Toro e Filadelfia, Salvadori: “Gli interessi? Deve pagarli la Regione”

Toro e Filadelfia, Salvadori: “Gli interessi? Deve pagarli la Regione”

Verso la ricostruzione / Il Presidente della Fondazione Filadelfia a TN: ” Un carteggio del 2013 parla chiaro. Nessun dubbio e nessun rallentamento sulla realizzazione del progetto, sono ottimista per natura”

In relazione alle ultime vicende sullo Stadio Filadelfia abbiamo contattato il Presidente della Fondazione , Cesare Salvadori, che ha le idee chiarissime per quanto riguarda il finanziamento della Regione Piemonte: “Quei 3,5 milioni sono da considerare netti, ovvero 3,5 milioni più interessi, che dovranno essere pagati dalla Regione stessa. Non ci sono dubbi, perché era un dato acquisito già all’inizio. A chiarire c’è un documento del 2013, un carteggio assolutamente a disposizione”.

Sulla questione relativa al ribasso d’asta puntualizza: “Il primo lotto è costituito da alcuni sotto lotti, e per chiuderli dobbiamo ancora trovare dei finanziamenti. E’ chiaro che ci attendevamo un ribasso d’asta più basso, questo non lo neghiamo, ma il fatto è che il Torino ha fatto delle richieste relative al campo in ibrido ( richieste assolutamente lecite, considerando che sullo stesso campo dovrebbero allenarsi più squadre, dai piccoli ai grandi, e se fosse in erba naturale si ridurrebbe in pessime condizioni in poco tempo, facendo lievitare poi i costi di manutenzione oltre a causare disagio dal punto di vista tecnico e sportivo ndr) e alla foresteria, i costi sono aumentati e il fondo di avanzo si è assottigliato. Tuttavia non c’è nulla di grave e sono assolutamente ottimista per quanto riguarda il reperimento dei finanziamenti relativi ai sotto lotti”.

Ottimista per natura, Salvadori si esprime anche sulla realizzazione del progetto in toto: “Non ci sono stati rallentamenti né dubbi, e non capisco perché ci si debba fare del male e creare allarmismi inutili, io credo in questo progetto e fino a oggi i fatti mi stanno dando ragione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy