Grottesco a Bari: Masiello ferisce Crescenzi

Grottesco a Bari: Masiello ferisce Crescenzi

Svelati in un colpo solo due misteri, a Bari; trovate le risposte alle domande “Perché é stato preso anche Garofalo?” e “Come ha fatto Crescenzi a ferirsi con un piatto?”. C’é un nome preciso che soddisfa entrambi i quesiti: Salvatore Masiello.
Era notizia di ieri che Alessandro Crescenzi, talento dell’Under 21 in prestito dalla Roma, avesse dovuto recarsi all’ospedale per una brutta ferita ad un braccio, causata appunto…

Svelati in un colpo solo due misteri, a Bari; trovate le risposte alle domande “Perché é stato preso anche Garofalo?” e “Come ha fatto Crescenzi a ferirsi con un piatto?”. C’é un nome preciso che soddisfa entrambi i quesiti: Salvatore Masiello.
Era notizia di ieri che Alessandro Crescenzi, talento dell’Under 21 in prestito dalla Roma, avesse dovuto recarsi all’ospedale per una brutta ferita ad un braccio, causata appunto da un piatto, che gli sarebbe stata medicata con ben 50 punti di sutura; quel che non era chiaro era la dinamica. Che ora é venuta alla luce, e ha del grottesco.

A farla emergere é stata la stessa società, che non ha nessuna intenzione di tacere sull’accaduto, anzi ha deferito il proprio tesserato Masiello, il “colpevole”, presso il Collegio Arbitrale.
Il difensore napoletano ha iniziato a sfottere alcuni compagni, ricevendo però adeguata risposta da uno di essi, Zlamal; piccato, ha allora scagliato con forza il piatto verso questi, andando invece a colpire appunto Crescenzi.
“Episodio gravissimo, la squadra é rimasta choccata”, dicono dal club; e, dopo aver messo Masiello fuori rosa, si sono cautelati con l’ingaggio di Agostino Garofalo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy