Toro, Cerci torna social: “Quelli del Genoa sono tifosi veri”

Toro, Cerci torna social: “Quelli del Genoa sono tifosi veri”

Il doppio ex / L’attaccante rossoblu riapre il profilo Instagram: “Torno a postare perché…”

1 Commento
Cerci

Dopo due mesi di “silenzio” Alessio Cerci ha riattivato uno dei suoi profili social, precisamente quello di Instagram. L’esterno di Valmontone aveva chiuso i propri account – Facebook, Instagram e anche Twitter – per scelta personale (qualcuno dice indirizzata dal club rossonero) il 6 gennaio quando vestiva ancora la casacca del Milan.

Cerci instagram

E nella settimana che anticipa la sfida tra Genoa e Torino, ecco che il ragazzo torna a parlare e a far parlare di sé: “Torno su instagram per postare questa foto di oggi, una bella domenica con la vittoria del Genoa, perché ci tengo a ringraziare i tifosi rossoblù, che sono tifosi veri, di quelli che ti fanno tornare la voglia di non mollare mai”.

cerci tatuaggio

Una frecciatina certamente indirizzata ai suoi ex tifosi rossoneri, ma che probabilmente – per l’ennesima volta – non arriva con i tempi giusti: chissà come la prenderanno i tifosi del Torino che più di quelli del Genoa lo hanno amato, sostenuto e fatto tornare grande.

Lontani, ma anche così vicini, i tempi in cui – sempre sullo stesso social network – l’esterno postava la foto del tatuaggio ritraente il minuto del gol (pazzesco, va detto) con il quale il Toro ribaltava e fissava il risultato proprio ai danni del Genoa. “Quello che resta non è mai passato”: un messaggio ancora impresso all’altezza del cuore dell’attaccante rossoblù.

Cerci

Lontani e altrettanto vicini i tempi in cui Cerci citava Martin Luther King e descriveva i fischi riservatigli dalla Maratona come: “una pugnalata alle spalle che mai mi sarei aspettato”.

Alessio Cerci torna social, uno scherzo del destino e lo fa proprio in vista di domenica pomeriggio, quando ritroverà davanti a sé il Torino e il tecnico che meglio lo ha capito: Giampiero Ventura.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi-TR - 11 mesi fa

    gli “Unsocial Network” sono la rovina di tanta gente
    fossi il Presidente di una Scoietà Seria multerei i propri tesserati
    per uso improprio di strumenti di comunicazione
    su Cerci non mi esprimo più…bastano le sue dichiarazioni a parlare da sole

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy