Torino Primavera, settembre di fuoco: Fiorentina, derby e Youth League

Torino Primavera, settembre di fuoco: Fiorentina, derby e Youth League

Inizio di stagione da brivido per i granata che in un mese sfideranno le principali rivali in campionato e debutteranno in Europa; e c’è ancora da stabilire la data della Supercoppa Italiana

1 Commento

Sarà un settembre infuocato quello che aspetta il Torino Primavera di Moreno Longo. Sin dall’inizio della stagione i ragazzi granata, Campioni d’Italia in carica, dovranno dimostrare di che pasta sono fatti perchè un avvio più complicato davvero era difficile da immaginare: il Torino infatti inizierà la difesa del titolo nazionale il 12 settmebre sul campo della Fiorentina, la squadra che lo scorso anno aveva vinto il girone A proprio davanti al Toro, salvo poi essere eliminata dagli stessi granata nelle semifinali durante le Final Eight; subito una rivincita dunque e per di più in casa dei toscani. Ma il mese delle super sfide per i giovani granata è solo all’inizio perchè sette giorni dopo (il 19 settembre) sarà già tempo di derby con la Juventus. Un match fondamentale per l’orgoglio ma che diventerà a questo punto già interessante in chiave classifica. Torino, Fiorentina e Juventus infatti sono le grandi favorite del girone, mentre tutte le altre rivali paiono più distanti, a parte forse le due genovesi e il Novara. E’ chiaro che una stagione non si gioca in due partite, ma questa volta cominciare con il piede giusto o con quello sbagliato potrebbe fare una grande differenza.

Basta così? No di certo: a fine settembre (29 o 30 la data esatta), subito dopo la trasferta di campionato con lo Spezia, ecco arrivare l’impegno di Youth League contro gli slovacchi del Senica: la prima partita sarà in trasferta e Longo e i suoi vorranno ben figurare in questo storico esordio europeo. Infine ci sarà ancora da assegnare il primo trofeo della stagione, la Supercoppa Italiana, contro la Lazio che lo scorso anno ha conquistato la Coppa Italia: sarà anche la rivincita della finale scudetto e le scintille di certo non mancheranno. Di quest’ultima partita è ancora sconosciuta la data (ogni giorno è buono per il comunicato della Lega) ma orientativamente dovrebbe disputarsi tra metà e fine settembre (lo scorso anno fu il 1° ottobre), anche se bisognerà trovare un ‘buco’ nel fittissimo calendario dei granata .

Insomma il Torino Primavera di Moreno Longo non potrà concedersi un inizio di stagione lento: i motori dovranno andare a tutta sin da subito, c’è un gagliardetto tricolore sul petto da difendere e onorare al meglio.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    La partecipazione alla Youth League è affascinante, vincerla sarebbe un sogno. Realisticamente però ci toglierà un bel po’ di energie nel campionato. Forse sarebbe ora di rivincere il Viareggio a febbraio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy