A Leoncarlo Settimelli per ‘L’Allenatore Errante’

A Leoncarlo Settimelli per ‘L’Allenatore Errante’

La premiazione avverrà giovedì 24 maggio 2007 a Roma alla presenza del Presidente del Senato Franco Marini.

A pochi giorni dalla vittoria del 44° Premio Selezione Bancarella Sport 2007, un altro meritato riconoscimento a Leoncarlo Settimelli per ‘L’ALLENATORE ERRANTE. STORIA DELL’UOMO CHE FECE VINCERE CINQUE SCUDETTI AL GRANDE TORINO’ (pp. 160, Editrice ZONA, 15 euro).

La premiazione avverrà giovedì 24 maggio 2007 a Roma alla presenza del Presidente del Senato Franco Marini.

A pochi giorni dalla vittoria del 44° Premio Selezione Bancarella Sport 2007, un altro meritato riconoscimento a Leoncarlo Settimelli per ‘L’ALLENATORE ERRANTE. STORIA DELL’UOMO CHE FECE VINCERE CINQUE SCUDETTI AL GRANDE TORINO’ (pp. 160, Editrice ZONA, 15 euro).

La giuria di docenti e studenti del XXXVI Concorso Nazionale E.I.P. Italia (Ecole Instrument de Paix, ONG riconosciuta dall’UNESCO e dal Consiglio d’Europa, con statuto consultivo presso l’ONU) – dedicato quest’anno al 50° anniversario dell’Unione Europea, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, del Ministero per gli Affari Esteri, del Ministero per la Pubblica Istruzione, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive – ha assegnato il Premio E.I.P. Sport per i Diritti Umani a Leoncarlo Settimelli per il libro L’ALLENATORE ERRANTE.

La cerimonia di premiazione avrà luogo a Roma alle ore 9.30 di giovedì 24 maggio 2007 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale "Vittorio Emanuele II" (via Castro Pretorio 105), alla presenza del Presidente del Senato Sen. Franco Marini. Altri premi saranno conferiti al direttore di Rai Educational Gianni Minoli (Premio E.I.P. Carlo Alberto Chiesa, per la cultura dei Diritti Umani nella comunicazione) e alla scrittrice Dacia Maraini (Premio E.I.P. Diritti Umani, per l’impegno in difesa dei Diritti dell’Infanzia).

Il Consorso Nazionale E.I.P. Italia vede impegnate le scuole elementari, medie e superiori di numerose regioni italiane, che hanno realizzato progetti di solidarietà e accoglienza, lavori e disegni che festeggiano i 50 anni dell’Europa.

Giovani poeti hanno espresso, con i loro versi, ansie, turbamenti, ribellioni, amore vissuto con sofferenza, speranza nell’Europa e in un mondo sereno e pacificato.

Le poesie premiate sono pubblicate nel volume "Poesia come Pace".

Per la musica il primo premio è andato all’Associazione "Il Mondo dei Bambini" di Lucca, presieduto da Loreta Claudia Siderman, per il musical " Un mondo ideale", per l’alto messaggio di pace.

Il Concorso Nazionale E.I.P. Italia s’inquadra nell’ambito delle iniziative istituzionali "La Pace si fa a Scuola" (promossa dai Ministeri per la Pubblica Istruzione e per la Difesa), "Lo Sport come strumento di Pace" (promossa dal Ministero per le Politiche Giovanili e le Attività sportive) e "Solidarietà" (promossa da ONU e FAO).

Info Premio E.I.P. Italia: www.eipitalia.it

Via A. Bellani 3, Roma – tel 06.58332203 – fax 06.5800561

Presidente Anna Paola Tantucci

sirena_eip@fastwebnet.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy