Incubo Lega Pro, la Covisoc ne esclude 24

Incubo Lega Pro, la Covisoc ne esclude 24

Continua la crisi calcistica in Lega Pro. Oltre le 8 squadre che non hanno nemmeno presentato la domanda di iscrizione (Gallipoli, Mantova, Perugia e Rimini in Prima Divisione; Itala San Marco, Monopoli, Pescina Valle del Giovenco e Scafatese in seconda) ben altre 25 hanno avuto una bocciatura da parte della Covisoc.

Ora la situazione si fa critica. Queste società, infatti, dovranno entro le 13.00 del…

di Redazione Toro News

Continua la crisi calcistica in Lega Pro. Oltre le 8 squadre che non hanno nemmeno presentato la domanda di iscrizione (Gallipoli, Mantova, Perugia e Rimini in Prima Divisione; Itala San Marco, Monopoli, Pescina Valle del Giovenco e Scafatese in seconda) ben altre 25 hanno avuto una bocciatura da parte della Covisoc.

Ora la situazione si fa critica. Queste società, infatti, dovranno entro le 13.00 del 10 Luglio presentare le adeguate garanzie (di fatto il 9, visto che Sabato gli istituti di credito sono chiusi), garanzie che verranno esaminate e eventualmente approvate il 16 Luglio. Dopodichè, come anche avvenuto per il Toro, inizierà l’iter del fallimento, che potrebbe portare alla cancellazione delle società. In tempo di crisi, il calcio con pochi introiti ne risente tantissimo.

Ecco l’elenco delle squadre bocciate dalla Covisoc.

Prima Divisione (10 squadre): Arezzo, Cavese, Cremonese, Figline, Foggia, Real Marcianise, Salernitana, Spal, Triestina, Viareggio.

Seconda Divisione (15 squadre): Alghero, Cassino, Chieti, Fondi, Gavorrano, Legnano, Manfredonia, Olbia, Paganese, Potenza, Prato, Pro Vasto, Pro Vercelli, Sangiovannese, Villacidrese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy