Toro-Inter, steward colpito da una punizione di Candreva: milza asportata

Toro-Inter, steward colpito da una punizione di Candreva: milza asportata

Il fatto / Il destro potente dell’esterno interista ha centrato in pieno un inserviente dello stadio, posizionato sotto la curva Maratona

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Quando la sfortuna ci si mette… Durante Torino-Inter un episodio, parso curioso in un primo momento, ha poi causato delle conseguenze spiacevoli. Marco Rapisarda, steward venticinquenne domenica scorsa in servizio sotto la curva Maratona, è stato centrato in pieno da un pallone scagliato dall’interista Antonio Candreva ed ha finito per rimetterci la milza. Era il minuto 23 del primo tempo e i nerazzurri, sul risultato di 0-0, attaccavano sotto la Maratona. Tagliavento fischiava una punizione per l’Inter e sul pallone si avventava Candreva, esterno destro di Spalletti e della Nazionale. La fucilata di destro finiva abbondantemente sopra la traversa e per uno strano scherzo del destino assumeva una traiettoria strana che andava ad impattare proprio sulla schiena del giovane, che dava le spalle al campo, in quel momento impegnato a sorvegliare gli spalti.

Marco, tifoso granata, ha avvertito da subito dolore  ma ha terminato la partita convinto che fosse qualcosa di passeggero. In realtà, come si è scoperto la mattina dopo, si trattava addirittura della rottura della milza. Un organo che difficilmente può essere riparato chirurgicamente: l’opzione più spesso adottata dai medici è l’asportazione, che non dovrebbe causare ripercussioni gravi sulla salute del ragazzo. Ora la priorità è il perfetto ristabilirsi dello sfortunato Marco, poi sarà lui a decidere se continuare a fare lo steward o meno dopo quanto accaduto. Sicuramente gli avrà fatto piacere la visita di una delegazione granata, all’ospedale “Martini” dove è ricoverato, così come le attenzioni della Juventus, altro club presso le cui partite ha in passato prestato servizio.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. enricolai68@gmail.com - 3 mesi fa

    auguri !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giustoro - 3 mesi fa

    Poveretto che sfortuna, quando la sfiga ti prende di mira.
    Spero si rimetta presto, per fortuna la milza è importante ma non vitale.
    Auguri ragazzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy