‘Fila, il Comune acquisti tutta l’area’

‘Fila, il Comune acquisti tutta l’area’

E’ uno dei due firmatari dell’ordine del giorno che sarà discusso dal Consiglio della Circoscrizione 9 stasera alle 18, nel corso di una seduta aperta. Roberto Barbieri, capogruppo dell’Italia dei Valori, riprende la disamina sull’annosa vicenda del “tempio” granata sottolineando la vicinanza con Maria Luisa Bergoglio avversaria politica. “Dobbiamo fare una premessa sull’argomento:…

di Redazione Toro News

E’ uno dei due firmatari dell’ordine del giorno che sarà discusso dal Consiglio della Circoscrizione 9 stasera alle 18, nel corso di una seduta aperta. Roberto Barbieri, capogruppo dell’Italia dei Valori, riprende la disamina sull’annosa vicenda del “tempio” granata sottolineando la vicinanza con Maria Luisa Bergoglio avversaria politica. “Dobbiamo fare una premessa sull’argomento: la questione relativa ai palazzi sul Filadelfia è trasversale ai partiti politici come dimostra il fatto che io, esponente dell’Italia dei Valori, ho firmato un ordine del giorno con Maria Luisa Bergoglio di Alleanza Nazionale.

Ma qual è la posizione ufficiale della Circoscrizione ?

Con quell’Ordine del Giorno si chiede al Comune di acquisire le aree del quadrilatero di tutto il Filadelfia. Attualmente l’amministrazione comunale è proprietaria dell’area del vecchio stadio su via Giordano Bruno, un’area da subbuteo da cui sono escluse l’area del campo della primavera e quella del cortile in modo.

Ma questo vuol dire che il Comune dovrebbe stanziare nuovi fondi e non mi pare che ne abbia l’interesse e la voglia…

Assolutamente no. La soluzione a cui pensiamo noi è che il Comune diventi proprietario del quadrilatero compreso fra via Tunisi, via Spano via G.Bruno e via Filadelfia permutandole con aree delle stesse dimensioni presenti in altre parti della città. In fin dei conti sono 8 mila metri quadrati da scambiare e tecnicamente è possibile ed è già stata fatta in passato con la stessa Bennet.

Come si svolgerà la seduta?

L’ordine del giorno è presentato in ambito di una seduta pubblica in cui tutti potranno dire la loro. Bisogna però valutare cosa vogliono fare gli altri partiti. Si tratta comunque di una questione che va oltre le divisioni politiche.

Sensazioni?

Positive perché se tutti si rendono conto delle richieste dei cittadini e dei tifosi non potranno che approvare la soluzione proposta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy