Giuseppe Vives: cinque stagioni in granata, nella speranza di restare

Giuseppe Vives: cinque stagioni in granata, nella speranza di restare

Figurine / 36 anni oggi per il mediano, unico superstite del primo Torino di Ventura: per lui un futuro ad oggi ancora incerto

1 Commento

Spegne oggi 36 candeline Giuseppe Vives, ormai senatore di questo Torino che in mattinata è partito alla volta di Bormio. Con i compagni, anche il centrocampista è diretto in Valtellina dove comincerà il ritiro precampionato agli ordini di Mihajlovic, ma con un futuro ancora incerto.

Con l’addio di Glik, Vives è infatti rimasto l’unico elemento della rosa granata reduce dal primo anno di Giampiero Ventura all’ombra della Mole: l’unico ancora presente ad aver fatto parte del gruppo che ha conquistato la promozione nel massimo campionato nella stagione 2011-2012. La speranza del mediano è logicamente quella di ottenere una conferma nonostante il cambio alla guida e dunque disputare la sesta stagione in maglia granata, ma il forte rischio è quello di essere sul piede di partenza.

Genoa CFC v Torino FC - Serie A

Nonostante un futuro ancora incerto, l’esperto centrocampista compie oggi gli anni essendo ancora a tutti gli effetti un giocatore del Torino: 160 presenze totali condite da cinque reti il bottino di Vives in maglia granata. La permanenza significherebbe con ogni probabilità chiudere la carriera all’ombra della mole: un obiettivo che il mediano lotterà per ottenere

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. WGranata76 - 6 mesi fa

    Ma vi paga?? che ridere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy