Va infatti in scena tra le giornata di oggi e quella di domani la quarta edizione del “Trofeo Memorial Mamma Cairo” che come al solito vedrà sfidarsi le formazioni Primavera di Torino, Milan, Juventus ed Inter.

I ragazzi di Coppitelli cercano quindi di cominciare al meglio questa nuova stagione, pur non trattandosi di una competizione ufficiale, e di ottenere il primo squillo per quanto riguarda questo trofeo: il Torino non è infatti mai riuscito a trionfare, vedendosi sempre eliminato in semifinale o all’atto conclusivo. Come ogni anno, il – breve in ogni caso – percorso dei granata comincerà contro il milan: incontro previsto per questo pomeriggio sul campo di Quattordio con fischio d’inizio alle 18.30 (sarà possibile seguire la diretta del match qui sulle colonne di Toro News). L’obiettivo, oltre che quello di offrire una prestazione convincente, è ovviamente quello di centrare la finale che si disputerà domani pomeriggio alla stessa ora: l’avversario, la vincente di Inter-Juventus in programma questa sera alle 21.00.

Acqui, amichevole precampionato, TORINO PRIMAVERA - RAPPRESENTATIVA ACQUI.
Acqui, amichevole precampionato, TORINO PRIMAVERA – RAPPRESENTATIVA ACQUI.

Sebbene come detto il Torino non sia ancora riuscito ad aggiudicarsi il primo premio, c’è un’interessate progressione di risultati che potrebbe portare fortuna alla Primavera granata: se infatti nel 2013, alla prima edizione del torneo, i ragazzi di Longo dovettero accontentarsi dell’ultimo posto, patendo una prima sconfitta per 4-2 contro il Milan ed una seconda delusione nella finale per il terzo-quarto posto contro l’Inter; nell’annata 2014 i granata persero nuovamente all’esordio contro i rossoneri (1-3 ai rigori), ma nello spareggio seguente si imposero per 6-3 ancora ai calci di rigore nel primo derby stagionale contro la Juventus, conquistando quindi un terzo posto. Prestazione ulteriormente migliorata nella passata stagione, quando il Torino Primavera trionfò contro il Milan – ancora dal dischetto, stavolta 8-7 – ma si dovette arrendere in finale all’Inter per 1-0.

Il tecnico Coppitelli ed i propri ragazzi cercano quindi il primo acuto della stagione e del nuovo corso, in un torneo che, dalla propria nascita, si è rivelato ostico per i granata: la Primavera mette nel mirino il Milan e punta a conquistare la finale del “Mamma Cairo” per cominciare nel migliore dei modi la propria annata

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy