Gustavo Giagnoni, senso di appartenenza e grinta al servizio del Toro

Gustavo Giagnoni, senso di appartenenza e grinta al servizio del Toro

Figurine / Compie oggi ottantacinque anni l’indimenticabile allenatore granata

di Redazione Toro News

Compie oggi ottantacinque anni Gustavo Giagnoni, indimenticabile allenatore granata. Dopo un inizio di carriera da allenatore al Mantova, Giagnoni è approdato al Toro nel 1971 e vi si è trattenuto fino al 1974, quando si è poi trasferito sulla panchina del Milan.

L’allenatore con il colbacco entrò fin da subito nel cuore dei sostenitori granata che mostrarono di apprezzare in modo particolare il grandissimo senso di appartenenza del tecnico e la sua volontà di non farsi mettere i piedi in testa da nessuno, Juventus in particolare. Le sue grandi doti da allenatore, gli consentirono di allenare fino al 1992, passando, tra le altre, sulle panchine di squadre come Milan, Roma e Bologna.

Un episodio che non verrà mai dimenticato dai tifosi granata è il pugno a Causio, autore di alcuni sfottò verso la panchina granata dopo un derby vinto dai bianconeri. Per l’allenatore prima i sensi di colpa e la decisione di trascorrere i giorni precedenti la ripresa nella sua Sardegna, con il timore di come avrebbe reagito la gente al suo ritorno a Torino. Arrivato poi al Filadelfia per gli allenamenti, Giagnoni fu tuttavia accolto da un folto gruppo di tifosi granata che lo sollevò al cielo e lo celebrò per il gesto compiuto nella stracittadina.

Da parte di tutta la redazione di Toro News, tanti auguri Gustavo!

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13746076 - 4 settimane fa

    Auguri Gustavo… Tu eri il mio Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

    L’allenatore preferito di mio padre, io ero molto piccolo quando allenava il Toro, ma le sue gesta è come se le avessi vissute. Quello era il Toro! Piena epopea del tremendismo granata. Quando i derby non li perdevamo mai, anche se loro erano più forti, erano i gobbi a cacarsi sotto quando ci incontravano..

    Auguri!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottobre1955 - 4 settimane fa

    Una leggenda vivente, di un calcio d’altri tempi che, come la mia età, non tornerà più.
    Giagnoni ti voglio bene, anche se sono tanti te ne auguro altrettanti
    Tanti auguri signor Allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bito58 - 4 settimane fa

    Auguri Gustavo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13685686 - 4 settimane fa

    Tu Radice Bersellini e Mondo rimarrete sempre nei nostri cuori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marino - 4 settimane fa

    Un grandissimo. Grande allenatore, grande uomo, grande granata. Appena vedo Causio gli porto i tuoi saluti :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. FanfaronDeMandrogne - 4 settimane fa

    Auguri Gustavo, Grande e Storico Vecchio Cuore Granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy