Boniek, tweet al veleno contro la Juve: “Meglio Davids? Con lo shampoo dopante… “

Boniek, tweet al veleno contro la Juve: “Meglio Davids? Con lo shampoo dopante… “

Social / La stella polacca non dimentica lo sgarbo della società bianconera che ha tolto il suo nome dalla “walk o fame” dello Stadium a favore dell’olandese

3 commenti

Ha ancora il dente avvelenato Zbigniew “Zibi” Boniek, attuale presidente della Federcalcio polacca ed ex calciatore di Juventus e Roma. Il “Bello di notte” infatti (appellativo con il quale lo aveva denominato l’Avvocato Agnelli n.d.r) si è reso protagonista di un attacco durissimo nei confronti dei tifosi bianconeri e non solo.

Amici juventini sanno chi è potente. Mi chiamano per i ticket a Cardiff, ma non avete numero di Edgar la vostra stella vincente?“. Le parole del giocatore polacco rimbombano sul web e scatenano le reazioni dei tifosi juventini. Boniek, che non ha mai nascosto la sua simpatia per i colori giallorossi, è stato alla Juventus dal 1982 al 1985, ritagliandosi anche uno spazio da protagonista nella tragica finale dell’Heysel, dove si guadagnò il rigore che Platini trasformò per la storica vittoria della Coppa dei Campioni. “Zibi” però pare non aver dimenticato lo sgarbo subito dalla società bianconera con la personalissima stella nella “walk of fame” dello Juventus Stadium sostituita con quella dell’olandese Davids.

Nel 2014 aveva già dichiarato: “Hanno tolto la stella a me per darla a un dopato (riferendosi a Davids, ndr)“. Nel 2010 il club bianconero aveva infatti escluso il giocatore dalla lista dei 50 giocatori a cui era stata data una stella, incastonata nella pavimentazione del nuovo stadio, che serviva a celebrare i più grandi campioni della storia in maglia bianconera. Oggi la personalissima battaglia del polacco continua imperterrita con una risposta secca a una tifosa della Juve: “Meglio Davids? Sì, vero soprattutto con shampoo dopante“. Il riferimento chiaro è quello allo scandalo dell’era-Moggi quando molti giocatori bianconeri furono accusati di prendere integratori “non a norma”. E la polemica sembra tutt’altro che giunta al termine…

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Filadelfia - 3 settimane fa

    Grande ZIBI’ !!! Applausi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RobyMorgan - 3 settimane fa

    Niente di nuovo è innumerevole la lista dei trasgressori nelle file juventino , e se penso a Vialli che si permette di dare quei giudizi su Skype che è passato in 2 anni dal fisico anoressica della Samp a quello cultura sta della Giuve e senza palestra ma tant’è flebo….
    Mi fai pena Gianluca con quelle palpebre da coca…cola….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TORO1960 - 3 settimane fa

      Giusto, è quello che sostengo anch’io. Giudizi falsi e in malafede,in qualsiasi altra Nazione dopo i fatti del 2006 gli ” strisciati” sarebbero stati RADIATI, da noi, invece,gli permettono di fare le bandiere con “32”scudetti senza che in Lega abbiano da ridire. Le regole valgono solo per gli altri, ma Noi,per quanto ci riguarda, dobbiamo essere ORGOGLIOSI E FIERI della nostra storia.FORZA RAGAZZI SEMPRE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy