Qualcosa è cambiato?

Qualcosa è cambiato?

E’ cambiato lo schema, non é cambiato il risultato. Il nuovo tecnico, Papadopulo, ha ieri proposto un nuovo schema ad inizio partita, per poi cambiarlo in corsa; ma alla fine, sono comunque piovuti fischi sui granata.

Qualcuno ha visto dei cambiamenti, nel nuovo Toro? E se sì, in cosa? Si può forse parlare di cambiamenti a livello “embrionale”, di qualcosa che ieri é stato messo in campo ma che…

E’ cambiato lo schema, non é cambiato il risultato. Il nuovo tecnico, Papadopulo, ha ieri proposto un nuovo schema ad inizio partita, per poi cambiarlo in corsa; ma alla fine, sono comunque piovuti fischi sui granata.

Qualcuno ha visto dei cambiamenti, nel nuovo Toro? E se sì, in cosa? Si può forse parlare di cambiamenti a livello “embrionale”, di qualcosa che ieri é stato messo in campo ma che ora l’allenatore dovrà “forgiare”, come la duttilità che Lerda conosceva poco, l’importanza data inizialmente -sconfessata poi in corso d’opera- al trequartista, e altri dettagli.

Oppure, si può forse capire, anche dalle parole post-partita dello stesso Papadopulo, che quel che non é ancora cambiato cambierà presto. Che il mister opererà delle bocciature, promuovendo invece chi ieri non aveva provato dal primo minuto. Cambiamenti già avvenuti, intravisti, di prossima attuazione, o nulla é mutato e nulla può mutare? Esercizi di ottimismo, di pessimismo o di semplice osservazione della realtà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy